Antipasti di Natale: semplici e buoni!

Poche settimane e festeggeremo il Natale, avete già pensato al menù?
La tradizione vuole che la vigilia il Cenone sia a base di pesce.
Volevo suggerirvi qualche ricetta non troppo difficile da fare ma molto gustose. Intanto iniziamo con gli antipasti, così possiamo dare sfogo alla fantasia, perchè, se si è in tanti, con i primi e i secondi le cose si complicano un pò.
Con il salmone si va sempre sul sicuro, anche se il gusto è un pò forte basta farlo marinare per un paio d'ore nel limone. Ecco due ricette che ho provato e che mi sono piaciute molto.
ROTOLINI AFFUMICATI- Ricetta per 8 persone:

  • 8 foglie di lattuga
  • 8 fettine di salmone affumicato
  • 8 fettine di formaggio svizzero
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe bianco da macinare
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Mettete nel mixer 2 cucchiai d'olio, il succo di limone, un pizzico di sale e un pò di pepe macinato; emulsioniate per bene e versate il composto sulle fettine di salmone già disposte su un piatto piano.
Lavate le foglie di lattuga, eliminate la parte dura e li lessate per 1 minuto in acqua bollente; quindi le scolate, le passate sotto un getto d'acqua fredda e le stendete su un panno da cucina. Mettete le foglie di lattuga, asciugate con carta assorbente, sulle fette di salmone e su queste mettete le fette di formaggio. Arrotolate e formate dei rotoli, tagliate le estremità in obliquo e disponeteli su un piatto da portata, magari a raggiera, bagnateli con un filo d'olio d'oliva e cospargete di prezzemolo fresco.
Si può servire anche una bella insalata di polpi: lessate i polpi in un brodo aromatizzato con sale, carote, sedano e cipolla, fino a quando diventano teneri; poi tagliateli in piccoli pezzi, aggiungete olive a fettine, dei sott'aceti, pepe, prezzemolo e condite con olio extravergine d'oliva.
E, per chi non è astemio, si può accompagnare con un fresco Pinot secco.

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento