Come cambiare il tuo guardaroba dall'estate all'autunno/inverno

L'autunno arriva con i suoi colori dando un nuovo aspetto alla natura. Anche nel tuo armadio è tempo di cambiare stagione. Come fare il cambio di stagione in poco spazio? Ecco consigli e trucchi su come organizzare il cambio di stagione, facilmente, mettendo in ordine i vestiti nel tuo guardaroba.

E tra un giorno di sole, uno di vento e pioggia stiamo vivendo un autunno talmente strano che è pure difficile fare il cambio stagione.
Non si sa bene come vestirsi e quindi ho preso un po' di tempo prima di decidermi a farlo. Anche perché, diciamolo chiaramente... è davvero stressante! 😵 Però bisogna farlo! 😋
Potrebbe interessarti Come fare il cambio di stagione negli armadi
Questo fine settimana mi sono presa il giusto tempo per occuparmi del mio armadio e riporre via tutto il guardaroba estivo e uscire quello per l'autunno/inverno.
Come cambiare il tuo guardaroba dall'estate all'autunno/inverno donna jeans denim armadio cambio stagioneCon una stretta al cuore dico "arrivederci" ai costumi da bagno e benvenuto ai maglioni invernali.
Gli armadi in ogni caso non bastano mai, anche se la casa è grande, peggio se non si ha molto spazio nell'appartamento.
In ogni caso bisogna usare un po' d'ingegno e conservare bene tutte le nostre cose e in perfetto ordine.
Leggi anche Casa: le grandi pulizie d'autunno | Cleaning tips

I miei consigli per mettere in ordine i vestiti

  1. Dare via i vestiti che non si usano
    Il cambio di stagione è un'ottima occasione per liberarmi di tutto il superfluo nel mio abbigliamento.
    Ci sono vestiti che sono più gradevoli e che possono andare bene da una stagione all'altra, no?
    Bene, dobbiamo tenere quelli!
    Alla fine della stagione tengo solo quello che ho portato almeno due/tre volte e solo se sono in buone condizioni e che sicuramente metterò volentieri anche nella prossima.
    I capi messi da parte li controllo, se sono in buone condizioni, li regalo, preferisco che siano utili a qualcuno piuttosto che stare in fondo ai miei cassetti.
  2. Ordine per colore e tipologia
    Io organizzo tutti i miei vestiti per tipologia: gonne/abiti/camicie/magliette/ cappotti/giubbotti/ ecc.
    Poi, all'interno di ogni tipologia, li divido per colore: tutte le camicie bianche insieme, tutti gli abiti fantasia insieme, tutte le gonne nere insieme e così via...
    Questo rende più facile le associazioni: se sto cercando una gonna a tubino nera e una camicia bianca, ho una buona visione e la scelta avviene in un batter d'occhio!


    Nota: io appendo tutti i vestiti, le gonne, i pantaloni e le camicie, mentre ripongo i maglioni su un piano per evitare il rischio di deformarli.
    Come cambiare il tuo guardaroba dall'estate all'autunno/inverno cambio stagione donna borse pouf
  3. Scatole per l'ordine nell'armadio
    In tessuto, vimini, cartone o plastica, le scatole ti permettono di organizzare facilmente i capi d'abbigliamento piccoli, che tendono a disperdersi nell'armadio: calze, collant, lingerie, cinture o sciarpe.
    Ci sono anche scatole molto intelligenti con scomparti per riporre calze e collant in perfetto ordine.
    Potrebbe interessarti ===> Guida pratica al cambio di stagione: tips and tricks
  4. Conservare sottovuoto i capi della stagione passata
    Il sottovuoto è un ottimo modo per conservare i vestiti, si mantengono in buono stato e possono essere messi negli armadi occupando meno spazio.
    I sacchetti sottovuoto sono molto pratici per conservare anche capi ingombranti; in commercio si trovano in varie misure, per sistemare i vestiti nell'armadio o sotto il vano letto (per i modelli che ne hanno uno).
    I sacchetti sottovuoto rovinano i vestiti? No, assolutamente, neanche i maglioni. L'inconveniente è che li stropiccia, ma non si può avere tutto!


    Il consiglio in più!
    Metti i vestiti lunghi e i cappotti su un lato dell'armadio, e quelli corti come le gonne, nell'altro. Questo metodo ti lascerà lo spazio per mettere le scatole in cui avrai conservato il resto dell'abbigliamento.
  5. Come conservare biancheria e lenzuola
    A differenza dei vestiti, coperte, lenzuola e asciugamani, ad esempio, che non sono usati tutti i giorni, possono essere messi nelle parti alte e meno accessibili dell'armadio.
    Come cambiare il tuo guardaroba dall'estate all'autunno/inverno armadio cambio stagione jeans camicie
  6. Porta i capi delicati in lavanderia
    È ovvio che i capi di abbigliamento debbano essere riposti perfettamente puliti, soprattutto quando sono messi via da una stagione all'altra (in particolare per evitare le tarme).
    Gli abiti e le magliette possono essere tranquillamente lavati in lavatrice o a mano; i capi delicati, i capispalla e le giacche devono essere portati in lavanderia, per trovarli pronti quando si dovranno usare.

Spero che questi suggerimenti ti aiutino a organizzare / ordinare il tuo armadio e a conservare bene i tuoi vestiti.
A me permettono di non accumulare troppe cose e di avere un guardaroba ben organizzato tutto l'anno.
Potrebbe interessarti ===> Il manuale del guardaroba perfetto

Hai altri suggerimenti per conservare i tuoi vestiti in modo pratico e intelligente?

Condividili con noi nei commenti. Se ti piacciono i nostri consigli e vuoi averne altri dai uno sguardo alla nostra Home.
Ti aspettiamo anche su Pinterest, Facebook e Google+ e.… un "Mi piace" ci fa sempre piacere (◕‿◕🌼)¸ Grazie! 💖

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: