La chirurgia estetica non conosce crisi: anche l'addominoplastica tra gli interventi più richiesti da uomini e donne.

Che cosa fa l’addominoplastica? A chi è consigliabile? È tra gli interventi più richiesti, sopratutto da chi ha affrontato un percorso di dimagrimento dovuto a una condizione di obesità, l'addominoplastica funziona se eseguita da un'équipe di chirurgia plastico estetica esperta e competente.

La chirurgia estetica non conosce crisi: anche l'addominoplastica tra gli interventi più richiesti da uomini e donne. corpo danna slip reggiseno bianco uomo boxer bellezzaIl ricorso alla chirurgia e medicina estetica in Italia non conosce crisi, al punto che, osservando i dati a nostra disposizione, si assiste a un vero e proprio boom di richieste di interventi di rimodellamento del viso e del corpo: in pochi mesi c'è stato un aumento del 10% rispetto all'anno precedente con una crescita della richiesta proveniente anche dal mondo maschile.
Gli interventi hanno superato il milione e le regioni più interessate sono la Lombardia, il Lazio e l'Emilia Romagna, dove sia la medicina estetica sia la chirurgia plastica estetica stanno vivendo un momento d'oro.
Per il terzo anno consecutivo, l'intervento di chirurgia plastica più eseguito in Italia è la liposuzione, seguita dall'aumento del seno e dalla blefaroplastica per il ringiovanimento dello sguardo. Tra gli interventi che vanno maggiormente c'è il lipofilling, cioè il trapianto del proprio grasso in altre parti del corpo.
Tra le operazioni maggiormente richieste da chi ha affrontato un percorso di dimagrimento dovuto, in genere, a una condizione di obesità, c'è sicuramente l'intervento chirurgico di addominoplastica. Si tratta di un intervento che viene eseguito molto spesso sui pazienti ex obesi al fine di rimuovere la cute e il tessuto adiposo presenti in eccesso a livello dell'addome, di rinforzare la parete addominale anteriore e di riparare, se presente, la diastasi dei muscoli retti, ossia la separazione eccessiva della parte destra dalla parte sinistra del muscolo retto addominale.
L'intervento di addominoplastica deve essere eseguito da un chirurgo plastico estetico esperto capace di valutare attentamente la situazione del paziente e, quindi, di individuare la procedura chirurgica più idonea per raggiungere il risultato concordato.
Il paziente noterà subito un miglioramento del profilo dell'addome e si sentirà più a suo agio con se stesso e, di conseguenza, con gli altri, in tutti gli ambiti della sua vita sociale.
La chirurgia estetica non conosce crisi: anche l'addominoplastica tra gli interventi più richiesti da uomini e donne corpo donna slip top bianco disegni pennarello segni prima intervento operazioneQuando si parla di addominoplastica è importante sottolineare che non si parla di un intervento sostitutivo di uno stile di vita sano e di un'attività sportiva praticata con regolarità.
L'intervento chirurgico non è finalizzato alla perdita di peso e, per questa ragione, i pazienti affetti da obesità non possono trarre alcun beneficio dall'addominoplastica se non a seguito di un percorso di dimagrimento importante.
L'addominoplastica è un trattamento che lascia molto soddisfatti i pazienti che hanno avuto problemi di sovrappeso, ma che, visto e considerato che si tratta di un vero e proprio intervento chirurgico, necessita di una consulenza e di un parere di un medico competente specialista in chirurgia plastica ed estetica.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento