Zanzare: come difendersi con rimedi naturali

Incubo zanzare: come difendersi con rimedi naturali antizanzare allontanando l'odiato insetto con metodi efficaci ma innocui per l'uomo e per l'ambiente.

puntura zanzara donna castana canotta rimedi
Quest'anno si è fatta desiderare tanto e, dopo l'assenza totale della primavera, sembra che l'estate sia finalmente arrivata.
E con lei le tanto odiate zanzare!zanzara foglia rimedi naturali
Quasi tutti non vediamo l'ora di poterci godere le calde serate su terrazze o comunque all'aria aperta, ma a rovinarci l'armonia ogni anno arriva puntuale quest'inutile e fastidiosissimo insetto.
Il problema zanzare si aggrava anno dopo anno perché, causa sempre della crisi generale, molti comuni non provvedono, nel periodo giusto, ad una buona disinfestazione che elimini le larve nei parchi, nei giardini pubblici e nei vari angoli della città; una buona idea sarebbe anche la ripopolazione dei predatori naturali delle zanzare: i pipistrelli.
Purtroppo tutto questo non succede, quindi dobbiamo provvedere noi a proteggere le nostre case e noi stessi.
Come possiamo difenderci?
In commercio sono tante le soluzioni: dagli spray, agli zampironi, alle piastrine o liquidi antizanzare; ma non bisogna mai abusarne, perché emanano molte sostanze tossiche.
L'idea sarebbe quella di difenderci con metodi più naturali e poco inquinanti.
Ecco qualche suggerimento.

Come proteggersi dalle zanzare in casa

  • zanzariera finestra balcone soggiorno terrazzo poltrona libro Zanzariere - Il metodo più efficace per evitare che le zanzare entrino dentro casa è quello di munire le finestre di zanzariere: in tutte le ferramenta, centri fai da te e nei Bricocenter si trovano zanzariere, provviste di kit di montaggio facili da installare.
  • Odori antizanzare - Negli angoli delle terrazze, sui balconi si possono sistemare piante di citronella, basilico, menta, lavanda e gerani odorosi: queste piante sono molto piacevoli da vedere e il loro odore dovrebbe tenere lontane le zanzare.

zanzare rimedi naturali vaso terracotta geranio rossoSui davanzali, si possono mettere candele alla citronella o piattini con fette di limone con inseriti chiodi di garofano, il loro odore infastidisce ed allontana le zanzare.
candele citronella piattino fettine limone chiodi di garofalo rimedi naturali zanzare
Evitate le acqua stagnanti (nei sottovasi, piccole piscine senza cloro o fontane); per evitare che le zanzare depongano le loro uova nei sottovasi, provate a mettere qualche moneta di rame.

Come difendersi dalle zanzare fuori casa

Sembra che le zanzare siano molto attratte dai colori scuri e il nero, meglio preferire capi d'abbigliamento chiari, bianchi o colori tenui.
Anche l'alimentazione può aiutarci con alimenti contenenti vitamina B12: questi alimenti fanno in modo che la pelle emetta odori fastidiosi per le zanzare.
Fra gli alimenti ricchi di vitamina B12 ricordiamo i frutti di mare, vongole, cozze, ostriche, crostacei, pesce azzurro, sgombri, sardine, tonno, manzo, uova per citarne alcuni.
Una buona idea che farà bene anche alla nostra pelle è quella di ingerire giornalmente una scaglietta di lievito di birra, anche in compresse: l'assunzione di lievito di birra fa emanare al nostro corpo un odore molto fastidioso per le zanzare ma impercettibile al naso umano.

Rimedi per le punture di zanzare

gel aloe vera rimedi naturali punture zanzare prurito donna sorridente
Quando si è stati punti dalle zanzare bisogna cerca di non grattarsi per non fare aumentare il fastidio; se possibile possiamo passarci sopra un cubetto di ghiaccio che rallenta il flusso sanguigno.
Per alleviare il dolore possono essere utili questi rimedi naturali:

  • Limone: una fettina limone strofinata sulla puntura dovrebbe far ridurre il gonfiore e il prurito.
  • Bicarbonato: fate un piccolo impasto con acqua e bicarbonato di sodio e applicatelo sulla puntura.
  • Sale: mettete mezzo cucchiaino di sale in mezzo bicchiere di acqua e, con un batuffolo di cotone, applicatelo sulla puntura.
  • Aloe Vera: il succo o il gel di Aloe Vera applicato sulla puntura lenisce la sensazione di fastidio.
  • Olio di Neem: un ottimo rimedio naturale, ecologico ed assolutamente atossico per l'uomo, quest'olio possiede anche la proprietà di distruggere le larve delle zanzare e tiene quest'ultime a debita distanza grazie al suo odore.
    L'olio di Neem potrebbe essere spalmato sulla pelle come repellente sulle zanzare, ma l'odore è molto sgradevole anche per noi.
    Si possono mettere poche gocce in uno spruzzino pieno di acqua tiepida e scaglie di sapone di marsiglia e spruzzarlo un po' in giro, dove magari si soggiorna di più.
    Qualche goccia di olio di Neem si può mettere nei sottovasi o dove c'è acqua stagnante, per far morire le larve di zanzara.
    L'olio di Neem si può acquistare in erboristeria.

Non ci resta che provare questi rimedi naturali, io l'ho già fatto (qui da me ha già colpito!); dannosi non sono, quindi potete tranquillamente usarli e dare la vostra opinione.
Magari quest'anno potremmo averla vinta noi su questo fastidioso insetto.
Speriamo bene, intanto buon inizio Estate a tutti. Ciao!

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento