18 anni? Come scegliere la location

Come e dove organizzare un diciottesimo da favola? Ecco i consigli per aiutarti nella scelta della location giusta e quali fattori valutare per la buona riuscita di una festa dei diciotto anni.

La scelta della location ideale per festeggiare 18 anni a Roma è destinata a determinare il buono o il cattivo esito del party: proprio per questo motivo essa merita di essere ponderata con attenzione, non solo per ciò che riguarda lo stile del locale su cui si decide di puntare, ma anche in relazione alle sue dimensioni. Un ambiente troppo piccolo, infatti, rischia di limitare la libertà dei movimenti e il comfort di tutti i presenti, ma al tempo stesso è bene evitare anche l'eccesso opposto, perché un salone più grande del dovuto può dare vita a un effetto di vuoto che dà l'impressione di un mezzo flop o di un fallimento dell'evento.
festa 18 anni come scegliere la location

Dove festeggiare in compagnia degli amici

In linea di massima, i 18 anni si festeggiano in compagnia degli amici, dai compagni di classe a quelli di calcio: proprio per questo motivo può essere utile chiedere anche a loro un parere, sia per avere uno spunto supplementare, sia per essere certi di compiere una scelta gradita a tutti. Le proposte da prendere in considerazione non mancano di certo: in estate ci si può mettere in cerca, per esempio, di un locale sulla spiaggia, mentre quando le basse temperature invitano a stare al chiuso ci si può orientare verso un pub o una discoteca. I locali all'aperto, nella bella stagione, offrono più libertà di movimento, ma c'è sempre da tenere conto dell'incognita meteo: anche a giugno o a luglio, infatti, un acquazzone improvviso rischia di rovinare i piani e di compromettere tutto.

Quali fattori valutare

Prima di stabilire in quale location organizzare il party c'è da fare i conti - è proprio il caso di dirlo - con il budget che si ha a disposizione. Tenendo presente che a finanziare la festa sono con tutta probabilità mamma e papà non è una cattiva idea quella di chiedere anche la loro opinione, visto che saranno loro a pagare il tutto. A proposito: i genitori dovranno essere presenti alla festa o meno? La soluzione ideale farebbe propendere per il no: non perché i familiari debbano essere esclusi a priori dai festeggiamenti, ma solo perché a loro potrebbe essere riservato un momento a parte, che magari coinvolga anche gli zii e i nonni.

Una villa con piscina

Accertata la necessità di non mescolare i parenti con gli amici, si può pensare anche di organizzare la festa in una villa con piscina: e se non si ha la fortuna di avere un amico che la possa mettere a disposizione in maniera gratuita, è comunque possibile affittarne una per un solo giorno.
consolle Deejay festa 18 anni come scegliere la location

La location e il cibo

La scelta della location è destinata a influenzare anche il modo in cui il cibo sarà servito. In un bar o in un pub a occuparsi di questo aspetto saranno i camerieri del locale, mentre se si affitta un salone, un capannone o una villa occorre decidere se affidarsi a una società di catering o meno. Se si sceglie di fare tutto da soli, di certo si spende meno, ma si è molto impegnati nella gestione di ogni dettaglio.

Buffet o pasti serviti?

Sempre in tema di golosità, occorre stabilire se sia più opportuno un buffet o un pasto servito. Nel primo caso è bene avere l'accortezza di predisporre gli spazi con cura per evitare che gli invitati si accalchino e si crei una ressa di fronte ai pochi tavoli che ospitano gli stuzzichini e le bevande. Il finger food è una proposta degna di attenzione, ma a patto di non usare troppi bicchierini e piatti: meglio limitare la produzione di rifiuti.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: