Ad ogni donna il suo bracciale

Come scegliere i bracciali più adatti, per completare e rendere unico ogni outfit di una donna? Quali non possono mancare sul polso di una donna ed essere un must have, dei veri e propri protagonisti del suo stile? Non soltanto semplici accessori ma oggetti del desiderio.

Insieme a collane e orecchini, i bracciali sono in grado di completare e rendere unico ogni outfit, a patto che si scelgano davvero quelli "perfetti": non tutti sono uguali, non tutti si adattano ad ogni tipo di stile e, ovviamente bisogna optare per quello che più si adatta alla personalità della donna!

Come scegliere un bracciale

Per iniziare, prima di valutare per esempio l'acquisto di un bracciale online, è bene considerare la forma e la dimensione del proprio braccio: se non si hanno braccia snelle ed esili si potrà puntare su bracciali a cerchio, rigidi, che assottigliano il polso; perfetto anche il bracciale tipo tennis, che presenta dei cristalli su tutta la superficie e che valorizza i polsi sottili.
Le donne con una corporatura più robusta, invece, possono optare per bracciali morbidi che si adattano meglio alla forma del braccio e non stringono. In più questi ultimi di solito hanno l'allacciatura regolabile, il che li rende più confortevoli da indossare. Inoltre prima di acquistare è sempre bene dare uno sguardo a quei piccoli dettagli che a volte sfuggono, come ad esempio il meccanismo di chiusura.
In generale i bracciali più comodi sono quelli con l'allacciatura automatica, che permette di chiuderli in modo facile, veloce e soprattutto senza l'aiuto di nessuno.
bracciali donna

Quando indossare un bracciale

Per quanto riguarda le occasioni d'uso, vale sempre il motto "less is more": è meglio optare per uno o comunque pochi bracciali (che devono essere ben abbinati tra loro) piuttosto che per un'accozzaglia di stili che rischiano di distogliere l'attenzione dal look nella sua interezza, invece che di valorizzarlo.
In linea generale, più i capi di abbigliamento sono colorati, vistosi e articolati, più il bracciale dovrebbe essere semplice e sottile, mentre in caso di look particolarmente sobri è possibile optare per bracciali un po' più appariscenti. In generale, un bracciale "a fascia" è adatto per la sera ma non alle occasioni più eleganti (a meno che non sia realizzato in materiali molto preziosi), mentre i bracciali con charms sono più adatti al giorno che alla sera, perché si adatta molto bene ai look casual chic. L'estate e la primavera sono le stagioni perfette durante le quali sfoggiare un bel bracciale, anche perché gli outfit autunnali e invernali - fatti di piumini, maglioni pesanti, maglie dalle maniche molto lunghe - per la loro stessa natura molto spesso rendono scomodo l'utilizzo di questa tipologia di accessori o semplicemente lo nascondono, perciò questo è il momento di sbizzarrirsi!
Un altro fattore da non sottovalutare è sicuramente la comodità, o meglio le abitudini quotidiane: se per esempio lavoriamo al computer, cerchiamo di scegliere bracciali morbidi e poco "rumorosi", in modo che non rendano scomodo digitare sulla tastiera e non diventino un elemento di disturbo. Se invece lavoriamo a contatto con il pubblico o in un ambiente particolarmente rumoroso, via libera a bracciali "che si fanno notare", rigidi o morbidi che siano.

I materiali

Per quanto riguarda i materiali e i colori, anche se non tutte possono trovarsi d'accordo, la moda parla chiaro: si possono tranquillamente abbinare bracciali in oro, acciaio e argento, con l'accortezza di indossare sempre accessori della stessa dimensione, così che non si aggroviglino e rovinino tra loro (perché, per esempio, l'oro è più delicato dell'acciaio e rischia di essere graffiato).
Insomma, una cosa è certa: qualsiasi sia lo stile di una donna, qualunque sia la sua personalità, riuscirà sempre a trovare il bracciale più adatto a lei!

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: