Il giusto vino per il dolce

Qual è il giusto abbinamento vino e dessert? Che cosa bere coi dolci? Ecco gli esempi di abbinamento, per armonizzare il gusto e scegliere il vino adatto a ogni tipo di dessert.

In Italia negli ultimi anni sono molti coloro che stanno riscoprendo la cultura del vino. Come berlo e gustarlo, come sceglierlo e anche come abbinare il corretto bicchiere a ciò che si sta mangiando. Per quanto riguarda l'abbinamento con i dolci sono ancora tanti coloro che sbagliano grossolanamente, avvicinando vini secchi o aspri ai dolci dal gusto più intenso. Questo errore, dettato spesso da abitudini inveterate, porta a rovinare sia il vino, sia il piatto che si sta assaporando.
Il giusto vino per il dolce flûte sparkling wine vassoio spumante

I perché degli abbinamenti

Quando si sceglie un vino da gustare insieme ad un piatto in genere si può agire per contrasto o per concordanza. Se però si tratta di dolci, tutti gli esperti consigliano di prediligere l'analogia. La motivazione è semplice: dopo aver colmato le papille gustative con della torta, dolce e cremosa, l'unico gusto che ci colpirebbe di un vino secco è l'acidità. Per altro questa sarebbe oltremodo esaltata, rendendo il vino quasi una spremuta di agrumi. Per evitare questo si dovrebbe scegliere una bevanda fortemente alcolica, andando ad eccedere con questa componente o addirittura a cercare bevande che non esistono. Meglio prediligere un bicchiere di demi sec, rotondo e brioso, perfetto per accompagnare i dolci secchi.

Ad ogni dolce il giusto vino


Per altro il concetto di dessert è decisamente molto ampio. Ci sono quindi vini più adatti ad accompagnare una fetta di panettone, mentre altri sono perfetti in abbinamento con dei dolci fritti, come le tradizionali frittelle con uvetta che si servono a Carnevale. In questi frangenti si vanno poi a toccare delle corde che riguardano la sensibilità di ognuno. Nell'indecisione meglio farsi consigliare dal sommelier, se si è in un ristorante, o dal commerciante se ci si trova in enoteca. Indichiamo il dolce che andremo a gustare e ci sarà indicato il miglior abbinamento possibile.
Il giusto vino per il dolce calici bicchiere vino rosso albero di Natale candele fiamma accesa

I dolci freddi: il gelato


Oggi gli esperti di vini e liquori sono in grado di consigliare il corretto abbinamento, il matrimonio perfetto per quasi ogni piatto di portata, per ogni ricetta della tradizione o innovativa. L'unica eccezione la fanno i gelati e i dolci molto freddi. Con questo tipo di dessert meglio rinunciare all'abbinamento con un vino, perché le papille gustative, raffreddate a dovere, non saranno in grado di avvertire i sapori del vino. Quindi perché andare a sciupare un buon passito o delle bollicine dolci se non potremo gustarne aromi e sapori in modo corretto.

Un vino dolce a tutto pasto

Il giusto vino per il dolce flûte bollicine vino banco spumante vista mare
E se si volesse gustare un vino dolce con tutti i piatti del menù? Questo tipo di abbinamento risulta abbastanza ostico, ma, in effetti, l'offerta di vini dolci che ci propone la nostra penisola è tanto ampia dal riuscire ad accontentare chiunque. Certo, in casi come questi conviene anche preparare un menù adatto alla situazione. Meglio quindi evitare i piatti eccessivamente strutturati, come ad esempio gli stracotti o gli stufati, che si gustano al meglio accompagnati da un bicchiere di vino rosso invecchiato a dovere. Per gustare a tutto pasto delle bollicine dolci meglio prediligere i frutti di mare.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: