Insalata di polpo e sedano | Ricetta facile

Ricetta facile e veloce per preparare l'insalata di polpo anche surgelato senza pentola a pressione. Tutti i consigli per scegliere un polpo verace, pulirlo e cucinarlo con le verdure.

Video del Giorno

insalata polpo sedano ricetta ingredienti sedano carote antipasto
Il polpo, tipico mollusco del Mediterraneo, è molto comune sulle coste italiane.
Ricco di calcio e ferro con un apporto calorico di solo 57 calorie per 100 g, il polpo è in perfetta sintonia con la nostra Dieta Mediterranea; si presta alla preparazione di molte ricette, sopratutto di leggeri antipasti, gustosi e molto apprezzati.
Nonostante le sue carni siano magre, sono ricche di tessuto connettivo e quindi poco digeribili, non indicate per i bambini o per chi ha una lenta digestione.
Il polpo, pescato in tutto il Mediterraneo, è molto facile da trovare nei mercati o supermercati, fresco oppure congelato.
L'unico inconveniente è la sua pulizia, che può essere un po' impegnativa.
Vediamo quali sono le operazioni da fare prima di mettere il polpo in pentola.

Guida all'acquisto del polpo

insalata di polpo e sedano ricetta facile piano tavolo tentacoli ventose legno ciotola vetro macina pepe aglio peperoncino rossoFra le varietà di polpo si possono distinguere il polpo di scoglio (il più prelibato) e il polpo di sabbia: il primo ha due file di ventose sui tentacoli; il polpo di sabbia è più piccolo rispetto a quello di scoglio ed ha i tentacoli molto sottili e lunghi.
Occorre avere un occhio attento per riconoscere la freschezza del polpo e distinguerlo da uno congelato; bisogna fare attenzione a:

  • colore: la colorazione deve essere molto viva, intensa, in tutte le sue sfumature.
  • aspetto: l'aspetto della carne deve essere sodo, da evitare polpi con tentacoli mollicci, macchie scure e con odore sgradevole (non è stato conservato bene).

Come pulire il polpo

Insalata di polpo e sedano | Ricetta facile come pulire tagliere legno martello tentacoli pulizia
Procedimento: prima di iniziare a pulire il polpo, sbattetelo con un mattarello di legno o un batticarne (si sfibreranno i tessuti muscolari e la polpa sarà più morbida).

  • Iniziate a pulire la testa: mettete il polpo su un tagliere e con un coltello fate un taglio longitudinale, dalla base della testa fino alla cima; rivoltate la testa e raschiate la parte fatta da muscoli ed eliminate tutti gli organi interni (compresa la sacca contenente del liquido).
  • Pulite e sciacquate bene il polpo sotto l'acqua corrente, rimuovendo anche il becco, che si trova in mezzo ai tentacoli, e gli occhi.
  • Il polpo è pronto per la cottura.

Ingredienti per la cottura del polpo

  • 1 polpo da 800g
  • 1 carota
  • 1 costola di sedano
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 chiodi di garofano
  • 2 foglie di alloro
  • sale q.b.

Preparazione

  1. Mondate la carota e il sedano e metteteli intere dentro la pentola con l'acqua, i chiodi di garofano, l'alloro e un po' di sale.
  2. Non appena l'acqua inizia a bollire, prendete il polpo e, tenendolo per la testa, immergete e togliete i suoi tentacoli dall'acqua bollente per 3 volte (i tentacoli si arricceranno diventando più morbidi), quindi immergetelo completamente nell'acqua, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
  3. Prima di spegnere il fuoco, verificate la cottura del polpo pungendolo alla base di un tentacolo con un ago: se penetra facilmente, il polpo è cotto.

E ora prepariamo una buonissima...

Insalata di polpo

Insalata di polpo e sedano | Ricetta facile ingredienti carote prezzemolo cucchiaio piatto pronto verde

uno degli antipasti più amati e presenti sulle tavole italiane:

Ingredienti per condire

  • 1 spicchio d'aglio finemente tritato
  • 1 carota tagliata a pezzetti piccoli
  • 1 costa di sedano tagliata a lunette
  • 4 cucchiai di prezzemolo tritato finemente
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva
  • 3 cucchiai di origano secco
  • Il succo di 1/2 limone fresco
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 spolverata di pepe nero

Tempo di preparazione: 10 minuti + tempo di cottura del polpo (30 minuti circa). Difficoltà: facile. Dosi per: 4 persone.

  1. Dopo aver cotto il polpo e fatto raffreddare, ponetelo su un tagliere e fatelo a pezzetti.
  2. Metteteli i pezzetti di polpo in una ciotola, aggiungete gli altri ingredienti e conditeli con il succo di limone, il sale, il pepe e l'olio extravergine d'oliva.
  3. Lasciate riposare in frigo; un po' prima di servire, uscite l'insalata di polpo dal frigo, perché non va servita fredda di frigo.
  4. Mescolate bene l'insalata di polpo e mettetela in una piatto da portata, guarnite con fettine di limone.

Provala abbinata a patate lesse prezzemolate, avrai uno squisito piatto unico! Ottima idea per il pranzo o la cena, sopratutto quando fa caldo!

Astuzie e segreti sul polpo...

  • Un modo più semplice per pulire il polpo: separate la testa dal corpo, rimuovete interiora, becco e occhi e sciacquate sotto l'acqua corrente.
  • Le ventose non sono gradite da tutti: per eliminarle, dopo aver cotto il polpo, strofinate delicatamente i tentacoli tra di loro; l'operazione va eseguita mentre il polpo è ancora caldo (magari usando dei guanti di gomma per non scottarsi), perché appena si fredda sarà impossibile poterlo fare.
  • Congelare il polpo: un altro modo per rendere le carni del polpo più tenere è quello di congelarlo.
    Dopo aver pulito il polpo, chiudetelo in una busta per alimenti e congelatelo per due giorni.
    Fate scongelare nel frigo, senza forzature, fino al momento della cottura.
  • Non cuocere troppo il polpo: fate attenzione a non far cuocere troppo il polpo (circa 20 minuti per ogni 500 g); la cottura prolungata rende il polpo gommoso.
  • Lasciate raffreddare il polpo nell'acqua: non togliete subito il polpo dall'acqua.
    Finita la cottura, portate tutta la pentola sotto un rubinetto e fate scorrere l'acqua finché quella della pentola diventerà fredda; in questo modo si eviterà che il polpo si sfaldi e si spelli, diventando poco piacevole da vedere e da gustare.

Insalata di polpo e sedano | Ricetta facile prezzemolo foglia lattuga spicchio di limone olio extravergine oliva
🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼 🌺🌺🌺 🌼
Ti è piaciuta la ricetta? Lascia un commento, sarà ben gradito!
Visita la nostra Home, troverai tante altre idee e consigli. Vieni a trovarci anche su Facebook e Google+.
Il passa parola è sempre utile e un tuo "Mi piace" sempre gradito! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
  • Claudia 22 Dic 2013

    Lo stesso procedimento vale anche per il polpo surgelato, grazie e Buon Natale. Claudia da Milano

  • Giovanna Sangiorgi 22 Dic 2013

    Si Claudia, lo puoi fare tranquillamente. Buon Natale anche a te!

Lascia il tuo commento