La sposa scomparsa di Rosa Teruzzi | Biblioteca delle Donne

Appassionante, intrigante e coinvolgente, questo bel libro vi lascerà con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. È un giallo, tutto al femminile, che racconta la difficoltà nel convivere con un passato irrisolto, attraverso le vite di tre donne, molto diverse ma unite da un forte legame. Scopriranno cos'è successo alla sposa scomparsa?

Video del Giorno

La sposa scomparsa di Rosa Teruzzi | Biblioteca delle Donne ora di lettura leggere libro davanti al camino calore ragazza donna capelli lunghi castani di spalle seduta sul divano poltrona plaid righe grigio frange pull maglione bianco lana calzini bianchi libri fiamma fuoco legna candela bicchiere vetroPenso che un po' tutti amiamo risolvere i problemi e portare a buon esito situazioni particolari.
È un modo particolare in cui, per sua stessa natura, funziona il nostro cervello.
Quando ci troviamo di fronte a una situazione che sembra facile da capire, ma poi tutto ad un tratto inizia a prendere una piega misteriosa, oscura, ecco che veniamo attratti da un meccanismo che ci porta a dover decifrare e chiarire quel mistero.
È una curiosità naturale.
Ed è per questo che molte persone (anche chi vi scrive (✿◠‿^)✿) sono appassionate da storie di mistero, dalle famose serie televisive di successo come CSI o Law and Order, dai romanzi gialli che anno dopo anno vedono aumentare la loro popolarità.
E si tratta proprio di un giallo la lettura che vi consiglio in questo articolo, il nuovo romanzo di Rosa Teruzzi "La sposa scomparsa".
Il romanzo si basa sul "cold case" di una ragazza, scomparsa in modo misterioso trent'anni fa, una storia molto simile alle tante cronache reali, con i casi purtroppo sempre in aumento di violenza sulle donne.
Le protagoniste sono tre donne, di diversa generazione:

  • Iole, 70 anni compiuti ma solo all'anagrafe, una madre esuberante, una donna piena di vita e dall'animo hippie, dedita all'amore libero e alle discipline orientali.
    Spassosa e ricca di risorse, è un personaggio irresistibile!
  • Libera, figlia di Iole e vedova di un poliziotto, donna dall'animo delicato che non riesce a lasciarsi andare alle sue emozioni, ma esprime tutta la sua sensibilità creando composizioni e bouquet floreali per le spose.
  • E poi c'è Vittoria, la giovane figlia di Libera che di professione fa la poliziotta, proprio come il suo amato papà, la cui morte improvvisa e mai risolta le provoca angoscia, sofferenza e tanta rabbia.
    È un personaggio molto misterioso, dura e forte all'apparenza, ma in realtà molto vulnerabile, il cui desiderio di vendetta contro chi ha ucciso suo padre rischia di rovinarle la vita.

Tutta la storia è ambientata a Milano, zona vicino ai Navigli, in un'estate particolarmente nebbiosa e piovosa.

La sposa scomparsa

La sposa scomparsa di Rosa Teruzzi | Biblioteca delle Donne copertina libro romanzo giallo
Editore: Sonzogno
Dati: 2016, 171 pag., brossura (disponibile in e-Book)
La sposa scomparsa di Rosa Teruzzi | Biblioteca delle Donne autore scrittrice viso capelli lisci castani camicia bianca sorriso primo piano alberi Autore: Rosa Teruzzi
Scrittrice, giornalista, esperta di cronaca nera e caporedattrice del programma TV "Quarto Grado", la Teruzzi vive e lavora a Milano.
Dopo i racconti "Un sasso di fiume" in Cuori di Pietra e "Una vittima perfetta" in Facce di bronzo (antologie edite da Mondadori), la scrittrice ha pubblicato il suo primo romanzo "Nulla per caso" (Sperling & Kupfer), "Il segreto del giardiniere" e "Il prezzo della bellezza" (Rusconi).


Trama
Dentro Milano esistono tante città, e quasi inavvertitamente si passa dall'una all'altra.
C'è poi chi sceglie le zone di confine, come i Navigli, a cavallo tra i locali della movida e il quartiere popolare del Giambellino.
Proprio da quelle parti Libera - quarantasei anni portati magnificamente - ha trasformato un vecchio casello ferroviario in una casa-bottega, dove si mantiene creando bouquet di nozze.
È lì che vive con la figlia Vittoria, giovane agente di polizia, un po' bacchettona, e la settantenne madre Iole, hippie esuberante, seguace dell'amore libero.
In una piovosa giornata di luglio, alla loro porta bussa una donna vestita di nero: indossa un lutto antico per la figlia misteriosamente scomparsa e cerca giustizia.
Il caso risale a tanti anni prima e, poiché è rimasto a lungo senza risposta, è stato archiviato.
Eppure la vecchia signora non si dà per vinta: all'epoca alcune piste, dice, sono state trascurate, e se si è spinta fino a quel casello è perché spera che la signorina poliziotta possa fare riaprire l'inchiesta.
Vittoria, irrigidita nella sua divisa, è piuttosto riluttante, ma sia Libera che Iole hanno molte buone ragioni per gettarsi a capofitto nell'impresa. E così, nel generale scetticismo delle autorità, una singolare équipe di improvvisate investigatrici - a dispetto delle stridenti diversità generazionali e dei molti bisticci che ne seguono - riuscirà a trovare, in modo originale, il bandolo della matassa, approdando a una verità tanto crudele quanto inaspettata.

Il romanzo è scritto molto bene e, grazie ai dialoghi frizzanti tra le tre protagoniste e alla loro verve, la storia, nonostante tratti di cronaca nera, triste e attuale, riesce a strappare più di una volta il sorriso.
La lettura del romanzo è fluida, scorrevole, mai noiosa, anzi, grazie alle "detective per caso" diventa una piacevole e brillante commedia noir.
Vi divertirete sicuramente a scoprire le verità nascoste per anni, a seguire con loro le varie piste che collegano tutti gli elementi.
♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧♧°˚˚˚°♧

Se i nostri consigli e suggerimenti vi hanno incuriosito, leggete anche gli altri articoli della nostra categoria Intrattenimento, dove troverete la nostra Biblioteca delle Donne.
Avete altre letture da suggerire?
Scrivete nei commenti e condividete i nostri suggerimenti con i vostri amici su Facebook e Google+, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un "Mi piace" sempre gradito! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento