Tendenze moda Donna primavera estate 2016

La nuova stagione è alle porte, dalle sfilate primavera estate 2016 viste sulle passerelle, vediamo i trend che domineranno la moda dei mesi più caldi.

Video del Giorno

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 sfilate modelle passerelle Giorgio Armani Privè Versace Valentino MadeInItaly.In attesa di Milano Moda Donna 2016, dal 24 al 29 febbraio, in cui vedremo le proposte per il prossimo autunno-inverno 2016, si sono appena concluse a Parigi le sfilate di Alta Moda (dal 24 al 28 gennaio), la cosiddetta Haute Couture: le creazioni più belle, destinate ai red carpet e agli eventi mondani più glamour.
Qualcuno di questi abiti, infatti, potrebbe essere scelto per la celebre notte degli Oscar dalle attrici di Hollywood.
Pochissimi i marchi celebri italiani che possiedono il privilegio di calcare le passerelle della Parigi Fashion Week e mostrare i trend moda donna per la primavera-estate 2016: Atelier Versace, Elsa Schiaparelli, Giambattista Valli, Giorgio Armani Privè e Valentino.
Vediamo un po' le novità firmate MadeInItaly.

ATELIER VERSACE

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 atelier versace modelle sfilate
La donna secondo Donatella Versace è forte, energica e dinamica ma anche con una carica passionale.
Accanto a colori tradizionali come il bianco e il nero, troviamo l'arancio volitivo, il giallo fosforescente, il blu cobalto.
I vestiti sono caratterizzati da spacchi vertiginosi, spiragli di pelle, trasparenze, stoffe leggere e seducenti; largo spazio anche ai microabiti che lasciano poco spazio all'immaginazione.

ELSA SCHIAPARELLI

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 elsa schiaparelli modella sfilate
La stilista si è ispirata alla sua passione per il cibo e alla collaborazione con il surrealista Salvator Dalì.
Ecco dunque una collezione dove la protagonista è la cucina: il mangiar bene è sinonimo di felicità e di realizzazione attraverso opulenti e sontuosi banchetti.
Sulle stoffe di seta, tulle, voile e pizzo campeggiano richiami al mondo del buon cibo (solo da vedere, non da assaggiare) e applicazioni culinarie di tutti i tipi: una combinazione perfetta di eleganza e ironia.
Tazzine e teiere, fiori, frutta e verdura, cucchiai e forchette, mirtilli e ciliegie, aragoste ornano lunghi abiti nei colori del giallo, panna, rosa e azzurro, il tutto ingentilito da plissè e rouches.
L'ansia surrealista emerge anche dal make-up delle modelle con i loro occhi magnetici.

GIAMBATTISTA VALLI

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 giambattista valli modelle sfilate modella
Il couturier italiano sulle sue creazioni propone una cascata di fiori: è questo il modo di esprimere e raccontare la sua idea di bellezza, ispirandosi ai fiori dei celebri impressionisti francesi.
Un lusso raffinato fatto da mini abiti candidi, con organze e drappeggi, impreziositi da fiori applicati sopra; edere, foglie e boccioli che si arrampicano su tulle e cappotti, impreziosendoli; alcuni di questi abiti sono opulenti: con maniche a palloncino, sbuffi, strascichi e che ricordano la baldanzosa opulenza di Maria Antonietta, oppure lunghi dress stile Impero nei colori del giallo e del verde che regalano alla donna immaginata da Valli un aspetto sofisticato e romantico, che tanto piace alle star internazionali.
I colori preferiti: il bianco e il nero, l'argento, il rosa e l'azzurro.

GIORGIO ARMANI PRIVE'

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 giorgio armani privé sfilate modelle passerella
Re Giorgio si è ispirato, per la sua collezione d'alta moda estate 2016, a un unico colore: il malva, in tutte le sue gradazioni. Il colore arriva direttamente da quello proposto dall'Istituto Pantone per il 2016, un mix tra Blue Serenity e Rose Quartz, ed è molto amata dalla clientela orientale cui lo stilista italiano ha voluto rendere omaggio.
Il défilé ha proposto una donna veramente raffinata: abiti e gonne sembrano nuvole di seta e organza.
C'è una rivisitazione della moda anni Cinquanta con queste gonne ampie e lunghe, romantiche.
Colori argentei che creano un effetto meraviglia.
C'è forza, ma anche dolcezza in questi abiti che scivolano ondeggianti sulle passerelle.
Niente tacchi sotto gli shorts e le gonne, sempre in omaggio alle sue clienti cinesi e giapponesi.
Glicine dalla sera alla notte, dunque, con gli shorts di organza, la canotta ricamata d'argento e l'abito da ballo con un vortice infinito di lavorazioni certosine a mano. "Sennò che alta moda è?"

VALENTINO

Tendenze moda Donna primavera estate 2016 valentino sfilate modella passerella
E' stato il défilé più atteso.
Ha concluso l'Haute Couture e ha riscosso grandissimo successo di pubblico e critica.
I due designer della celebre maison, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, si sono ispirati all'idea del tempo fuggevole, che diventa immutabile quando la perfezione estetica raggiunge livelli massimi, come l'arte greca e romana a cui gli abiti sinuosi delle modelle si rifanno, con pepli candidi ottenuti da stoffe pregiatissime lavorate a mano.
Quello in foto è l'abito da sposa, proposto come da tradizione a fine sfilata.
Oltre al bianco, al nero e al celebre rosso valentino, largo anche a colori pastello delicati e sensuali, e ad altri più accesi come il verde smeraldo, il giallo oro, il bordeaux.
Le modelle sono drappeggiate in abiti di puro lusso, smanicati e lunghi fino ai piedi, alcuni plissettati.
Le stoffe sono leggerissime, trasparenti, luccicanti, impalpabili.
Rispecchiano l'antica regalità orientale anche nelle preziose applicazioni e nei gioielli che riprendono stilemi greco-romani, sferici e dorati.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: