Come scegliere il climatizzatore giusto per stare al fresco in estate

Split o portatile? Consigli per l'acquisto di un buon condizionatore climatizzatore per la casa in base alle proprie esigenze.

Con l'avvicinarsi dell'estate, la temperatura ambientale comincia a diventare insopportabile.
Diventa essenziale trovare un modo per rinfrescare l'atmosfera in casa. Per usufruire in tempo delle sue funzioni e per risparmiare un po' di euro, è necessario scegliere il momento migliore per installare un buon condizionatore.
Ormai i condizionatori di nuova generazione possono essere usati tutto l'anno, grazie a innovative tecnologie con funzioni anche di riscaldamento per il periodo invernale e di deumidificazione in caso di presenza di umidità nell'aria.
Come scegliere il climatizzatore giusto per stare al fresco in estate splitInstallare l'aria condizionata a casa può regolare e controllare la temperatura del suo interno e quindi portare più comfort nell'abitazione e godersi il meglio del suo interno ogni giorno, estate e inverno. Acquistare un condizionatore d'aria può essere un buon investimento per avere l'aria condizionata e tenere fresca la casa in estate!
Si consiglia tuttavia l'acquisto e l'installazione di un condizionatore durante la stagione con minori esigenze, sia per i costi inferiori ma anche per essere pronti all'arrivo dell'afa e calura dell'estate. Si possono trovare ottime offerte con un buon rapporto qualità-prezzo.

Condizionatore split o portatile: quali sono le differenze e come scegliere in base alle proprie esigenze

  • Climatizzatore split: chiamato anche fisso, è costituito da due parti, una esterna con compressione e una interna con evaporatore e condensatore.
    Nelle case di grandi dimensioni, si possono acquistare più unità interne, collegate a un'unica grande unità esterna: in questo modo si ha il vantaggio di mettere l'unità principale più rumorosa all'esterno, mentre le unità interne saranno collocate all'interno nelle stanze che s'intendono rinfrescare o riscaldare.
    Come scegliere il climatizzatore giusto per stare al fresco in estate
  • Climatizzatore portatile: pratico, potente, non troppo costoso, consigliato per chi ha pochi spazi da climatizzare, sono facili da installare, hanno il vantaggio di essere mobili, con le loro ruote infatti possono essere spostati da una stanza all'altra, e ideali per l'uso occasionale.
    Il climatizzatore portatile, che può essere con e senza tubo, è un'unica unità composta di compressore, condensatore ed evaporatore.
    L'acquisto di un climatizzatore mobile è una soluzione molto interessante se si hanno molte stanze nella propria casa e non si vuole spendere troppo installando un condizionatore d'aria in ognuna di esse.
    Rispetto ai condizionatori split, quelli portatili hanno qualche difetto in più, soprattutto per l'elevata rumorosità e un maggior dispendio energetico.

I filtri

I moderni climatizzatori sono ottimi purificatori dell'aria, perché dotati di filtri antipolline, antibatterici e anti odore, soluzione ideale per le persone che soffrono di allergie e patologie respiratorie

Tecnologia inverter per un maggior risparmio

I climatizzatori con funzione inverter, non appena la stanza raggiunge la temperatura impostata, non si spengono, ma continuano a funzionare in modo da mantenerla stabile: in questo modo si ha un risparmio pari al 30% in più rispetto ai vecchi modelli.
Attenzione: al momento dell'acquisto, controllate che il condizionatore contenga solo fluidi refrigeranti a norma, come l'R32, nuovo tipo di gas refrigerante puro, per ridurre le emissioni dannose per l'effetto serra.
La cosa importante da fare è di rivolgersi a un serio professionista del settore e richiedere, senza impegno, un preventivo gratuito per scegliere il condizionatore che più soddisfa le vostre esigenze.
Se il sonno diventa impossibile nelle calde notti afose dell'estate, o se il tuo ufficio è diventato una sauna insopportabile, il tuo amico condizionatore ti aiuterà a rimanere fresco e ad avere la migliore estate possibile.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: