Ora solare 2018 quando scatta

Attenzione! Il cambio ora è vicino: si tornerà all'ora solare, ma potrebbe essere l'ultima volta perché l'Unione europea ha proposto di abolire questa pratica nel 2019. Nel frattempo, torna l'eterna domanda: dobbiamo mettere le lancette un'ora avanti o indietro e a che ora, esattamente?

La notte tra sabato 27 e domenica 28 ottobre 2018 si torna all'ora solare.
Esattamente alle ore 3 di domenica mattina bisognerà portare le lancette un'ora indietro.
Grazie all'ora solare, che sarà in vigore fino al 31 marzo 2019, dormiremo un'ora in più, avremo più luce di mattina, mentre il sole tramonterà prima.

Ora solare 2018 quando scatta lancettePerché cambia l'orario?

Il cambio dell'ora è dovuto a una direttiva UE, la 2000/84/Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 gennaio 2001, con cui si stabilisce che in tutti i Paesi dell'Unione europea l'ora legale inizia l'ultima domenica di marzo e termina l'ultima domenica di ottobre.
L'idea è di adattare i nostri corpi alla luce naturale e di risparmiare energia.
Molte persone, però, dubitano che ci sia effettivamente un risparmio significativo.
Gli studi analizzati dalla Commissione europea suggeriscono un risparmio marginale compreso tra lo 0,5% e il 2,5% nel consumo di elettricità.
Inoltre, se è vero che, grazie alla luce del sole ci sentiamo bene quando andiamo a lavorare al mattino, è altrettanto vero che, a causa del buio, siamo più cupi quando torniamo a casa.
A ciò si aggiunge l'impatto sulla salute umana, perché molte persone riferiscono di sentirsi più stanchi e di avere maggiore difficoltà a concentrarsi nei giorni successivi al cambio di orario.
Potrebbe interessarti Torna l'ora legale consigli per superare i disagi

Il cambio orario potrebbe essere l'ultima volta

Il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, ha proposto di mettere fine all'obbligo del passaggio dall'ora legale a quella solare, lasciando liberi i Paesi membri di decidere quale dei due adottare.
Una tale mossa richiede, però l'approvazione dei governi nazionali e del parlamento europeo e, a quanto pare, i Paesi hanno pensieri diversi.
Staremo a vedere!
Per il momento non dimenticate di mettere le lancette indietro che per fortuna si farà durante il fine settimana.
Ciao, alla prossima! (🌸◠‿◠)🌹 ☀️
Visita la nostra Home e vieni a trovarci anche su Facebook , Google+ e Pinterest. Ti aspettiamo!
Il passa parola è sempre utile! (✿◠‿^) E un tuo "Mi piace" molto gradito!
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: