Come fare la caponata siciliana, ricetta semplice

Ricetta classica della cucina siciliana, la caponata è un piatto a base di melanzane, sedano, cipolle, olive, capperi e pomodori. Questo piatto è generalmente servito freddo, come antipasto, ma è ottimo anche caldo come contorno o addirittura come piatto unico. Scopri passo passo la nostra ricetta...

La caponata è un classico della cucina siciliana. È un misto di verdure estive (melanzane, peperoni), cui si aggiungono sedano, olive e capperi e si può consumare sia calda che fredda. In alcune ricette sono presenti anche le patate, i peperoni e, spesso, anche i pinoli.
Ammetto, io ho un debole per la versione fredda, perfetta come antipasto per i buffet estivi o per accompagnare le carni alla griglia. La caponata può anche accompagnare dei buoni formaggi di media e lunga stagionatura come il buon Pecorino Siciliano DOP, o il Caciocavallo Ragusano DOP oppure il formaggio Bra DOP.

La ricetta

ciotola terracotta caponata siciliana sedano melanzane pomodoro capperi olive

🍴 TIPO DI PORTATA Antipasto
📌 DIFFICOLTA' Facile
PREPARAZIONE 25 minuti circa
+ 30 minuti di riposo
🍳 COTTURA 45 minuti circa
💰 COSTO Basso
🍲 REPERIBILITA' ALIMENTI Facile
🔪 ATTREZZATURE Coltello affilato
Colapasta
Colino
Tegame antiaderente capiente
Padella antiaderente molto capiente
Carta assorbente per alimenti

Questa ricetta l'ho fatta a modo mio, anzi della mia mamma che mi ha insegnato come prepararla. Preferisco aggiungere questa menzione non appena tocco le ricette tradizionali, anche perché in Sicilia esistono tante versioni (trapanese, palermitana, messinese, catanese, ecc.) e ogni famiglia ha la sua.

Mettiamoci all'opera con la ricetta che usiamo nella nostra famiglia, secondo noi la più buona, sperando che piaccia anche a voi.

Ingredienti

melanzana palermitana cipolla rossa sedano ciotola olive verdi capperi sotto sale

  • 6 Melanzane a polpa densa e compatta, varietà Violetta lunga palermitana
  • 3 Cipolle rosse
  • 5 Gambi di sedano
  • 70 g di Capperi di Pantelleria sotto sale
  • 90 g di Olive verdi denocciolate
  • 200 g di Concentrato di pomodoro
  • 2-3 Cucchiai circa di passata di pomodoro
  • 2 Cucchiai circa di aceto bianco
  • Zucchero q.b.
  • Olio di semi di arachidi

Preparazione

Innanzitutto assicurati che le melanzane abbiano una consistenza soda, che la buccia sia liscia e lucida, senza ammaccature.

  1. Lava bene le melanzane sotto acqua corrente e asciugale con un panno.
  2. Con un coltello affilato, taglia il peduncolo e poi taglia la melanzana prima a fette e poi a tocchetti tutte melanzane.
    tocchetti di melanzana ciotola tagliere mani donna preparazione caponata siciliana
  3. Prendi un colapasta e versaci i tocchetti di melanzane e cospargili di sale grosso; metti sotto un piatto per raccogliere l'acqua di vegetazione; metti un piatto sulle melanzane e lasciale spurgare per trenta minuti.
  4. Metti i capperi in una ciotola, riempi con acqua fredda e aspetta circa 20 minuti; trascorso il tempo, versa i capperi in un colino e sciacqua bene con acqua pulita, quindi, quando saranno dissalati, versali su carta assorbente ad asciugare.
  5. Nel frattempo pulisci e taglia il sedano: con un coltello affilato, taglia la base di ogni gambo e procedi con la pulizia di foglie e filamenti, eliminando le parti più dure; sciacqua bene con acqua fresca corrente, tampona con carta assorbente e taglia i gambi a pezzi.
  6. Pela la cipolla, tagliala a metà e poi a fettine.
  7. In un tegame metti i pezzi di sedano e cipolla, aggiungi una spolverata di sale e copri con acqua. Porta a ebollizione e fai cuocere per pochi minuti, giusto il tempo che si ammorbidiscono, quindi togli dal fuoco e mettili a scolare.
    colapasta con sedano e cipolla cotti
  8. A questo punto, trascorso il tempo necessario, sciacqua le melanzane, asciugale con carta assorbente.
  9. Metti abbondante olio nella padella, fallo scaldare a 180° C e versaci, facendo attenzione, le melanzane, che devono galleggiare durante la frittura; per non far assorbire troppo olio alle melanzane, friggile poco alla volta. Le melanzane saranno pronte quando il loro colore diventerà marrone chiaro.
  10. In una ciotola metti il concentrato di pomodoro, due-tre cucchiai di passata e mescola bene. Aggiungi due cucchiai di aceto e uno di zucchero, mescola bene e assaggia per sapere il grado di acidità; se ti sembra troppo acida, aggiungi un altro po' di zucchero. Questo passaggio è a piacere, secondo il proprio gusto.
    bottiglia aceto di vino bianco ciotola concentrato passata di pomodoro cucchiaio di zucchero su fondo di legno
  11. Ora versa le melanzane fritte in una capiente pentola antiaderente, aggiungi il sedano e le cipolle cotti in precedenza, le olive, i capperi dissalati e mescola bene.
    preparazione caponata siciliana melanzane cipolla sedano capperi olive cottura pentola
  12. Aggiungi la miscela di concentrato di pomodoro, zucchero e aceto, mescola per amalgamare bene gli ingredienti e metti a cuocere sul fornello per un paio di minuti.

la caponata a tavola tovaglietta piatto pronto calice bicchiere forchetta tovagliolo
La caponata di melanzane è pronta per essere gustata calda, tiepida o fredda (la mia temperatura preferita).

Il vino giusto per la caponata siciliana

Secondo la mia esperienza, trovo che i vini migliori da abbinare a questo gustoso piatto siano un Corvo Rosso, un buon Syrah, un Nero d'Avola o anche un Chianti D.O.C.G.
Se avete provato altri abbinamenti, scrivete la vostra preferenza nei commenti, grazie.
caponata siciliana piatto fiore girasole tovagliolo tovaglietta all americana

Hai mai assaggiato la caponata siciliana?

Lascia un commento con la tua opinione, puoi arricchire la lista di consigli e suggerimenti per le lettrici e i lettori di questo blog.
Adoriamo i feedback, quindi se provi una delle nostre ricette, faccelo sapere, grazie!

Hai provato la ricetta?

Hai dubbi? Chiedi, faremo del nostro meglio per risponderti.
Visita la nostra Home, troverai tanti altri consigli, ricette e argomenti interessanti; vieni a trovarci anche su Facebook, Instagram, Telegram e Pinterest, grazie.

Ti aspettiamo! 💖

Il passa parola è sempre utile e un tuo "Mi piace" molto gradito! (🌺◠‿^)
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter