Bambini e animali domestici i vantaggi di crescere insieme

Un animale domestico in casa è una scelta di vita che può avere molti aspetti positivi per i bambini e anche per gli adulti. Tanti i vantaggi e i benefici ma sono necessari alcuni accorgimenti per convivere bene tutti sotto lo stesso tetto.

Video del Giorno

Bambini e animali domestici i vantaggi di crescere insieme bimbo bambino capelli biondi occhi castani cani gatti pappagallo boccia vetro pesci rossiI benefici che gli animali domestici regalano sono davvero tanti, come l'amore incondizionato, affettuosa compagnia, sopratutto quando in famiglia ci sono dei bambini.
È bellissimo vedere come queste creature, grandi o di piccola taglia, insegnano deliziano e offrono una compagnia speciale a tutta la famiglia, agli anziani così come ai single a sentirsi meno soli.
È importante però che tutti i membri della famiglia siano pronti ad accogliere un animale domestico, perché il nuovo amico deve trovare un ambiente sereno e adatto alle sue esigenze.
Avere un animale domestico può aiutare i piccoli di casa a essere più responsabili; la presenza di animali in casa favorisce lo sviluppo emotivo, cognitivo, sociale e fisico dei bambini e anche l'empatia.
È un'esperienza che può dare molti aspetti positivi a qualsiasi età: gli adolescenti ad esempio, prendendosi cura di un animale domestico, possono imparare a superare crisi e ostacoli aumentando la loro autostima.
I cuccioli più gettonati sono indubbiamente i cani, a cui seguono gatti, pesci, uccellini e roditori di varia natura.
È molto importante però che i genitori conoscano bene il carattere e le esigenze dell'animale che intendono far entrare in famiglia, in modo che il loro bambino possa partecipare alla sua cura con tranquillità e sicurezza.
I bambini, infatti, possono prendersi cura del proprio cucciolo, con piccole azioni e abitudini di comportamento che variano in base alla loro età e un po' anche al carattere dell'animale.

Come possono i bambini prendersi cura del proprio animale di compagnia?

Bambini e animali domestici i vantaggi di crescere insieme bimba bambina capelli biondi legati cane cucciolo canotta bianco blu

  • Innanzitutto dipende dal tipo di animale, prendiamo come esempio il cane:
    dai 3 ai 5 anni il bambino potrà occuparsi di sistemare i giochi del suo amico a 4 zampe; sarà un compito piacevole per il piccolo perché potrà anche lavarli (i bambini adorano giocare con l'acqua!) e nello stesso tempo imparare che ogni cosa deve essere messa a posto.
    Se le cose del cane vanno sistemate al loro posto, lo stesso vale per i suoi giochi o vestiti.
    Una routine quotidiana importante per la sua crescita.
    Chiaramente i bambini piccoli non possono essere lasciati da soli ma, coinvolti come aiutanti degli adulti (genitori, nonni, fratelli più grandi), potranno capire l'importanza di prendersi cura di un altro essere vivente.
  • Dai 5 ai 10 anni i bambini potranno occuparsi di cose semplici ma non per questo meno gratificanti, come dar da mangiare al loro amico animale.
    Riempire la ciotola dell'acqua, quella dei croccantini per cani o gatti oppure quella con il mangime per uccelli è un compito molto importante che renderà il bambino molto gratificato, facendogli capire che anche lui può prendersi cura di un altro essere vivente, proprio come fanno mamma e papà con lui.
    È chiaro che ci deve essere la sorveglianza degli adulti, per assicurarsi che gli animali domestici abbiano cibo e acqua sufficienti per il loro benessere.
    I bambini non possono assumere da soli la responsabilità molto impegnativa dell'accudire un animale, vanno sempre vigilati!
  • Bisogna fare molta attenzione al comportamento del proprio figlio in relazione con un animale domestico, per evitare che quest'ultimo abbia reazioni improvvise e possa far male al bambino a se stesso e anche alla casa.
    Per esempio si deve insegnare al bambino a non disturbare l'animale mentre mangia; si deve cercare il modo per una corretta convivenza tra animale domestico e bambino, così da stimolare l'apprendimento del piccolo migliorando il rapporto con il suo animale da compagnia.
  • Bisogna inoltre adottare alcuni accorgimenti necessari:
    ===> Pulizia: quotidianamente devono essere pulite la lettiera se è un gatto, il tappeto del cane, la gabbia per gli uccellini, l'acquario per i pesci, insomma il luogo dove i nostri piccoli amici vivono, perché è fondamentale rispettare le norme igieniche necessarie.
    ===> Anche il pavimento deve essere tenuto il più pulito possibile, specie se presenti bambini molto piccoli che possono ingerire i peli degli animali.
    ===> Massima importanza per le vaccinazioni le cui scadenze devono essere assolutamente rispettate.

Come gli animali possono aiutare i bambini nell'apprendimento?

Bambini e animali domestici i vantaggi di crescere insieme gatto micio bimba bambina capelli biondi lisci occhi castani

  • I bambini, sopratutto se figli unici, possono trovare nell'animale domestico un buon amico leale anche durante i momenti di lettura: rimarrete sorpresi nell'osservare il vostro piccolo mentre legge o mostra le immagini del suo libro preferito al suo cane o gatto, facendogli persino delle domande a cui lui stesso darà risposta!
  • La presenza di un animale educa il bambino alla "diversità" perché gli mostra che al mondo non esistono solo gli umani, ma anche altri esseri viventi che meritano rispetto e che sono in grado di offrire tanto affetto.
Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento