Come vincere l'insonnia da caldo e dormire sonni tranquilli

Come vincere l'insonnia e dormire sonni tranquilli in queste calde notti d'estate? Piccoli accorgimenti come un menù leggero la sera, un primo e della frutta andranno benissimo; fare una doccia tiepida prima di mettersi a letto, bere un bicchiere di latte appena scaldato e si faranno sogni d'oro. Leggete l'articolo per altri consigli davvero utili.


La compagnia di Scipione, Caronte e Minosse non è stata molto piacevole per le nostre notti estive.
Chi non ama o non ha un condizionatore in casa ha sicuramente perso molte ore di sonno nelle scorse settimane, con la conseguente irritabilità e stanchezza del giorno dopo.
Cosa fare per risolvere il problema, se questa ondata di caldo dovesse durare tutta l'estate?
Una buona cosa da fare è rendere più fresca possibile la camera da letto: se non si possiede un condizionatore può andare bene anche un ventilatore; tenere le finestre chiuse nelle ore più calde e aprirle un po' dopo il tramonto.
Una doccia tiepida, prima di dormire, consente la termoregolazione: quest'ultima è influenzata anche da ciò che mangiamo, quindi niente abbuffate serali, preferendo invece quegli alimenti che contribuiscono al nostro generale benessere.
Ecco quello che consiglia la Coldiretti, una dieta che dovrebbe combattere l'insonnia da caldo e dare sollievo a chi ha sofferto in questi ultimi giorni.
Via libera a:

  • pane
  • pasta
  • riso
  • lattuga
  • radicchio
  • cipolla e aglio (con questi ultimi io ci andrei piano, perché poi si devono fare i conti con l'alitosi e che c'è di peggio?)
  • formaggi freschi
  • pesce
  • uova bollite
  • latte caldo
  • frutta dolce, come pesche e nettarine

La sera un piatto di pasta con un condimento leggero, un po' di frutta e si faranno sogni tranquilli.
Al contrario fritture, salatini, cocktail superalcolici garantirebbero notti in bianco o piene di incubi.
Attenzione anche ai cibi con molto sale e pepe, spezie come curry e paprika in abbondanza, patatine fritte e tutto ciò che è molto salato: tutti questi cibi sono i veri nemici del riposo, reso difficile anche dal troppo caldo.
I cibi che invece aiutano a rilassarsi e conciliare il sonno sono pasta, riso,orzo, pane e tutti gli alimenti che contengono un aminoacido, il triptofano, che favorisce la sintesi della serotonina, che con messaggi di benessere trasmessi al cervello ne favorisce il rilassamento.
Quindi la sera, chi ha problemi di insonnia, eviti le abbuffate, cibi piccanti e troppo elaborati; certo sarà un grosso dispiacere per i golosi, ma la sera devono assolutamente evitare anche cioccolato e cacao, così come il caffè, se non vogliono dormire male.
Il consiglio della nonna è sempre valido: un bel bicchiere di latte, appena scaldato che diminuisce l'acidità gastrica e fa entrare in circolo, durante la digestione, quegli elementi che favoriscono il sonno.
Ottime sono le tisane e gli infusi dolcificati con miele, che rilassano la mente.
Tanti piccoli accorgimenti che, messi in pratica, aiuteranno a combattere l'insonnia e ci faranno dormire bene in queste caldi notti d'estate.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento