Il mio adorabile nemico di Elisabetta Modena | Biblioteca delle Donne

Tra i nostri consigli di lettura, il nuovo romanzo di Elisabetta Modena. Una frizzante storia d'amore, ambientata nel mondo della moda che vi farà divertire, regalandovi emozioni fino all'ultima pagina.

Video del Giorno

Il mio adorabile nemico di Elisabetta Modena | Biblioteca delle Donne ragazza donna seduta legge ebook capelli lisci medi castani lettura vetrina libreria libri romanzi top canottaIl consiglio di lettura di Think Donna oggi è speciale, perché si tratta del nuovo romanzo di Elisabetta Modena, la brava scrittrice che abbiamo l'onore di ospitare nella nostra redazione.
E' un delizioso romanzo rosa, con toni di giallo, che vi affascinerà sin dalle prime pagine.
Protagonisti

  • Lei è Carol e ha solo un pensiero fisso nella mente: le sue adorate borse firmate!
  • Lui è Ruben, professione fotografo dal carattere rude come un "orso".
    La loro frizzante storia d'amore, ambientata nel mondo della moda, vi farà divertire, regalandovi emozioni fino all'ultima pagina.

Il mio adorabile nemico di Elisabetta Modena | Biblioteca delle Donne autrice scrittrice occhiali rossi sorriso Il mio adorabile nemico

  • Editore: self (solo amazon)
  • Pagine: 121
  • Genere: romanzo rosa
  • Store: Amazon
  • Autore: Elisabetta Modena

Nata nella provincia di Verona, dopo la laurea in Filosofia ha insegnato per alcuni anni, prima di scegliere di dedicarsi a tempo pieno alla famiglia. Scrive storie romantiche per adulti e ragazzi. Nei suoi libri ci sono amore, avventura, caratteri decisi e scelte forti, ma anche umanità, realismo e fede. Nel 2008 è arrivata finalista al Premio Tabula Fati con il racconto La rovina, e nel 2010 è uscito Il guardiano delle menti per la 0111 Edizioni (categoria selezione).
Il mio adorabile nemico di Elisabetta Modena | Biblioteca delle Donne copertina libro consigli di lettura Nel cassetto ha altri romanzi rosa, che estrarrà un po' alla volta.

Trama
Carol Becker è una bag-designer, una stilista di borse che lavora con successo per una maison milanese.
Quando la sua liaison con il proprietario del marchio di moda finisce, costui per togliersela di torno la manda in Norvegia con la scusa di disegnare la nuova collezione invernale di borse; per assicurarsi che lei tenga fede ai patti, le affibbia un assistente-traduttore, che in realtà è una specie di guardiano che è tutto fuorché simpatico e gentile.
Carol e Ruben non si sopportano, salvo scoprire che nel momento del bisogno lui sa tirarla fuori dal pericolo… riusciranno i due a rinfoderare le spade, o la loro antipatia li condurrà ad un catastrofico epilogo?

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento