5 cose da vedere per 5 piazze di Reggio Emilia

Reggio Emilia è una città da scoprire! Ecco cosa fare e vedere nella splendida città dell'Emilia Romagna.

Se avete prenotato su Expedia.it un hotel o un bed and breakfast a Reggio Emilia, guardate la mappa della città e provate a scoprire qual è la piazza più vicino al vostro albergo. Bastano pochi minuti di passeggiata nel centro storico cittadino per scoprire tanti e stupendi punti d'incontro, ognuno dei quali con cose da fare e da vedere.
piazza della vittoria reggio emilia

Piazza della Vittoria

Questa è la piazza più grande di Reggio nell'Emilia, e riconoscerla è facile: si trova proprio accanto al Parco del Popolo. Assunse questo nome nel 1918 - prima era nota come "Piazza d'Armi" - ed è attorniata da molti edifici interessanti: tra i tanti abbiamo scelto il Teatro Ariosto, costruito nel 1741. Oggi ospita soprattutto spettacoli di prosa: visitate questo sito per scoprire quali eventi si terranno durante il vostro soggiorno.

Piazza San Prospero

Questa piazza prende il nome da uno degli edifici simbolo di Reggio. Parliamo della basilica di San Prospero, con i suoi sei leoni di marmo rosso, che in origine avrebbero dovuto sorreggere altrettante colonne: fu completata nel 1543 e possiede, tra i propri tesori, un coro ligneo mirabilmente intarsiato. Per i residenti è la "Piazza Piccola": questo perché, percorrendo la strada porticata nota come "Broletto", si arriva a…

Piazza Prampolini

Anche detta Piazza Grande, o ancora Piazza del Duomo, è il centro della vita sociale e politica di Reggio Emilia. Gli alberghi e i B&B che si trovano nelle vicinanze tendono a essere più costosi della media, perché tutti gli edifici importanti sono qui: potremmo citare il Duomo o il Battistero, ma scegliamo di concentrarci sul palazzo del municipio, che ospita la Sala del Tricolore (quella in cui nacque la bandiera italiana).

Piazza Fontanesi

Questa è la piazza dove passeggiare: alberata e adornata dai portici, vi farà sentire per un attimo a Parigi. Dedicata al pittore Antonio Fontanesi, da alcune prospettive può sembrare un bellissimo quadro: a conferma di questa vocazione, fermatevi davanti al numero 8 e ammirate la loggia della casa di Gaetano Chierici, un altro importante artista reggiano.

Piazza Cesare Battisti

Posizionata lungo la via Emilia, è separata da Piazza Prampolini dal Palazzo del Monte di Pietà, anche noto come Palazzo del Podestà (è stata la sede del comune fino al XV secolo). Ma date un'occhiata anche a Palazzo Bussetti, disegnato (almeno secondo la tradizione) dal Bernini!

Visita la nostra Home, troverai tanti altri consigli, ricette e argomenti interessanti; vieni a trovarci anche su Facebook, Telegram, Instagram e Pinterest, grazie.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: