Storia e origini della festa della mamma

La Festa della mamma è la giornata in cui celebrano le madri e le figure materne in tutto il mondo. E' un evento annuale, ma, a seconda del Paese, si celebra in date differenti del calendario, dall'Italia all'Inghilterra agli Stati Uniti.

Video del Giorno

Storia e origini della festa della mamma scritta tanti auguri madre figli bambino bambina illustrazione rosa bianco nero pacco regalo cuori cuoriciniMaggio è il mese delle mamme, perché in questo mese si celebra la loro festa.
Per l'occasione i bambini realizzano lavoretti o recitano poesie dedicate alle loro mamme.

Origini della festa della mamma

Storia e origini della festa della mamma illustrazione figli bambini capelli biondi fiore rosa rossa cuori bambina bimbo bambino scritta post it felice festa della mammaLa Festa della mamma non ha un giorno ufficiale.
Seguendo l'esempio americano, quasi tutti i Paesi del mondo la celebrano, ma con date e modi diversi.
L'ipotesi più diffusa sull'origine della festa della mamma è che risale a popolazioni di epoche molto remote e al culto delle divinità legate alla fertilità; nessuna di quelle celebrazioni antiche è però paragonabile all'odierna festa della mamma.
Con il Cristianesimo, i primi cristiani celebravano la quarta domenica di Quaresima in onore della Vergine Maria, madre di Gesù, che diventa la figura rappresentativa della madre.

La Festa della mamma nel mondo

Storia e origini della festa della mamma nel mondo post it smile scritta I love you mom happy mother's day
La data della Festa della mamma cambia a seconda del Paese.
In Italia e in molti altri Paesi tra cui Germania, Austria, Belgio, Brasile, Australia, Stati Uniti, la Festa della mamma si celebra la seconda domenica di maggio; in Irlanda e Regno Unito è festeggiata la quarta domenica di Quaresima, tra marzo e aprile, mentre in Spagna e Portogallo la prima domenica di maggio.
Nel Regno Unito sono state rintracciate altre radici della festa, risalenti al XV e XVI secolo (a seconda delle fonti), quando all'inizio della Quaresima si festeggiava il Mothering Sunday, durante il quale si visitavano le cattedrali perché erano celebrate le "chiese madri" non le mamme; per l'occasione, i bambini che vivevano lontano dalle famiglie, costretti a lavorare per guadagnarsi da vivere o per imparare un mestiere, potevano tornare a casa.
In seguito, sempre per la Quaresima ci si riuniva in famiglia per festeggiare soprattutto la mamma e i ragazzi iniziavano a portare in dono fiori o altri regali.Storia e origini della festa della mamma doni regali madre figli donna capelli castani lisci sorriso figlia bambina capelli biondi mani pacco regalo figlio bambino camicia biancaCominciò quindi a essere celebrata come nel resto del mondo e la data del Mothering Sunday, comunemente chiamato Mother's Day, fu fissata alla quarta domenica di primavera.
Tuttavia, la celebrazione della festa, com'è vissuta oggi, è un fenomeno più recente, che, con modi, date e usanze diverse è celebrata in 46 paesi ed è un affare molto popolare e, soprattutto, commerciale.

La storia della Festa della mamma

Storia e origini della festa della mamma mother's day ann reeves jarvis anna jarvis julia ward howe ritrattoLa Festa della mamma ha un'origine meno felice di quella che comunemente è celebrata.
Furono tre donne americane, l'attivista pacifista Ann Reeves Jarvis, sua figlia Anna e Julia Ward Howe a promuovere la sua creazione e non fu una cosa facile, perché negli Stati Uniti erano restii alla diffusione di tradizioni popolari.
La festività, infatti, nacque sui movimenti sociali che predicavano la pace.
La signora Ann Reeves Jarvis, nel corso della Guerra civile americana, tra il 1861 e il 1865, insieme con altre donne, organizzò dei circoli in cui s'impegnavano al miglioramento delle condizioni igieniche, alla lotta alle malattie e alla mortalità infantile causate dalla contaminazione del latte e ad assistere i feriti.
Nel dopoguerra fu organizzato il Mother's Friendship Day (la "Giornata dell'amicizia tra madri"), tra le madri appartenenti ai diversi schieramenti nemici durante la guerra, nordisti e sudisti.
Nel 1870 fu scritta la "Mother's Day Proclamation" per opera dell'attivista Julia Ward Howe che esortava le donne a impegnarsi politicamente a favore della pace.
A ufficializzare la prima Festa della mamma fu la figlia della signora Reeves Jarvis, Anna: era il 10 maggio 1908 e istituì una vera e propria festa in memoria della madre scomparsa nel 1905.
Ci furono cerimonie a Grafton, nel West Virginia, sua città natale.
In seguito il Mother's Day conseguì successo su scala nazionale e nel 1914, il presidente americano Thomas Woodrow Wilson destinò ufficialmente la seconda domenica di maggio ai festeggiamenti per la festa della mamma.
Anna Jarvis lottò tutta la vita per impedire che la festività diventasse un business commerciale.
I suoi sforzi rimasero vani, perché tutto il successo della festività si stava trasformando in un fallimento sociale.
Quella che doveva essere una giornata da trascorrere in famiglia, per ringraziare la propria madre di tutto ciò che aveva fatto, si trasformò in un pretesto commerciale per la vendita di fiori, regali costosi, dolciumi e molto altro.
La Jarvis fondò la Mother's Day International Association, per cercare di riprendere il controllo della festività, anche con cause legali contro chiunque approfittasse della ricorrenza.
Non vi riuscì: morì sola in una casa di riposo a Philadelphia, nel 1948, all'età di 84 anni.

Come festeggiare la Festa della mamma

Ci sono molti modi per celebrare la propria mamma, ad esempio con doni speciali, come burrocacao fai da te, cioccolatini, una poesia o una bella torta preparati con le proprie mani.
Gioielli, accessori di bellezza, attrezzature per hobby, creare oggetti fatti a mano possono essere regali graditi, così come profumi, capi d'abbigliamento, libri o cd del suo cantante preferito oppure un bel bouquet di fiori. Un'altra bella idea può essere una serata trascorsa insieme al cinema o a teatro con una cena speciale o una serata in pizzeria o con ciò che suggerisce il proprio cuore.
Basta semplicemente una carezza e un abbraccio per rendere felice la propria mamma.
Auguri a tutte le mamme!
Storia e origini della festa della mamma scritta auguri mamma illustrazione madre figlia fiori farfalle uccellini prato
Se l'articolo ti è piaciuto, condividilo con le amiche e amici su Facebook e Google+, grazie.
Il passa parola è sempre utile! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤
Leggi anche Torta di fragole dolce mamma
Leggi anche Crostata cuore di mamma. Auguri mamma!

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento