Oscar 2017 vince Moonlight come miglior film dopo gaffe clamorosa

Gaffe clamorosa agli Accademy Awards: dopo aver annunciato La La Land come miglior film si sono accorti che la busta era sbagliata. All'ottantanovesima edizione degli Academy Awards vince il film Moonlight, sei statuette sono conquistate dal musical di Chazelle mentre in Italia arriva il premio come miglior trucco consegnato a Bertolazzi e Gregorini per Suicide squad. Oscar 2017: tutti i vincitori dell'ottantanovesima edizione degli Academy Awards.

Video del Giorno

Oscar 2017 vince Moonlight come miglior film dopo gaffe clamorosa 89 ottantanovesima edizione statuettaL'ottantanovesima edizione degli Accademy Awards sarà probabilmente ricordata per la clamorosa gaffe commessa sul palco: come miglior film è annunciato il musical La La Land di Damien Chazelle, ma la busta era sbagliata perché in realtà a vincere è il film Moonlight di Barry Jenkins.
Le star di Hollywood, Faye Dunaway e Warren Beatty, dopo una lunga pausa annunciano la vittoria di La La Land e, mentre il cast del film sul palco iniziano con i ringraziamenti, arriva la notizia che il vincitore non è La La Land ma Moonlight.
Che cosa sarebbe successo?
Oscar 2017 vince Moonlight come miglior film dopo gaffe clamorosa palco 89 ottantanovesima edizione statuetta warren beattySembra, da ciò che è spiegato sul palco e tra l'imbarazzo generale, che la busta aperta e letta da Warren Beatty era quella errata, perché c'era scritto il nome del premio precedente con l'Oscar a Emma Stone come miglior attrice.
Uno dei produttori del musical La La Land ha quindi ceduto la statuetta al cast di Moonlight dicendo: «Siamo contenti per voi».
Oscar 2017 vince Moonlight come miglior film dopo gaffe clamorosa 89 ottantanovesima edizione statuetta palco cast film moonlight Al musical di Chazelle comunque non è finita male, infatti, su 14 nomination, ha incassato ben sei statuette.
L'ottantanovesima Accademy Awards è stata un mix di politica e umorismo.
L'Oscar come miglior attore è andato al protagonista del film "Manchester by the sea" Casey Affleck, fratello minore del più conosciuto Ben.
Il premio per la miglior regia è andata a Damien Chazelle, mentre, come già citato, Emma Stone ha vinto come miglior attrice sempre per il musical La La Land.
Purtroppo il documentario sugli sbarchi a Lampedusa "Fuocoammare" di Gianfranco Rosi non ha vinto.
Due italiani hanno però vinto: Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini, con Christopher Nelson, si sono aggiudicati l'Oscar per il miglior "Make-up and hairstyling" per il loro lavoro in "Suicide squad".
Bertolazzi ha dedicato il premio a tutti gli immigrati:
«Sono un immigrato, vengo dall'Italia e lavoro in giro per il mondo. Questo (premio) è per tutti gli immigrati.»
L'Oscar come miglior film in lingua straniera è stato vinto da Asghar Farhadi con il suo "Il cliente".
Il regista Farhadi non ha ritirato la statuetta perché assente per protesta contro le misure restrittive imposte a sette Paesi musulmani per l'ingresso negli Stati Uniti.
Ha invece affidato a una lettera le sue parole:
«È un grande onore per me ricevere questo prezioso premio per la seconda volta, ringrazio i membri dell'Academy, la troupe, il produttore Amazon e gli altri candidati nella stessa categoria. Mi dispiace non essere con voi ma la mia assenza è dovuta al rispetto per i miei concittadini e per i cittadini delle altre sei nazioni che hanno subito una mancanza di rispetto a causa di una legge disumana che ha impedito l'ingresso negli Stati Uniti agli stranieri. Dividere il mondo fra noi e gli altri, i 'nemici', crea paure e crea una giustificazione ingannevole per l'aggressione e la guerra. E questo impedisce lo sviluppo della democrazia e dei diritti umani in paesi che a loro volta sono stati vittime di aggressioni. Il cinema può catturare le qualità umane e abbattere gli stereotipi e creare quell'empatia che oggi ci serve più che mai».
Oscar 2017 vince Moonlight come miglior film dopo gaffe clamorosa 89 ottantanovesima edizione statuetta vincitori premiEcco tutti i premi dell'89ma edizione degli Oscar:

  • MIGLIOR FILM: Moonlight
  • MIGLIOR REGIA: Damien Chazelle (La La Land)
  • MIGLIOR ATTORE: Casey Affleck (Manchester by the sea)
  • MIGLIOR ATTRICE: Emma Stone (La La Land)
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Mahershala Ali (Moonlight)
  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: Viola Davis (Barriere)
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE: Manchester by the sea
  • MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Moonlight
  • MIGLIOR FILM STRANIERO: Il cliente (Iran)
  • MIGLIOR FILM ANIMAZIONE: Zootropolis
  • MIGLIOR FOTOGRAFIA: La La Land
  • MIGLIOR SCENOGRAFIA: La La Land
  • MIGLIOR MONTAGGIO: La battaglia di Hacksaw Ridge
  • MIGLIOR COLONNA SONORA: La La Land
  • MIGLIOR CANZONE: City of Stars (La La Land)
  • MIGLIORI EFFETTI SPECIALI: Il libro della giungla
  • MIGLIOR SONORO: La battaglia di Hacksaw Ridge
  • MIGLIOR MONTAGGIO SONORO: Arrival
  • MIGLIOR COSTUMI: Animali Fantastici e dove trovarli
  • MIGLIOR TRUCCO: Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson (Suicide Squad)
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO: O.J.: Made in America
  • MIGLIOR CORTO DOCUMENTARIO: The White Helmets
  • MIGLIOR CORTO: Sing
  • MIGLIOR CORTO D'ANIMAZIONE: Piper

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo...
Lascia un commento, sarà ben gradito e se ti piacciono i nostri consigli e vuoi averne altri dai uno sguardo alla nostra Home.
Ti aspettiamo anche su Facebook e Google+ e.… un tuo "Mi piace" ci fa sempre piacere (◕‿◕✿)¸ Grazie! Ti aspettiamo! 💖

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento