La morte Kobe Bryant, il cordoglio per la sua scomparsa

Domenica 26 gennaio, l'ex star dei Los Angeles Lakers è morta in un fatale incidente con l'elicottero. Insieme a lui sono morti la figlia Gianna, di 13 anni, e altre persone, compreso il pilota dell’elicottero. Il campione lascia altri tre figli...

Il cinque volte campione dell'NBA Kobe Bryant è morto domenica, 26 gennaio 2010, all'età di 41 anni, nello schianto del suo elicottero privato a Calabasas, a poca distanza da Los Angeles, nel sud della California.
L'ex star dei Los Angeles Lakers era con sua figlia Gianna, di 13 anni, anch'essa morta. L'incidente, ancora poco chiaro, ha causato la morte di altre sette persone, tra cui il pilota.
Inutili i soccorsi, sono ancora da appurare le cause dell'incidente; si pensa alle avverse condizioni meteo, perché c'era troppa nebbia.
black mamba kobe bryant e la figlia gianna mambacita gigi

Chi era Kobe Bryant

La scomparsa di Kobe Bryant ha suscitato tanta emozione in tutto il mondo e non solo quello dello sport.
Anche l'Italia ha pianto il grande campione: Kobe è cresciuto cestisticamente in Italia, in cui visse dai sei ai tredici anni di età, seguendo il padre che aveva lasciato l'NBA per trasferirsi prima a Rieti poi alla Viola Reggio Calabria, all'Olimpia Basket Pistoia e alla Pallacanestro Reggiana.

Kobe Bean Bryant, nato a Filadelfia, il 23 agosto 1978, è stato un cestista statunitense.
kobe bryant campione star los angeles lakers
Figlio di Joe Bryant e nipote da parte di madre di Chubby Cox, entrambi ex giocatori di basket, ha giocato prevalentemente nel ruolo di guardia tiratrice ed è considerato tra i migliori giocatori della storia dell'NBA.
Bryant ha militato per tutta la sua carriera NBA nei Los Angeles Lakers, squadra con cui ha conquistato 5 titoli.
da Wikipedia

Padre orgoglioso di quattro figlie

kobe bryant moglie vanessa e le figlie al mare
La leggenda dei Los Angeles Lakers era un bravo padre di una grande famiglia, essenzialmente femminile.
Nel 2001, si sposò con Vanessa Laine, quando lei, ballerina, partecipava al video musicale di Tha Eastsidaz "G'd Up".
A quel tempo Vanessa aveva 17 anni e Kobe 21.
Insieme, hanno dato alla luce quattro figlie: la maggiore Natalia Diamante, nata il 19 gennaio 2003, Gianna Maria-Onore, nata il 1º maggio 2006 e deceduta il 26 gennaio 2020, nello stesso incidente che ha coinvolto il padre, Bianka Bella, nata il 5 dicembre 2016, e Capri Kobe, nata il 20 giugno 2019.
Kobe, molto orgoglioso della sua progenie, pubblicava regolarmente le foto dei suoi figli sui social network.

La figlia Gianna ha condiviso la sua passione per il basket

Dopo aver terminato la sua carriera nel 2016, Black Mamba (così era soprannominato Kobe) ha seguito da vicino lo sviluppo della sua giovane figlia Gianna, che giocava a basket e sognava un futuro nella Women's National Basketball Association (versione al femminile della Nba statunitense).
La secondogenita del campione, soprannominata Gigi, condivideva con lui il suo amore incondizionato per il basket.
Tra le sue figlie era quella destinata a raccogliere l'eredità del padre, tanto da essere soprannominata "Mambacita", facendo riferimento a quello paterno "Black Mamba".
Si era unita al team della Sierra Canyon School di Los Angeles e si stava allenando allo stesso tempo all'interno della Mamba Academy, fondata da suo padre.
Era già decisa a entrare nella squadra dell'Università del Connecticut, gli UConn Huskies, quando sarebbe andata al college.
Poche settimane prima del tragico incidente, Koby Bryant aveva condiviso sui social una bellissima dedica alla moglie:
"In questo giorno, 20 anni fa, ho incontrato la mia migliore amica, la mia regina Vanessa Bryant. Ho deciso di portarla a un appuntamento a Disneyland stasera. Ti amo mamacita per sempre".
Era il giorno del loro anniversario.
kobe bryant la moglie vanessa e le figlie Natalia Diamante, Gianna Maria-Onore, Bianka Bella e Capri Kobe
Nonostante tanti momenti difficili, Kobe e sua moglie Vanessa, che gli è sempre rimasta accanto, hanno tenuto duro per il bene della loro bella e ammirata famiglia.
Una famiglia che oggi vive la straziante realtà di perdere due dei loro cari amati.
Una tragedia tanto crudele e drammatica da risultare inspiegabile.
Il nostro pensiero va anche alle altre vittime di questo assurdo incidente.
Riposate tutti in pace ❤
Tutto il nostro cordoglio e un abbraccio alle loro famiglie.

Lascia un commento e condividi con noi un tuo pensiero, grazie.

Visita la nostra Home, troverai tanti argomenti interessanti; vieni a trovarci anche su Facebook, Telegram, Pinterest e Instagram, ti aspettiamo.

Commenti sull'articolo
  • Franca 28 Gen 2020

    Che tragedia immane. 😥😥 R.I.P. ❤

Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: