Come liberarsi dei funghi della pelle

Come curare efficacemente le micosi? Quali zone della pelle può colpire, quali sono le cause e sintomi più frequenti delle infezioni fungine? Ecco come trattare il problema in maniera efficace.

Video del Giorno

Come liberarsi dei funghi della pelle viso donna capelli lunghi bianco nero anello dita mano infezioni della pelleLiberarsi dei funghi della pelle è un obiettivo appartenente a tanti italiani: questi microrganismi, infatti, sono molto diffusi e non mancano di colpire indistintamente uomini, donne e bambini.
Le micosi cutanee possono diventare un problema se sottovalutate: è sempre bene intervenire quando compaiono i primi sintomi, per evitare che il fungo possa diffondersi e successivamente penetrare al di sotto del derma, andando a colpire gli organi interni.
In genere si tende a individuare quattro tipologie di funghi della pelle: la micosi superficiale, quella sotto-cutanea, quella sistemica e infine quella opportunistica.
Ognuno di questi livelli indica un certo grado di penetrazione del fungo, che può colpire la pelle, il derma o gli organi interni: quelle opportunistiche, invece, tendono a colpire solo i soggetti con un deficit a livello di sistema immunitario.

Micosi della pelle: cause e sintomi

Le micosi della pelle sono dovute all'infezione di microrganismi noti come funghi, che in realtà includono anche altre tipologie di batteri come le muffe e i lieviti.
Come liberarsi dei funghi della pelle braccio donna camicia bianca cute irritata micosi Come liberarsi dei funghi della pellePoi esistono alcune condizioni che possono favorire l'infezione da parte dei funghi: il sistema immunitario basso, il diabete, l'elevato grado di umidità sulla cute, la scarsa igiene, l'obesità e persino alcuni trattamenti a base di farmaci.
La malattia si contrae solitamente per contatto diretto con esseri umani (o animali) infetti, o per contatto con cose o superfici, dove prolifera il fungo.
I sintomi sono i seguenti: nascono delle lesioni circolari con zone arrossate e desquamate, di colorazione variabile, a seconda della forma d'infezione.
I funghi della pelle, poi, possono colpire zone molto delicate come quelle intime, ma anche le unghie, il cuoio capelluto e la zona dietro le orecchie.

Come curare efficacemente le micosi?

Per curare le micosi, prima di ogni altra cosa, è necessario chiedere il parere di un dermatologo esperto: questo step è importante perché consente di analizzare il tessuto cutaneo per capire se si tratta realmente di un'infezione micotica, e non di qualcos'altro.
In molte casistiche relative alle micosi, comunque, viene spesso consigliato l'utilizzo di una pomata per funghi della pelle come ad esempio questa di Trosyd: i rimedi topici sono molto efficaci, ma richiedono pazienza e applicazione quotidiana sulla zona colpita.
Successivamente è possibile utilizzare pure dei rimedi naturali che, pur non essendo paragonabili ai prodotti specifici, possono aiutare il decorso: questo soprattutto per merito di alcuni elementi che fungono da disinfettanti e anti-micotici naturali, come il tea tree oil, l'aceto di mele oppure l'aloe vera.

Come prevenire i funghi della pelle?

Sebbene sia impossibile evitare al 100% un'infezione da funghi della pelle, è in ogni caso possibile provare ad abbassare le percentuali di rischio in modo importante: questo perché la prevenzione, anche nel campo delle micosi, può fare una grande differenza.
Come liberarsi dei funghi della pelle corpo donna accappatoio spugna bianca gambe piedi mani infezioni cutanea cuteIl primo consiglio è di curare con dovizia di particolari l'igiene del corpo e della cute: ciò vuol dire pulire con cura anche gli spazi fra le dita e le pieghe corporee, che di solito sono le zone più trascurate.
Bisogna anche evitare di frequentare luoghi pubblici a piedi nudi, come le palestre o la piscina, ed è sempre bene evitare di usare gli asciugamani degli altri.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento