Curcuma: le proprietà, i possibili utilizzi in cucina e una ricetta consigliata

Avete mai sentito parlare della curcuma? Sebbene non sia molto nota in Italia, si tratta di una delle spezie più utilizzate al mondo e ha origine in Asia. È soprannominata la "spezia-farmaco", proprio perché il suo uso viene spesso consigliato dai medici. La curcuma, infatti, aiuta il nostro organismo a prevenire e curare diversi disturbi. Il colore è giallo, ecco perché è facile scambiarla per il curry, largamente più conosciuto. Il gusto, però, è più delicato e viene spesso utilizzata per insaporire e per colorare i piatti.
curcumaFonte immagine: Pixabay
I benefici sono numerosi. Nello specifico è molto nota per le sue azioni detossificanti e antinfiammatorie. Inoltre, risulta un buon antibatterico naturale, in grado anche di limitare il gonfiore intestinale. All'interno si trova una sostanza chiamata "curcumina", che favorisce il mantenimento del sistema cardiocircolatorio. Probabilmente l'avrete già sentita nominare in diverse diete, la curcuma infatti è ottima per perdere peso. Quindi, i vantaggi sono davvero moltissimi, ma come è possibile usarla in cucina?
Anche in questo caso gli usi sono molteplici. Spesso viene inserita all'interno dell'impasto di pani, focacce, grissini e biscotti o come condimento per la pasta, da aggiungere a fine cottura.
curcumaFonte immagine: Pixabay
Anche nei secondi di pesce e di carne viene spesso utilizzata per colorare il piatto e insaporire. Non dimentichiamoci poi che la curcuma è l'elemento fondamentale per realizzare il curry.
Importantissimo da tenere in considerazione è il fattore cottura: la curcuma, così come tutte le spezie, non deve essere cucinata troppo a lungo, perché il calore causa la dispersione dei principi nutritivi. E passiamo ora a una ricetta semplice da preparare.

Il pollo alla curcuma

Innanzitutto, è bene procurarsi una curcuma di qualità: oggigiorno la si può reperire in moltissimi supermercati, dove è possibile trovarne diverse marche, come la curcuma dei Fratelli Orsero, per citarne una. Una volta acquistata, non resta che mettersi in cucina. La ricetta richiede giusto qualche minuto di preparazione e avrà un gusto inconfondibile.

Ingredienti

  • 500g petto di pollo
  • 125g yogurt bianco
  • Curcuma in polvere
  • 1 radice di curcuma
  • Farina 00 q.b.
  • Sale
  • Olio d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate e tagliate la radice di curcuma a pezzetti e mescolatela con yogurt bianco non zuccherato e sale in una ciotola.
  2. Potete tagliare il pollo a cubetti o a listelle, a vostra preferenza.
  3. Mettete il pollo in una ciotola insieme alla farina e un cucchiaio di curcuma in polvere. Fate rigirare accuratamente il pollo, assicurandovi che sia ben coperto dalla farina.
  4. In una pentola mettete a rosolare un filo d'olio e aggiungeteci il pollo. Dopo aver rosolato per alcuni minuti, verso metà cottura, potete aggiungere lo yogurt.
    pollo alla curcumaFonte immagine: Pixabay
    Mescolate quindi lentamente, così da creare una crema omogenea.
  5. A fine cottura potete servire il pollo con delle verdure saltate o delle patate al forno.

Come abbiamo visto, la curcuma è un elemento fondamentale da tenere in cucina. Facile da reperire e ancora più facile da utilizzare, potrà accompagnare i vostri pasti con tutti i suoi benefici.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: