Notte prima degli esami la dedica di Antonello Venditti

Una dedica video speciale ai maturandi da un commosso ed emozionato Antonello Venditti, con le parole della sua canzone diventata la colonna sonora ufficiale degli studenti alle prese con gli Esami di Maturità.

Notte prima degli esami la dedica di Antonello Venditti ragazzi banchi di scuola esami di stato maturità Oggi sono iniziati gli esami di maturità, con la prima prova scritta.
Se penso alla mia "Notte prima degli esami"... sembra ieri, quanti ricordi e le emozioni! Mi sembra di riviverle ancora oggi!
Un "In bocca al lupo" speciale a tutti i ragazzi che si preparano ad affrontare tutti gli esami, arriva da Antonello Venditti con un video speciale su Facebook.
«La notte prima degli esami è questa, so cavoli amari e mi piace viverla con voi. Sono imbarazzatissimo, sono timidissimo non so veramente... me so studiato che cosa dirò stanotte, ma forse più di parlare dovrei cantare secondo voi, no? Non so se ci riuscirò, perché comunque è un'emozione, passare questa notte non è semplice, ricordo quando l'ho scritta la canzone»
racconta Venditti autore di quello che da oltre trent'anni è diventato l'inno dei maturandi italiani, "Notte prima degli esami".
Generazione dopo generazione, tra "lacrime" e "preghiere" ha accompagnato le notti dei maturandi.
Il cantautore romano continua dicendo...
«Questa notte è nostra, è di tutte le generazioni, delle mamme, dei papà, delle nonne, dei professori e degli studenti, di questo strano Paese che si chiama Italia, che potrebbe essere 'na gran figata, invece qualche volta è un inferno».

Notte prima degli esami la dedica di Antonello Venditti cantautore occhiali sorrisoQuesta volta il pensiero di Venditti è soprattutto per una persona speciale, la nipote Alice...
«Vorrei dedicare questa sera a una giovane ragazza che si chiama Alice e che fa Venditti di cognome e che domani farà l'esame insieme a voi. Un grande abbraccio ad Alice e a tutti voi dal Giulio Cesare fino all'ultimo liceo di questa nostra amata Italia. Vi voglio un sacco di bene».


Venditti conclude commuovendosi ed emozionando tantissimi utenti che hanno visualizzato il suo video.

Notte prima degli esami

di Antonello Venditti (1984) dall'Album Cuore
Io mi ricordo quattro ragazzi con la chitarra
e un pianoforte sulla spalla,
come i pini di Roma la vita non li spezza,
questa notte è ancora nostra,
come fanno le segretarie con gli occhiali
a farsi sposare dagli avvocati.
Le bombe delle sei non fanno male,
è solo il giorno che muore, è solo il giorno che muore.
Gli esami sono vicini
e tu sei troppo lontana dalla mia stanza,
tuo padre sembra Dante e tuo fratello Ariosto,
stasera al solito posto, la luna sembra strana
sarà che non ti vedo da una settimana.
Maturità t'avessi preso prima, le mie mani sul tuo seno
è fitto il tuo mistero,
e il tuo peccato è originale come i tuoi calzoni americani,
non fermare ti prego le mie mani
sulle tue cosce tese, chiuse come le chiese
quando ti vuoi confessare.
Notte prima degli esami, notte di polizia,
certo qualcuno te lo sei portato via,
notte di mamme e di papà col biberon in mano,
notte di nonne alla finestra,
ma questa notte è ancora nostra,
notte di giovani attori di pizze fredde e di calzoni,
notte di sogni di coppe e di campioni,
notte di lacrime e preghiere,
la matematica non sarà mai il mio mestiere,
e gli aerei volano alto tra New York e Mosca,
ma questa notte è ancora nostra,
Claudia non tremare, non ti posso far male,
se l'amore è amore.
Si accendono le luci qui sul palco
ma quanti amici intorno che viene voglia di cantare,
forse cambiati, certo un po' diversi
ma con la voglia ancora di cambiare,
se l'amore è amore
se l'amore è amore
se l'amore è amore
se l'amore è amore
se l'amore è amore ...

Ricordate la vostra "Notte prima degli esami"?
Quali ricordi vi tornano in mente?
Raccontateli se vi va e se invece gli esami li state affrontando quest'anno un "In bocca al lupo" anche da parte nostra!
Se l'articolo ti è piaciuto, visita la nostra Home, leggi anche su Moda e Gossip o sulle altre categorie, lascia le tue opinioni nei commenti e condividi le nostre idee e ricette con le tue amiche e amici su Pinterest, Facebook e Google+, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un "Mi piace" molto gradito! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: