Partire per il Portogallo: un viaggio di 7-10 giorni

Vacanze, come organizzare un viaggio in Portogallo, gli itinerari, i consigli, le mete imperdibili e le spiagge più belle, dove dedicarsi agli sport acquatici o semplicemente rilassarsi al sole.

Un viaggio in Portogallo è un'opportunità culturale, naturalistica e di divertimento difficile da eguagliare in altre nazioni europee. Nonostante le dimensioni contenute infatti il Portogallo offre moltissime cose da vedere, dalle lunghe spiagge soleggiate fino agli antichi castelli o agli edifici religiosi tra i più belli del mondo. Prima di partire conviene però cercare di apprendere almeno un minimo della lingua del luogo, non così facile da comprendere quanto si possa credere. Scopri il frasario di eDreams per avere almeno una minima conoscenza delle più comuni frasi da utilizzare durante il viaggio.

La torre di Betlemme o torre di Belém o Precisare la meta e le intenzioni

Nonostante si tratti di uno Stato non eccessivamente grande, poco meno di un terzo dell'Italia, offre alcune città splendide e circa 800 chilometri di costa, affacciata sull'Oceano Atlantico. Se per te mare significa per antonomasia Mediterraneo, resterai sbalordito dalla bellezza intensa e aspra delle località di mare portoghesi. Per poter preparare un itinerario adatto alla durata del tuo viaggio è importante decidere in anticipo cosa vorrai visitare in Portogallo, quindi le spiagge soleggiate o i principali monasteri posti nell'entroterra, i castelli antichi o i parchi naturali di questa zona. Devi poi anche considerare che buona parte dei voli dall'Italia atterrano a Lisbona, la capitale del Portogallo. Questo porta spesso a scegliere questa città come punto di partenza per un viaggio on the road. Per quanto riguarda i voli per Lisbona puoi trovare maggiori informazioni qui.

Ponte 25 de Abril Partire per il Portogallo: un viaggio di 7-10 giorniLe mete imperdibili

Abbiamo già citato Lisbona che, essendo la capitale del Portogallo, ha un'offerta decisamente ampia di luoghi da visitare. Si tratta per altro di una delle più antiche città europee, ricca di monumenti e conosciuta soprattutto per le passeggiate panoramiche, dalle quali si possono ammirare l'Oceano e il fiume Taro. Particolarmente bella anche Porto, nella zona nord del Portogallo, così come Coimbra e anche Faro, posta invece a sud della Nazione. Lisbona da sola propone numerosi itinerari possibili, sia all'interno della città, sia comprendendo anche le zone limitrofe, come ad esempio la penisola di Setúbal o la Costa da Caparica.
Costa de Caparica Partire per il Portogallo: un viaggio di 7-10 giorni

Le più belle spiagge del Portogallo

Questa piccola nazione offre molteplici luoghi in cui dedicarsi agli sport acquatici o anche semplicemente per rilassarsi al sole. Le spiagge del Portogallo sono annoverate tra le più belle d'Europa, anche perché offrono paesaggi incontaminati e dimensioni ragguardevoli. Questo Stato ha un clima caldo nel corso dei mesi estivi, si deve però anche considerare che il vento spesso spazza in modo vigoroso le principali spiagge, cosa che permette di stare l'intera giornata al mare, senza temere il calore eccessivo, contrariamente a quanto avviene in alcune zone del Mediterraneo nei mesi più caldi dell'anno, come luglio o agosto.
Spiaggia dell'Algarve Partire per il Portogallo: un viaggio di 7-10 giorniLa più bella e nota zona di mare è l'Algarve, dove il mare si mostra più calmo e consente di fare il bagno quasi ogni giorno. Chi invece predilige gli sport che approfittano delle onde e del vento, allora dovrebbe prediligere la Costa Vicentina, oppure le spiagge a nord della Nazione. Alcune tra le più belle spiagge del Portogallo sono tranquillamente raggiungibili da Lisbona in giornata.
Visita la nostra Home e vieni a trovarci anche su Facebook, Pinterest e Google+, grazie. Ti aspettiamo!

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: