Salopette e jumpsuit: l’inconfondibile stile del pezzo unico

Versatile, comoda, slancia la figura mettendo in risalto le curve: la jumpsuit o salopette è un'icona di stile. Ecco caratteristiche e tendenze di questo capo molto amato dal mondo femminile e non solo.

Vestirsi alla perfezione in poco tempo è il sogno di ogni donna e indossare un solo capo unito consente di realizzarlo. Un pezzo unico risolve il problema degli abbinamenti, valorizza le forme ed è comodo. Dalla salopette alle jumpsuit eleganti, i modelli sono tantissimi: per questo oggi voglio approfondire insieme a voi la storia, le caratteristiche e le tendenze di questo capo molto amato dalle donne.

Salopette e jumpsuit: l’inconfondibile stile del pezzo unico campo girasoli donna capelli biondi soleLe origini della salopette

Siamo alla fine dell'800 quando nella California della febbre dell'oro, nasce la salopette: una tuta comoda per il lavoro, rigorosamente realizzata con tessuti resistenti, come il denim, creato pochi anni prima per soddisfare le medesime esigenze di praticità e resistenza. Dalle miniere alle fabbriche, la salopette diventa emblema prima della classe operaia e, in un secondo momento, dell'emancipazione femminile: indossata dalle donne lavoratrici, la salopette è sinonimo di indipendenza e libertà. Dobbiamo aspettare gli anni '60, affinché questa tuta varchi i cancelli del mondo fashion, per diventare un capo icona durante i Seventies. Dopo il primo boom, la salopette in jeans conosce un periodo di oblio negli anni '80, ma torna alla ribalta nella decade successiva. Dagli anni '90 è stata proposta dai fashion designer in numerose versioni e non è più mancata nelle collezioni moda dei marchi più famosi.

Salopette e jumpsuit: l’inconfondibile stile del pezzo unico tuta neraLa tuta è icona di stile

La salopette in denim non è il solo capo unico, nel tempo il concetto di unire il pezzo di sopra a quello di sotto si è evoluto ed è stato reinventato in diversi modi dagli stilisti. Jumpsuit, playsuit o onesie sono tutti termini che indicano un unico capo dove la parte sotto è costituita da pantaloni. A decretare il successo delle tute sono stati comodità, stile e versatilità. I pantaloni sono pratici e il pezzo unico slancia la figura, consentendo di modulare le proporzioni in base a dove si posiziona la cintura, per allungare otticamente le gambe o il busto a seconda dei casi. Esistono tute per ogni esigenza, e avere a disposizione un'infinità di varianti permette di indossare questo capo anche nelle occasioni più sofisticate. Per eventi raffinati come le cerimonie, ad esempio, sono molto indicate alcune delle tute eleganti da donna esposte online. Per la primavera/estate 2019 il massimo della raffinatezza è rappresentato dalla jumpsuit a gamba larga, che disegna la silhouette con stile. Non mancano spunti più estrosi, come le tute in tessuto glitterato o quelle casual di jeans.

Salopette e jumpsuit: l’inconfondibile stile del pezzo unico Consigli per un look perfetto

Scegliere la tuta perfetta dipende dalla propria fisicità. Se è vero che le jumpsuit sono adatte ad ogni occasione, è sempre meglio scegliere modelli capaci di valorizzare al meglio ogni corporatura. Chi ha il fisico a rettangolo deve evitare i modelli senza spalline, preferendo le tute con le maniche: non importa se lunghe o corte, devono esserci per donare armonia alla figura. Se avete il fisico a pera, la tuta ideale valorizza il vostro punto forte, che è la vita: sono indicate tute con pantalone a gamba larga, meglio ancora se a campana, come nel caso dei pantaloni culotte, e il top stretto. I fisici a mela sono caratterizzati da busto robusto e gambe longilinee: per esaltarli sono perfette le jumpsuit con pantalone corto, o lungo e stretto, e top morbido, per celare le rotondità dell'addome. Il fisico a clessidra è considerato il più proporzionato, tutti i modelli di tute vi staranno bene: potete sbizzarrirvi tra pantaloni skinny, a palazzo o jeans.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: