Omaggio a una grande donna: Rita Levi Montalcini

All'età di 103 anni ci lascia una delle più importanti istituzioni del nostro Paese: scienziato e filantropo, uno dei più grandi esempi e maestri di vita per ogni generazione: Rita Levi Montalcini

Il 2013 è iniziato, nel bene e (forse più) nel male ci siamo lasciate alle spalle il 2012.
Purtroppo ultimamente, per troppi impegni (feste, festini, cene d'auguri e via dicendo...) non ho potuto scrivere e fare gli omaggi dovuti a una grande donna che pochi giorni fa ci ha lasciato per sempre: Rita Levi Montalcini, una delle più grandi donne che la storia italiana ricordi, morta a Roma all'età di 103 anni.
Fra le sue frasi celebri, quella che più mi piace: "Se istruisci un bambino avrai un uomo istruito. Se istruisci una donna avrai una donna, una famiglia e una società istruita".
Omaggio a una grande donna: Rita Levi MontalciniNelle parole di Giulio Disegni, vicepresidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, tutta la commozione: "Con Rita Levi Montalcini scompare non soltanto una scienziata di livello altissimo , che ha fornito contributi irrinunciabili alla comunità scientifica mondiale, ma scompare una donna che è stata esempio tenace per ogni generazione di quali debbono essere i principi cui ispirarsi per una vita vissuta in modo etico e coerente. Lo studio, il rigore, l'esser vicina agli altri, in prima fila per le battaglie civili e di democrazia".
Rita Levi Montalcini, un esempio per tutti noi, una donna, uno degli scienziati più geniali che si siano mai visti che, oltre alle sue importanti scoperte nel campo della scienza, ci ha lasciato un'eredità molto importante, come ricordato dalla nipote Piera Levi Montalcini: "Quello che secondo me ha lasciato come messaggio che noi tutti dovremmo imparare è a guardare al futuro e a non rimpiangere il passato, pensare alle cose migliori che possiamo fare affinché possiamo aiutare i giovani a crescere e a diventare grandi".
Sempre incessante il suo appello alle istituzioni: "Non cancellate il futuro di tanti giovani ricercatori che coltivano la speranza di lavorare in Italia".
Il consiglio che invece dava ai giovani ricercatori era di fare esperienza all'estero ma di rientrare in Italia contribuendo con il proprio lavoro all'innovazione del nostro Paese.
Omaggio a una grande donna: Rita Levi MontalciniNota per la sua forza e tenacia, la senatrice Levi Montalcini ha continuato a studiare fino alla fine; secondo i familiari ha lavorato fino alle 21 di sabato sera, continuando le sue ricerche fino al suo ultimo giorno.
Ora riposerà in pace nel cimitero monumentale di Torino, accanto alla sorella gemella Paola, nota pittrice morta nel 2000.
___________________________________________________________
Lasciate un commento, condividete con noi le vostre opinioni, saranno molto gradite!
🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹🌹
Visitate la nostra Home, troverete tante altre idee e altri consigli utili.
Venite a trovarci anche su Pinterest, Facebook, Telegram, Google+, grazie. Vi aspettiamo!
Il passa parola è sempre utile e un tuo "Mi piace" molto gradito! (🌸◠‿◠) ❤ 🌹
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
  • Ginevra 07 Gen 2013

    Non ci sarà mai più, neppure fra mille anni una donna come lei... Addio, donna straordinaria!

Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: