Libretti matrimonio, come creare il libretto messa

Ti sposerai presto? Complimenti! Tra la sala di ricevimento, l'elenco degli ospiti, il ristoratore, il fioraio, la musica, la decorazione ... di certo avrai il tuo bel da fare! Non devi però dimenticare un elemento importante come il libretto messa, una valida scelta sia per il matrimonio in chiesa sia per le nozze con rito civile. Vediamo nel dettaglio come fare.

Tra i molti dettagli a cui devi pensare al momento di organizzare le tue nozze, ci sono anche i libretti matrimonio. È obbligatorio realizzare i libretti matrimonio? Sono adatti solo per le cerimonie religiose, o possono essere scelti anche per quelle civili? E come è meglio realizzarli? Cerchiamo di rispondere insieme a queste domande.

I libretti matrimonio: non sono obbligatori, ma fortemente consigliati

libretto matrimonio messa fioriFonte immagine: Pixabay
Non è obbligatorio realizzare i libretti matrimonio. Nonostante questo si tratta di un dettaglio importante per il rito religioso, in quanto offrono agli invitati la possibilità di seguire tutti i passaggi della messa e le letture che sono state scelte. È necessario infatti ricordare che nonostante il rito sia tradizionale e preveda dei passaggi che sono identici per ogni coppia di sposi, avrai la possibilità insieme alla tua dolce metà di scegliere le letture e il vangelo, di modificare la lista dei santi da pregare, di aggiungere alcuni passaggi alla preghiera dei fedeli, senza dimenticare ovviamente i canti, che possono anche questi essere scelti dagli sposi in totale autonomia. Beh, proprio di totale autonomia non si può parlare, perché è necessario che vi sia l'approvazione del parroco per ogni dettaglio della messa, ma si tratta pur sempre di una messa personalizzata. Offrire agli ospiti i libretti matrimonio è importante proprio per questo motivo, perché loro non possono sapere quali sono i dettagli che avete deciso di inserire nella cerimonia e potrebbero altrimenti quindi incontrare alcune difficoltà nel seguire la celebrazione.
sposa bouquet rosa ortensia matrimonioFonte immagine: Pixabay

I libretti matrimonio anche per il rito civile

In realtà i libretti di matrimonio sono una valida scelta anche per chi ha deciso di convolare a nozze con il rito civile. Con il passare degli anni infatti il rito civile ha cambiato il suo aspetto, trasformandosi in una cerimonia che può essere personalizzata con letture, poesie, brani di narrativa, rituali e usanze che non tutti conoscono. Con il libretto della cerimonia gli invitati hanno modo quindi di sentirsi molto più coinvolti nelle scelte che sono state prese e in tutti i passaggi che la cerimonia prevede.

Libretti matrimonio fai da te

I libretti per il matrimonio possono essere realizzati anche in modo del tutto autonomo, senza dover necessariamente fare affidamento sulle tipografie della tua città. Scegliendo il fai da te avrai la possibilità di progettare e personalizzare i libretti in totale libertà e di risparmiare anche un bel po' di soldi. Ma come stampare i libretti per il tuo matrimonio? Ti consigliamo di fare affidamento su una realtà online specializzata in stampe per il settore wedding, come Stampatoespedito.it. Avrai la possibilità di progettare in modo semplice i tuoi libretti sfruttando l'apposito software gratuito che viene messo a tua disposizione e potrai mandarli in stampa in un solo click. Li riceverai nel giro di pochi giorni appena direttamente a casa tua!
fedi nuziali anelli libretto messa matrimonio nozze rose biancheFonte immagine: Pixabay

La progettazione dei libretti matrimonio

Ti ricordiamo di iniziare a progettare i libretti del matrimonio almeno due mesi prima della data scelta per le nozze. E per quanto riguarda il numero di libretti che è bene stampare? Controlla il numero di banchi che sono disponibili in chiesa e calcola almeno un paio di libretti per ogni banco. Se la chiesa è molto grande e i tuoi invitati non sono poi così numerosi, puoi decidere di realizzare una quantità inferiore di libretti, avendo cura però di riempire almeno metà della capienza. Solo così avrai la certezza che tutti i tuoi invitati avranno modo di seguire la messa al meglio. Se il tuo è un matrimonio civile, probabilmente non avrai a tua disposizione dei banchi. Calcola quindi un libretto della cerimonia ogni due o tre invitati. Un piccolo consiglio: stampa sempre qualche copia in più. In questo modo potrai consegnare una copia al parroco e potrai tenerne qualcuna per ricordo. Inoltre ci saranno così delle copie a disposizione nel caso in cui molte persone che non sono state invitate alle nozze decidano di venire a vedere la sposa e partecipare alle celebrazioni. Soprattutto se le celebrazioni hanno luogo in chiesa, può capitare che conoscenti, vicine di casa, gente del quartiere che ti ha vista nascere voglia prendere parte alle tue nozze.

Grafica e stile

È preferibile scegliere uno stile piuttosto semplice ed essenziale per la realizzazione dei libretti di matrimonio, pena il rischio che i tuoi invitati vengano distratti dalle decorazioni presenti e non riescano a concentrarsi al meglio sulla celebrazione delle nozze. Niente decorazioni eccessive quindi né una pomposità troppo marcata. Nonostante questo i libretti di matrimonio devono avere un loro fascino. Sceglie allora una grafica e dei colori che siano in linea con tutti gli altri elementi decorativi presenti e con il tema che hai scelto per le tue nozze.
sposi matrimonio nozze libretto messa leggioFonte immagine: Pixabay

Quando posizionare i libretti in chiesa o in comune

Ti consigliamo di consegnare i libretti delle tue nozze ad una persona fidata, che si farà carico di portarli in chiesa o in comune il giorno stesso delle nozze e di posizionarli adeguatamente. In alternativa, puoi chiedere se sia possibile consegnare i libretti il giorno precedente alle nozze. Se sì, puoi farti carico di questa piccola commissione anche in modo autonomo.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: