Tutto quello che c'è da sapere sullo smalto semipermanente: cos'è e come si applica

Avete a cuore la cura per le vostre unghie e vorreste che fossero sempre perfette per ogni occasione?

Per alcune si tratta di un passatempo, per altre invece è un vero e proprio lavoro; se in effetti si desidera avere delle belle mani con smalto ben curato, o si va dall'estetista oppure si può imparare con un po' di impegno a farlo a casa.
Avere delle mani ben curate è sicuramente un ottimo biglietto da visita, figuriamoci se si indossa lo smalto perfetto!
smalto rosa unghie mani belle manicureTuttavia gli smalti comuni - che sicuramente tutte avranno provato nella loro vita - non mantengono la brillantezza e il colore troppo a lungo.
Molte volte capita di optare per lo smalto trasparente o addirittura di rinunciare a indossarlo perché nel 70% dei casi neanche un giorno dopo si è già rovinato!
Ma calmissime tutte! C'è la soluzione a questo eterno dilemma e no, non è il tatuaggio sulle unghie, bensì lo smalto semipermanente!
Forse per qualcuna si sta parlando di ovvietà, per altre invece potrebbe essere la scoperta del Santo Graal, ma vediamo insieme di che si tratta!
Lo smalto semipermanente è un prodotto foto indurente, una via di mezzo fra la ricostruzione in gel (in genere più invasiva) e lo smalto che tutte conosciamo.
Si può applicare sia su unghie ricostruite che su unghie naturali e, contrariamente a ciò che staranno pensando alcune, non è necessario ricorrere all'aiuto magico dell'estetista, si può mettere anche in casa da sole facendo un po' di pratica.

Non solo dall'estetista, ma anche fai-da-te

Se siete delle temerarie e volete provare il brivido di imparare a usare lo smalto semipermanente dovete munirvi di alcuni prodotti fondamentali: uno smalto specifico del colore che più vi piace, lampada UV o Led, una base e un sigillante per semipermanente, il solvente per rimuovere lo smalto - simile all'acetone per lo smalto normale ma specifico per il semipermanente.
smalti colori unghieOra, il ragionamento che molte staranno facendo è: "ma quanto mi tocca spendere per acquistare tutto questo?"
In effetti le lampade Uv e Led possono avere prezzi molto vari, se sceglierete qualcosa di qualità più alta sicuramente salirà il prezzo (intorno ai 40 euro circa), ma è anche possibile trovare brand meno costosi.
Se preferite affidarvi alle mani esperte di un'estetista sappiate che i prezzi (per una brava professionista) saranno intorno ai 35-40 euro, ma a quel punto potrete sedervi tranquille mentre lei penserà alle vostre unghie e voi non dovrete fare altro che decidere forma e colore.
Se opterete quindi per la manicure fai-da-te utilizzando comunque buoni prodotti, noterete un notevole calo dei prezzi, senza rinunciare al risultato: ad esempio, lo smalto di Aleas Cosmetics contiene una innovativa formula di semipermanente studiata per essere sicura per la pelle e per le unghie, unendo alla perfezione i vantaggi del semipermanente a quelli del gel.

Come applicare lo smalto semipermanente

I passi principali per applicare in maniera perfetta lo smalto semipermanente a casa sono i seguenti:

  1. Sistemare le cuticole;
  2. Opacizzare l'unghia e rimuovere la polvere in eccesso;
  3. Una volta pulita l'unghia si può iniziare a stendere uno strato di base trasparente e inserire le dita nella lampada Uv o led (il tempo di esposizione varia in base alla potenza della lampada ma anche dalla differenza tra Uv e Led); potrebbero generalmente bastare 30 secondi per fissare bene il vostro smalto.
  4. Stendere il colore dello smalto che preferite e, dopo un altro giro di lampada, potrete applicare il secondo strato di colore, per poi fissarlo nuovamente nella lampada Uv o Led;
  5. Infine sigillare con apposito top coat per semipermanente;
  6. Il tocco finale è quello di sgrassare l'unghia con un cleanser e idratare con olio per cuticole.
Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: