Zainetto da donna: cosa considerare per scegliere il migliore

Per il lavoro o il tempo libero, lo zaino è un accessorio irrinunciabile per spostarsi prendendo l'essenziale senza caricare troppo! Adatto per la città, per i weekend, viaggi brevi o un viaggio on the road, funziona sia in formato mini che maxi. Ecco i criteri da prendere in considerazione per scegliere lo zaino più adatto a te.

Da viaggio, da trekking e da lavoro, lo zainetto da donna è uno dei migliori accessori da abbinare ad ogni tipo di outfit.
Non solo per le globe trotter, gli zainetti da donna sono sempre più multifunzionali, iconici e versatili: a seconda degli utilizzi ci aiutano a organizzare tutti gli strumenti di lavoro e tutti gli effetti personali.
Scomparti, tasche e zip sono gli elementi che più apprezziamo quando si acquista uno zainetto da donna per trasportare pc, smartphone, tablet, cartelline e documenti utili per la vita professionale.
Zainetto da donna: cosa considerare per scegliere il migliore panorama donna capelli rossiOltre alla funzionalità, è fondamentale valutare attentamente anche l'estetica, la qualità dei materiali, i dettagli stilistici ed il valore del brand.
Scopriamo in questa guida quali zainetti da donna scegliere e quali caratteristiche valutare attentamente.

Zainetto donna: quali caratteristiche valutare?

Studentesse, globe trotter, escursioniste, appassionate della montagna, donne manager e liberi professionisti possono rendere la propria vita smart e divertente grazie all'acquisto di uno zainetto da donna.
Ecco le caratteristiche da valutare quando si acquista uno zainetto da donna

Volume o capienza

Si sa le donne hanno necessità di uno zainetto capiente, il cui volume si misura in litri.
Si può optare per micro zainetti, il cui volume interno è di circa dieci litri per passare ad una capienza media di 30 litri fino a maxi zaini da 100 litri, ideali per le globe trotter.

Peso

Anche il peso rappresenta un'altra caratteristica fondamentale da valutare nella scelta di uno zainetto da donna.
I materiali, il numero degli scomparti, il numero di tasche, la presenza di zip e di bottoni automatici, le imbottiture, i ganci e le fettucce incidono sul peso di uno zainetto da donna.
Uno zainetto più sobrio con meno rifiniture ed accessori è meno "pesante" rispetto ai modelli ideali per fare trekking o per svolgere un'attività outdoor.

Materiali

Di tessuto o in pelle? A seconda dei gusti e delle esigenze delle donne, è possibile optare per l'acquisto di uno zainetto da donna in nappa, morbidissimo al tatto e rifinito nei minimi particolari.
Si possono reperire in commercio anche zainetti realizzati in materiali ipertraspiranti, che consentono alla pelle di non sudare.
Il dorso dello zainetto deve essere curvato in modo tale da adattarsi alla forma della schiena e non inibire i movimenti del corpo.
Zainetto da donna: cosa considerare per scegliere il migliore pelle nera jeans maglione lana bianco neroEcco perché tra lo zaino e la schiena deve crearsi uno spazio in modo tale da garantire la massima areazione.

Zainetto da donna elegante e professionale: quale scegliere?

Lo zainetto donna Piquadro è la soluzione più elegante e professionale che si distingue dagli altri brand per la sua praticità, per i materiali utilizzati e per la ricercatezza stilistica: si tratta di componenti primarie e di fattori distintivi di grande valore aggiunto, molto apprezzati dai consumatori.
Gli zaini porta PC della linea Business di Piquadro sono perfetti accessori di stile che accompagnano ogni donna manager ed ogni libero professionista ad organizzare al meglio la propria attività.
Scomparti, tasche, taschine e zip ci consentono di ottimizzare lo spazio a disposizione e di portare tutti gli strumenti da lavoro ovunque ci si rechi.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: