Come fare olive verdi schiacciate e condite | Ricetta siciliana

La ricetta per preparare le Alivi scacciati e cunzàti, ottimo antipasto, tipico della cucina siciliana, preparate con tanta pazienza, in salamoia e poi condite per esaltarne il gusto.

Da qualche settimana siamo entrati nella stagione delle olive ed è giunto il momento di preparare delle buone conserve per il prossimo inverno; quasi in tutte le case siciliane è ancora tradizione preparare le olive verdi schiacciate e condite (Alivi scacciàti, alivi cunzàti... e così via nei vari dialetti siculi), preparate anche in abbondanza per spedirle a parenti e amici oltre lo Stretto.

olive verdi schiacciate e condite alivi cunzati siciliane

La ricetta

La ricetta che vi propongo è una delle varianti più comuni.

DIFFICOLTA' media
PREPARAZIONE lunga
COTTURA nessuna
COSTO medio
REPERIBILITA' ALIMENTI facile
ATTREZZATURE tagliere di legno
batticarne
vasetti di vetro con chiusura ermetica

Ingredienti

  • Olive verdi (fresche e senza imperfezioni)
  • 2 peperoni rossi
  • 1 peperone giallo
  • 2 gambi di sedano
  • 2 carote
  • 1 peperoncino piccante
  • aglio
  • sale
  • aceto bianco
  • olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

  1. Lavate le olive verdi per liberarle da impurità o terra.
  2. Indossate un grande grembiule (eviterete schizzi d'olio, macchie difficili da eliminare), armatevi di santa pazienza e su un tagliere di legno, con un batticarne date un colpo secco e deciso ad ogni oliva che, aprendosi farà uscire il nocciolo interno. Le olive schiacciate vanno messe in un recipiente con acqua fredda.
    olive verdi schiacciate salamoia alivi cunzati
  3. Finita la "schiacciatura" cambiate l'acqua alle olive e ricopritele nuovamente con altra acqua fredda: le olive devono restare immerse nell'acqua per 7-8 giorni, avendo cura di cambiare l'acqua 2 volte al giorno.
  4. Trascorsi gli otto giorni, scolate le olive e rimettetele in ammollo con acqua e sale: 100g di sale ogni litro d'acqua. Lasciate le olive immerse in acqua e sale per due giorni.
  5. Trascorso il tempo, scolate le olive, sciacquatele bene per eliminare il sale in eccesso e asciugatele con della carta assorbente da cucina.
  6. Lavate, pelate e tagliate a pezzi le carote; lavate e tagliate a pezzetti i peperoni e il sedano.
    Mettete le olive in un contenitore, aggiungete le verdure tagliate a pezzi e l'aceto: un bicchiere per circa 2 kg di olive. Mescolate tutti gli ingredienti e lasciate così per 24 ore, scuotendole di tanto in tanto.
    ciotola olive schiacciate condite peperone rosso aglio alivi cunzati
  7. Trascorse le 24 ore, scolate bene l'aceto (ci vorrà circa mezza giornata), aggiungete, se graditi, due spicchi d'aglio tagliati minuziosamente oppure a fettine sottilissime, il peperoncino piccante triturato e abbondante olio d'oliva.
    Potete mettere le olive in piccoli contenitori di vetro sterilizzati con chiusura ermetica, avendo cura di coprire completamente le olive con l'olio.

Il consiglio in più...

Le olive verdi schiacciate e condite si possono mangiare fin da subito dopo la conservazione, ma il nostro consiglio, per assaporarle meglio è di lasciarle insaporire per qualche giorno.

olive schiacciate condite recipiente ciotola cotto alivi cunzati

Un antipasto da provare

La preparazione è vero, richiede un po' di tempo, ma posso assicurare che il risultato ne vale la pena.
Le "Alivi scacciati e cunzati" sono un ottimo antipasto che si può rendere ancora più appetitoso accompagnandolo con pomodori secchi, alici sott'olio, formaggi e quant'altro vi suggerisce la vostra fantasia.
Assolutamente da provare, se venite in Sicilia, con l'ottimo pane nero di Castelvetrano-Selinunte (piccolo paese in provincia di Trapani, vicino al Parco di Selinunte, l'area archeologica più grande d'Europa), dalla fragranza inconfondibile, cotto nei forni tradizionali a pietra naturale: il pane nero è fatto il grano siciliano chiamato "tumminìa", sale di Trapani, lievito naturale e semini di sesamo.
Una vera bontà!

Se i nostri consigli e suggerimenti ti hanno incuriosito, leggi anche gli altri articoli della nostra categoria Luoghi e Sapori.
Visita la nostra Home, lascia le tue opinioni nei commenti e condividi le nostre idee e ricette con le tue amiche e amici su Telegram, Pinterest, Facebook e Instagram, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un "Mi piace" molto gradito! (◠‿^)
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
  • gianna 02 Dic 2015

    Buonissimeeee

  • Giovanna Sangiorgi 03 Dic 2015

    Grazie Gianna! (✿◠‿^) ❤

  • Agata 07 Dic 2015

    Così preparati si conservano anche per mesi? Grazie :)

  • Giovanna Sangiorgi 08 Dic 2015

    Proprio così! Ciao Agata! (✿◠‿^) ❤

  • Carmela briganti 02 Ott 2016

    Io le faccio tutti gli anni ai miei nipoti piacciono molto.

  • Giovanna Sangiorgi 05 Ott 2016

    Ciao Carmela, grazie mille per il commento (✿◠‿◠)✿ Sono davvero molto buone, anche la mia famiglia le apprezza molto. Un caro saluto ❤

  • Roberto mastromattei 28 Nov 2016

    Ho colto le olive verdi e anche mature le divido e domani provo a fare la vostra ricetta siciliana ,credo che verranno buonissime,adoro la cucina siciliana e vi ringrazio,vi farò sapere.

  • Giovanna Sangiorgi 05 Dic 2016

    Ciao Roberto, benvenuto e grazie per il tuo commento. Non appena provi la ricetta, facci sapere com'è andata. Aspettiamo le tue opinioni. Un caro saluto (🌸◠‿◠)✿ 💖

  • 17 Dic 2016

    Ottime le proverò a fare al più presto grazie

  • nick 25 Set 2017

    Grazie proverò in giornata.

  • Giovanna Sangiorgi 25 Set 2017

    Ciao Nick, facci sapere il risultato e se ti sono piaciute. Grazie a te per il commento. Un caro saluto (🌸◠‿◠)✿

  • Francesca 05 Ott 2017

    Ciao Giovanna,
    Abito negli Stati Uniti, anche io le preparo le olive schiacciate, ma quando li conservo mi risultano mollaci dopo un paio di mesi. Perché? Grazie

  • Giovanna Sangiorgi 06 Ott 2017

    Ciao Francesca, benvenuta e grazie per il tuo commento. Wow! Dagli States! Che bello! Per preparare le olive schiacciate devi usare olive verdi fresche, quelle che non sono ancora mature, altrimenti poi diventeranno molli e sgradevoli da mangiare. Prova e fammi sapere. Un caloroso saluto! (🌸◠‿^)

  • 30 Ott 2017

    Grazie! Sarà sicuramente gustosissima la proverò!!!

  • 03 Set 2018

    Buonasera ho scacciato l'olive e sono passati quasi 8 giorni
    Campiando l'acqua ogni giorno:io le voglio conservare sott'olio, dopo le devo pastorizare?

  • Giovanna Sangiorgi 04 Set 2018

    Salve, dopo gli otto giorni deve seguire i passaggi dal numero 4 in poi. Non ha messo il nome, grazie comunque per il commento. Ci faccia sapere il risultato della sua ricetta!

  • Liliana fiasco 17 Set 2019

    Buongiorno, sono Liliana la ricetta delle olive, la voglio provare, ma volevo sapere l'olio che devo mettere quello di semi odi oliva,? Grazie

  • Giovanna Sangiorgi 17 Set 2019

    Ciao Liliana, benvenuta nel nostro blog e grazie per il tuo commento. L'olio deve essere extravergine d'oliva. Spero di esserti stata d'aiuto e facci sapere il risultato! Un caro saluto (🌸◠‿◠) 💖

  • Maurizio 23 Set 2019

    Ottima ricetta

  • Giovanna Sangiorgi 23 Set 2019

    Grazie Maurizio, lieta che la ricetta ti sia piaciuta. Un caro saluto (🌸◠‿◠) 💖

  • 02 Ott 2019

    Ricetta semplice :ma olive da mangiare gustosissime.

  • JOSE 03 Ott 2019

    COMINCERÓ A FARE TUTTI LE RICOMENDAZIONI DI QUESTO PORTALE...!!!!!

  • Giovanna Sangiorgi 04 Ott 2019

    Ciao Jose, ne siamo lieti! Facci sapere non appena provi le ricette. Grazie per il commento, un caro saluto (🌸◠‿◠) 💖

  • Agata 19 Nov 2019

    Salve sono all'nono giorno dopo aver messo le olive in acqua e sale le sto lavando ma mi sembrano ancora amare cosa posso fare?

  • Giovanna Sangiorgi 19 Nov 2019

    Ciao Agata, benvenuta nel nostro blog. Per rispondere alla tua domanda, dopo aver messo le olive con acqua e sale, devi lasciarle in ammollo per due giorni, così come spiegato al punto 4. Dopo devi seguire tutti i punti fino alla fine, per completare la conservazione. È bene lasciar insaporire le olive prima di mangiarle. Spero di esserti stata d'aiuto. Facci sapere, non appena finisci di prepararle. Un caro saluto (🌸◠‿◠)✿ 💖

Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: