Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona

Domenica dell'Avvento. Il significato delle quattro domeniche che precedono e preparano per il Natale. Le origini del calendario e della Corona dell’Avvento, il significato, i tutorial e il video per prepararli con il fai da te.

Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale candele viola bianca corona avvento fiamma candela accesa pigna vischio sempreverdi foglie aghifoglieChe cosa è l'Avvento

Nei riti cristiani, il periodo dell'Avvento (dal latino adventus, venuta o anche attesa), è il tempo liturgico e di preparazione per il Natale. Molti cristiani, durante l'Avvento, si preparano a celebrare il Santo Natale e la nascita di Cristo con il digiuno e la preghiera.

Origini del Calendario dell'Avvento

Le origini, chiaramente protestanti, risalgono al XIX secolo: in Germania, molte famiglie evangeliche appendevano alle pareti di casa una figurina a tema Natale; altre famiglie tracciavano con il gessetto, sulla porta di casa, ventiquattro trattini che i più piccoli cancellavano giorno dopo giorno fino a Natale.
Il primo calendario dell'Avvento fatto in casa e di cui si hanno tracce risale al 1851.
Oggi, la tradizione, partita dai Paesi dell'Europa settentrionale si sta diffondendo anche in Italia.
Uno dei momenti più belli del periodo natalizio, soprattutto se ci sono bambini in casa, è la preparazione del calendario dell'Avvento.
Per loro è sempre una gioia aprire la casella sul calendario e scoprire quale sorpresa nasconde.
Quanto manca a Natale? Prepara il Calendario dell'Avvento fai da te e inizia il conto alla rovescia...
Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale calendario avvento muro bambino bimbo capelli biondi lisci maglietta azzurra donna mamma maglia righe bianche bluIl divertimento è per i piccoli ma anche per i più grandi: ogni mattina, prima di andare al lavoro o a scuola, si apre una finestra dell'Avvento e si guarda la sorpresa, che può essere un pensiero di pace, una preghiera, una storia sul Natale, una leggenda, dei dolcetti, degli angioletti o personaggi del presepe che giorno dopo giorno ci accompagneranno alla Notte di Natale.
In commercio ne troverete tantissimi, ma se avete la pazienza e la passione per il fai da te, ecco qualche idea per realizzarne uno personalizzato con cui aspettare l'arrivo del Natale.

  • Calendario con i secchielli zincati...
    Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale calendario avvento secchielli zincati foglie rami sempreverdi numeri
    Su una base di legno verniciata di bianco appendete con dei chiodini i secchielli, sopra i quali potete mettere dei rametti sempreverde o del vischio. All'interno di ogni secchiello potete mettere dei cioccolatini o delle caramelle per la gioia dei più piccoli.
    Trovi il tutorial su Design Dining Diapers.
    Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale calendario avvento fai da te mollette bucato legno nastro bianco rosso numeri secchielli marroni struttura legno muro
    Potete anche scegliere dei secchielli più grandi e appenderli a una sottile struttura al muro.
    Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale calendario avvento secchielli oro numeri dolci appesi al muro soggiorno ghirlanda natalizia fiocco rosso albero di natale poltrona cuscino marrone plaid quadri rosso blu portafinestra tavolo pouf tazza
  • Calendario con i sacchetti di lino...
    Un look semplice e naturale, che si adatta perfettamente con ogni stile di arredamento, il calendario dell'Avvento fatto con sacchetti in lino grezzo, colorati con della vernice spray, su cui scrivere i numeri e appenderli a dei rametti di legno sottili.
    Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale calendario avvento sacchetti lino numeri colore rosa pacchetti regalo carta grigio rosa fucsia albero natale luci secchio argento struttura legno muro carta paratiTrovi il tutorial su HOUSE&HOME.

La Corona dell'Avvento

Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale corona avvento candele rosse bianche candela accesa fiamma fuoco foglie rami sempreverdi pigna Una tradizione molto antica, nata nei paesi di cultura germanica e anglosassone, prevede la preparazione della corona dell'avvento (chiamata Adventskranz)., fatta di rami di sempreverdi (di abete, pino ecc.) e candele rosse e bianche.
Quando e com'è nata la Corona dell'Avvento
L'ideatore fu Johann Hinrich Wichern (1808-1881), pastore protestante, teologo evangelico direttore nel 1833 del "Rauhe-Haus" di Amburgo, casa di rieducazione per adolescenti.
Il suo intento era di educare e dare una formazione ai ragazzi senza casa e famiglia verso il Natale.
Nella versione originale del pastore Wichern, erano previste 24 candele, una per ciascun giorno dell'Avvento.
Oggi la Corona d'Avvento ha una struttura a base circolare, ricoperta da rami di piante sempreverdi sopra dei quali sono disposte 4 candele.

Simbolismo e colori

La forma della corona, circolare, senza inizio né fine, rivestita con foglie sempreverdi, rappresenta l'eternità e la vita eterna trovata in Cristo.
Le 4 candele della corona rappresentano le quattro domeniche dell'Avvento e devono essere accese una per settimana, mantenendo l'ordine ogni volta che vengono accese nell'arco delle quattro settimane.
Ecco cosa rappresentano:

  1. La prima candela, di colore viola o rosso, è la Candela del Profeta, a ricordare le profezie sulla venuta del Messia.
  2. La seconda candela, di colore rosso o viola, è la Candela di Betlemme, a ricordare la città in cui è nato il Messia.
  3. La terza candela di colore rosso o rosa, è la Candela dei pastori, a indicare le prime persone che videro e adorarono il Messia.
  4. La quarta candela di colore rosso viola, è la Candela degli Angeli, i primi che annunciarono al mondo la nascita del Messia.

Secondo un'altra tradizione, l'accensione di ogni candela indica la vittoria della Luce sulle tenebre che avviene dalla sempre più prossima venuta del Messia; le candele rappresentano Speranza, Pace, Gioia e Amore, mentre la corona è simbolo di unità ed eternità e le foglie sempreverdi simboleggiano la speranza della vita eterna.
La Corona dell'Avvento può essere decorata con fiocchi e nastri di colore rosso simbolo dell'amore di Gesù che diventa uomo.
In alcune versioni c'è anche una quinta candela, di colore bianco, da mettere all'interno della corona: la candela rappresenta Cristo ed è accesa con i primi vespri della Vigilia di Natale.
La Corona dell'Avvento può essere messa in salotto, o in un luogo, dove si ritrova la famiglia ed essere centro di preghiera giornaliera o settimanale.
Prima di accendere ogni candela, bisogna pregare; chi volesse, può guardare su questo sito per un possibile schema.

Guarda il video e scopri come fare la Corona d'Avvento.

I 4 Angeli dell'Avvento
(Tratto dal libro - "Festeggiare l'avvento" di Soline Lienhard, Pierre Lienhard, Fior di pesco edizioni)
Il significato dell'Avvento, i colori, il calendario e la corona preparazione natale angeli dell'avvento angelo blu luce
Prima settimana dell'Avvento: l'Angelo blu
Come possiamo sapere che il Natale sta per arrivare? Non lo si può vedere con gli occhi, perché i giorni e le notti sono come sempre e gli uomini vivono e si occupano delle loro faccende come al solito. Non lo si può sentire con le orecchie, perché i rumori che risuonano sono sempre gli stessi: auto, aerei che passano, bambini che gridano e così via. Pur tuttavia, quattro settimane prima di Natale, avviene qualcosa di molto importante: un grande angelo discende dal cielo, per invitare gli abitanti della terra a preparare il Natale. Indossa un grande mantello blu, intessuto di silenzio e di pace. La maggior parte delle persone non se ne accorge perché sono troppo occupate a fare altro. Ma l'angelo canta con voce profonda e solamente coloro che hanno un cuore attento possono sentirlo. Egli canta: «Il cielo viene sulla terra, Dio viene ad abitare nel cuore degli uomini. Siate desti! Apritegli la porta!».
È oggi che questo angelo passa e parla a tutti gli uomini. E coloro che lo sentono si mettono a preparare il Natale cantando canzoni e accendendo candele...

Seconda settimana dell'Avvento - l'Angelo rosso
Oggi un secondo angelo discende dal cielo. È vestito con un grande mantello rosso e porta nella sua mano sinistra un grande canestro, tutto d'oro. Questo canestro è vuoto e l'angelo vorrebbe riempirlo per riportarlo tutto pieno d'innanzi al trono di Dio. Ma cosa vi andrà a mettere?
Il canestro è molto fine e delicato, perché è intrecciato con raggi di sole; non ci si possono mettere cose dure e pesanti dentro. L'angelo passa molto discretamente in tutte le case,su tutta la terra e cerca... Che cosa cerca? Egli scruta il cuore di tutti gli uomini per vedere se vi trova un po' d'amore completamente puro. E questo amore lo mette nella sua coppa e, quindi, lo porta verso il cielo. E là, coloro che abitano il cielo, gli angeli e anche gli uomini che sono morti sulla terra, prendono questo amore e ne fanno luce per le stelle.

Terza settimana dell'Avvento - l'Angelo Bianco
La terza domenica, un angelo tutto bianco e luminoso discende verso la terra. Tiene nella sua mano destra un raggio di sole che possiede un potere meraviglioso. Va verso tutti gli esseri umani nel cui cuore l'angelo rosso aveva trovato dell'amore autentico e li tocca con il suo raggio di luce. Allora questa luce penetra nel cuore di questi uomini e si mette a rischiararli e a riscaldarli dall'interno. Ed è come se il sole si accendesse nei loro occhi e discendesse nelle loro mani, nei loro piedi e in tutto il loro corpo. Persino i più poveri, i più umili fra gli uomini sono così trasformati e cominciano ad assomigliare agli angeli, perché hanno un po' d'amore puro nel loro cuore. Ma non tutto il mondo vede questo angelo bianco. Solo gli angeli lo vedono e coloro i cui occhi sono stati illuminati dalla sua luce. È con questa luce negli occhi che si può vedere anche il piccolo Bambino che nasce nella mangiatoia.

La quarta settimana dell'Avvento - L'Angelo Viola Malva
L'ultima domenica prima di Natale un grande angelo con il mantello di un colore violetto molto delicato e caldo appare in cielo e sorvola tutta la terra. Tiene nella sua mano una grande lira. Suona con questa lira una musica molto dolce e canta un canto molto armonioso e chiaro. Ma per udirlo bisogna avere un cuore silenzioso e attento. Egli canta il grande canto della Pace, il canto del Bambino Natale e del Regno di Dio che viene sulla terra. Moltissimi angioletti lo accompagnano e anch'essi cantano e giubilano nel cielo. Allora tutti i semi che dormono nella terra si risvegliano e la terra stessa ascolta e trasale: il canto degli angeli le dice che Dio non la dimentica e che un giorno sarà di nuovo un Paradiso.

Vi sono piaciuti i nostri suggerimenti?
Tante idee creative che spero vi aiuteranno a realizzare tanti capolavori fai da te in occasione del Natale.
Provate a realizzarli e, se vi va, mandate le foto dei vostri lavori sulla nostra pagina Facebook.
Sarà per noi un piacere poterli apprezzare.
Visitate la nostra Home e veniteci a trovare anche su Google+, condivisioni e likes sono molto graditi. (🌸◠‿◠)✿ 💖 Grazie!
Il passa parola è sempre utile! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura e Buone Feste! ❤❤❤

🎄 🌟 🎄 Buon Natale! 🎄 🌟 🎄 (🌸) ✨🌟💫💫💕

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento