Come dormire meglio scegliendo il materasso giusto

I benefici di un buon sonno: scegliere il materasso giusto. Dormire bene è fondamentale e scegliere il materasso giusto è essenziale. Scopri i nostri consigli per un buon sonno.

Il materasso è la felicità (Renzo Arbore).

La felicità è anche alzarsi di buon umore con un bellissimo sonno riposante alle spalle.
Questo si può ottenere anche grazie alla scelta di un materasso giusto.
dormire bene donna letto materasso
Dormire bene è considerata la miglior medicina per il nostro organismo, un vero toccasana psicofisico con tantissime indicazioni terapeutiche.

I benefici del buon dormire

Un buon sonno rinfranca, aumenta la capacità mnemonica, elimina quasi completamente il senso di fame, supportando, di fatto, il dimagrimento, rilassa i muscoli e migliora lo stato epidermico.
Dormire il giusto, cioè le classiche 7 o 8 ore per notte, è un toccasana.

L'organo che controlla e gestisce al meglio le ore di riposo è il cervello, all'interno del quale, nel momento che si addormenta, si attivano numerose funzioni di vitale importanza. Si mettono in moto, infatti, i cosiddetti spazzini cerebrali, accumulando e chiamando a sé, tutte le informazioni spazzatura di cui il nostro fisico non ha più bisogno; contemporaneamente i fluidi o linfe cerebrali, iniziano il loro compito di "lavaggio" eliminando anche tossine non proprio salutari come le beta-amiloidi e tau, alle quali si attribuisce la presenza del morbo dell'Alzheimer.

Scegli il tuo materasso con una consulenza gratuita

Dormire bene dunque è importante, per cui scegliere il giusto materasso diventa fondamentale.
Spesso si acquista per consiglio di un amico, di parenti o di recensioni presenti sul web ma, sicuramente la scelta migliore, sarebbe quella di affidarsi a professionisti di settore che, grazie alle competenze acquisite su questi prodotti e sulle caratteristiche del buon sonno, sapranno interpretare al meglio le varie necessità.
Il mercato è incredibilmente invaso da materassi di ogni forma, consistenza e composizione, sarà quindi oltremodo necessario approfondire gli aspetti tecnici di ognuno e rapportarli anche alle esigenze personali.

In questo senso possiamo consigliarvi la consulenza gratuita di Hypnia.
Con un questionario di sei domande possono consigliarti i materassi che si adattano di più alla tua vita e alle tue necessità.
Scegliere un buon materasso, considerando che passiamo un terzo della nostra vita a letto, è essenziale per una migliore qualità di vita e di sonno.

Alcuni accorgimenti per dormire meglio

Per dormire bene il materasso però non basta. Ci sono alcune accortezze che ci permetteranno di riuscire a riposare meglio.
dormire bene lettodonna relax
Sono consigli che ritornano spesso e che davvero aiutano a migliorare la qualità del sonno.

  • Niente Luce blu: è bene spegnere i nostri dispositivi elettronici (televisione, tablet, smartphone e computer) almeno un'ora prima di andare a letto. La luce blu emessa da questi device infatti crea problemi all'ormone del sonno, la melatonina.
  • Un'oasi di tranquillità: la camera in cui dormiamo deve essere un rifugio, un posto rilassante in cui riposarsi completamente.
  • Buio completo: la camera da notte deve essere buia, in modo che la luce non dia problemi ai nostri sogni.
  • Orari fissi: andare a letto e svegliarsi sempre alla stessa ora ci aiuta a mantenere un equilibrio nel sonno e a dormire meglio.
    Lo sappiamo che è difficile, specialmente nel weekend, ma…
  • Routine: Crea una "evening routine" per aiutarti a rilassarti e preparare il tuo corpo per il riposo.

Alcune idee per rilassarsi

Farsi una bella doccia calda con un bagnoschiuma al profumo alla vaniglia, leggere un libro allegro, fare della meditazione, disegnare o colorare...

Con questi consigli riuscirai a dormire alla grande!

Visita la nostra Home, troverai tanti argomenti interessanti; vieni a trovarci anche su Facebook, Telegram, Pinterest e Instagram, grazie.

L'articolo è solo informativo, perché Thinkdonna non offre trattamenti medici né fa diagnosi.
Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti.
Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: