Come fare l'albero di Pasqua

La tradizione, la storia e le origini dell'albero di Pasqua con tante idee per decorarlo in segno beneaugurale, con rami e fiori freschi da mettere in vaso, secondo il proprio gusto e stile.

Quanto è bello il periodo natalizio con la casa ricca di addobbi e al centro del soggiorno o del salotto un bellissimo Albero decorato!
Non so a voi, ma a me piace tantissimo l'Albero di Natale, così tanto che lo tolgo sempre con tristezza e aspetto sempre il giorno del Battesimo di Gesù, la domenica che cade dal 7 al 13 gennaio; il giorno dopo tolgo tutto, albero e decorazioni e li sistemo in garage, pronte per l'anno successivo.

Da un po' di tempo ho scoperto che, in tanti Paesi europei usano decorare gli alberi anche in altri periodi dell'anno.
E a me sembra una gran bella idea! Un modo per rendere casa sempre allegra e vivace!
bambina appende uovo albero di Pasqua decorazioni rami salice vaso casa
Abbiamo già visto che nei paesi anglosassoni si decorano gli "Alberi di Halloween".
Dai Paesi dell'Europa settentrionale arriva la bella idea di addobbare un albero anche a Pasqua: si tratta del "cugino" primaverile dell'albero natalizio, sicuramente più fresco e allegro, che simboleggia rinascita e prosperità.

Origini e storia dell'Albero di Pasqua

In Scandinavia e in molti Paesi del centro e dell'Est Europa, come in Germania c'è la tradizione dell'Ostereierbaum o Easter egg tree, che prevede la decorazione di alberi in giardino, abbellendo, qualche settimana prima di Pasqua, i rami spogli con uova colorate, simbolo di vita e rinascita.
L'Albero di Pasqua è anche detto "Albero della Vita".
In Svezia e in Scandinavia si aggiungono piume di tanti colori.

Il primo albero di Pasqua o forse il più conosciuto fu creato nel 1965 da Volker Kraft, di Saalfeld in Germania:per la gioia dei suoi figli, il signor Kraft decorò un piccolo albero di mele con 18 uova di plastica colorata; man mano che l'albero cresceva, Kraft ne aggiungeva altre e per risparmiare usava comuni uova da cucina, però perfettamente decorate.
albero di pasqua con palline colorate uovaFonte immagine: Pixabay
L'uomo trasmise la sua passione ai figli, tanto che sull'albero si sono contate più di 10.000 uova che pendevano dalle sue fronde.
L'usanza divenne popolare e si diffuse un po' in tutta Europa.
In alcuni Paesi, l'albero di Pasqua è decorato per tutti i quaranta giorni di Quaresima, aggiungendo giornalmente una decorazione.

Come scegliere l'Albero di Pasqua

È primavera!
Si possono cominciare a fare delle belle passeggiate in campagna, magari tra viali di mandorli, ciliegie o peschi in fiore.
decorazioni rami salice con uova colorate bambina sorriso pasqua
Ispirandoci a quei bellissimi rami fioriti si può ravvivare casa con i colori della primavera, con fiori e simboli pasquali, come le uova decorate.
Se avete la fortuna di avere in giardino alberi di melo, pesco, mandorlo o ciliegio, potete prendere dei rami fioriti e metterli in vasi molto alti.
Potete anche scegliere dei rami di faggio, di ontano o betulla oppure dei semplici rami secchi da adornare a piacere.

La decorazione dell'Albero di Pasqua

Coinvolgete i bambini nella preparazione dell'Albero pasquale: approfittate dei giorni di vacanza pasquali per farvi aiutare dai vostri figli a decorare e colorare le uova di Pasqua, un modo carino per tenerli impegnati e anche per farli divertire, soprattutto se sono piccoli.
decorazione pasquale bandierine albero rami vaso con uova colorate centrotavola tavola apparecchiata

Occorrente

  • Un vaso abbastanza alto da contenere più rami; potete sceglierli di vetro trasparente, di ceramica, bianca o colorata, di terracotta o anche una bella anfora che riempirete di spugna da fioraio e coprirete con muschio oppure pietre colorate.
  • 7 rami lunghi, possibilmente con gemme
    rami di salice decorati oggetti pasquali
  • un ramoscello d'ulivo benedetto, se lo avete preso la Domenica delle Palme.
  • Uova decorate, fresche o sode, di plastica o polistirolo
  • Accessori: potete aggiungere piume colorate, in stile svedese, oppure farfalle, pettirossi, rondini, fiocchi, fiori di carta o tessuto, piccole coccarde, coccinelle, piccole api e tutto quello che ricorda la primavera.
    uccellino giocattolo su rami
    Non esagerate con gli accessori, per non appesantire i rami e rendere l'albero poco gradevole esteticamente.

Come fare

La decorazione principale e simbolo di tutto l'Albero di Pasqua, è sicuramente l'uovo: ne serviranno tante, da dipingere a mano per dare un tocco di colore e vivacità a tutta la casa.

Potete scegliere le uova fresche, da svuotare e preparare una bella torta o altri dolci, oppure usare delle uova di plastica o di polistirolo.Iniziate la vostra tradizione dell'Albero di Pasqua: può essere interno o esterno, elaborato o semplice, la cosa più importante e che vi divertiate a prepararlo, per vivere insieme momenti di serenità aspettando la Santa Pasqua.
uova colorate appese rami albero pasqua

Vi è piaciuta l'idea dell'Albero di Pasqua? Lo avete mai realizzato?

Scrivetelo nei commenti, fateci sapere la vostra opinione, grazie!
Un abbraccio! 🌹
🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺
Visita la nostra Home, troverai idee, gossip, ricette e tanti consigli utili.
Venite a trovarci anche su Facebook, Pinterest, Instagram e Telegram, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un tuo "Mi piace" molto gradito! (🌸◠‿◠) 🌹
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: