Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare.

Sei una mamma in dolce attesa oppure il tuo bebè è appena nato e hai deciso di allattarlo al seno? Scopri i bei gesti per allattare il bambino al seno in tutta serenità. Segui i nostri consigli per conoscere le posizioni corrette da adottare per l'allattamento al seno in condizioni ottimali.

Video del Giorno

Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. mamma donna capelli castani orecchini cerchi oro camicia bianca neonato bambino tutina azzurra sedia legno biancoIl latte materno è perfetto per soddisfare le esigenze del bambino fin dalla nascita.
Ha benefici per la sua salute e lo sviluppo, soddisfa velocemente la fame e la sete ed è sempre pronto, alla giusta temperatura in qualsiasi luogo e in ogni momento.
L'Unicef e l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) hanno lanciato la guida "Ten Steps to Successful Breastfeeding" (Dieci passi per un allattamento efficace), per aumentare il sostegno all'allattamento al seno nei punti nascita di tutto il mondo.
«L'allattamento salva vite. I suoi benefici aiutano a tenere i bambini in salute nei primi giorni e persistono anche in età adulta»
ha dichiarato il Direttore generale dell'UNICEF Henrietta H. Fore.
Inoltre, l'allattamento al seno ha anche benefici per la madre, perché facilita il recupero fisico dopo il parto e accelera il ritorno al peso normale.
L'allattamento al seno rafforza il legame tra madre e figlio, diminuisce il rischio di depressione post-parto e la probabilità di sviluppare osteoporosi e alcune forme tumorali.

Qual è la giusta posizione per allattare al seno il bambino?

Se hai fatto la scelta dell'allattamento al seno piuttosto che nutrire il tuo bambino artificialmente, sappi che ci sono molte posizioni per allattare e, col tempo, troverai sicuramente la posizione migliore, quella che si addice di più al tuo bambino, ma anche la più comoda per te.
Se metti il tuo bambino correttamente al seno, riduci notevolmente il rischio di dolori ai capezzoli e migliori l'efficacia del succhiare durante l'allattamento
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. mamma donna capelli castani lunghi neonato bocca aperta tutina biancaPrima di presentare le diverse posizioni di allattamento al seno, ecco alcune regole di base per facilitare l'allattamento al seno del bambino . Si applicano a tutte le posizioni.

  • È importante, all'inizio, mettere il bambino al seno non appena è sveglio, senza aspettare che pianga, solleticando le labbra del piccolo con il capezzolo.
    Se il bambino devia la testa, accarezzare dolcemente la sua guancia tenendolo il più vicino a te, mamma.
    Potrebbe interessarti 7 Consigli utili su come fare per far addormentare un neonato nel lettino da solo e senza ciuccio.
  • Se il tuo bambino non apre bene la bocca, puoi aiutarlo ponendo il capezzolo sotto il suo naso (lo spazio tra il naso e il labbro superiore) e, per stimolarlo, fai uscire qualche goccia di latte o di colostro.
  • Attenzione! Non mettere il capezzolo al centro della bocca del piccolo: il piccolo, in questa posizione, succhierà il seno aprendo poco la bocca, causando dolore alla madre.
  • È importante sistemarsi comodamente (non dovresti sentire alcuna tensione alle gambe, alle braccia o alla schiena).
    ​Per rimanere stabili durante l'allattamento e all'altezza giusta, è possibile usare dei cuscini.

Quali sono le posizioni giuste per allattare al seno il tuo bambino?

Secondo alcuni specialisti, potrebbe essere una buona idea variare la posizione per allattare il bambino.
La mamma deve stare bene allattando al seno in modo che il bambino possa succhiare efficacemente.
Non importa quale posizione adotti (sdraiata, seduta a gambe incrociate), devi fare, però attenzione a essere comoda e che anche il tuo bambino sia comodamente posto, per potersi attaccare correttamente al capezzolo.
Potrebbe interessarti 5 consigli utili per il bucato del bambino

La posizione della culla

Questa è la posizione "classica" e la favorita da molte mamme.
Le prime volte, sarà più facile mettere il bambino al seno se si è comodamente seduti su una sedia o su un letto.
L'importante è che la mamma sia rilassata e che nessuna tensione arrivi ai muscoli, per non stancarsi.
Per sostenere il bambino, non esitate a sistemare i cuscini sotto le braccia.
Metti il neonato contro il tuo corpo e appoggia delicatamente la testa sul tuo avambraccio.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. posizione della culla mamma capelli lisci castani camicia rosa jeans calzini lana grigi bebè neonato tutina bianca poltrona bianca vaso fiori giglio bicchiere rosa pouf La tua mano è intorno alle sue natiche e alla sua coscia.
Comodamente sistemata su una poltrona o un divano, il tuo bambino sta bene tra le tue braccia.
Suggerimento: metti i piedi su un pouf o uno sgabello basso per non stancare le gambe.
Potrebbero interessarti:
7 suggerimenti utili per le neo mamme
Nasino chiuso per i bambini: ecco la soluzione
Come fare il bagnetto al neonato e Irritazione da pannolino? Ecco il rimedio naturale

La posizione sdraiata sul fianco

Potrebbe essere più comodo sdraiarsi per allattare il bambino nelle prime settimane.
Avrai bisogno di cuscini per sostenere te e il tuo bambino.
Sdraiati dalla tua parte del letto con un cuscino sotto la testa. Metti anche il bambino di lato, di fronte a te, la bocca fino al capezzolo.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. Posizione sdraiata sul fianco mamma donna cpaelli lisci castani top canotta bianca giacca grigia bebè neonato bambino tutina letto lenzuolo lillaAlcune mamme preferiscono che la testa del bambino appoggi sul letto, altre fanno scivolare gli avambracci sotto la sua testa.
In un primo momento, potrebbe essere necessario un aiuto per far si che il bambino riesca a prendere il seno correttamente.
Per una maggiore stabilità, sposta la gamba in avanti.
Infine, puoi incoraggiare il bambino ad aprire la bocca toccando leggermente le labbra con il capezzolo.
Una volta che il bambino ha iniziato a succhiare bene, puoi porre un cuscino dietro la schiena per tenerlo molto vicino a te.
Questa posizione è consigliata dopo un'episiotomia, perché non si preme sulla cicatrice, dopo il taglio cesareo e durante l'allattamento al seno durante la notte.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare mamma donna capelli lisci castano maglietta bebè neonato bambina tutina bianca panno bordura rosa quadretti bianchi cuscino rosa fiori Se vuoi cambiare il seno, prima fai fare il ruttino al piccolo: metti un panno pulito sulla tua spalla, tienici appoggiato il bambino, facendo attenzione alla sua testa e al collo; tocca delicatamente il piccolo tra le scapole, oppure fai dei leggeri movimenti circolari e aspetta fino a quando il piccolo avrà ruttato.
A questo punto, stringi delicatamente il piccolo contro il petto e rotola delicatamente sulla schiena per cambiare lato.

Posizione Palla da rugby

Forse tra le meno conosciute, fa riferimento al famoso sport per la posizione, chiamata anche "presa sottobraccio".
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. Posizione palla da rugby mamma reggiseno bebè neonato tutina bianca mano cuscino jeansLa mamma, seduta comodamente, mette il bambino sopra un cuscino, all'altezza del seno e girato leggermente verso di sé.
Prendendo il bambino con il braccio corrispondente al seno a cui lo vuole attaccare, metti la mano corrispondente alla base della nuca, sostenendola con le dita; l'altra mano, rimasta libera, può aiutare il piccolo ad attaccarsi correttamente al seno.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. Posizione palla da rugby mamma donna asiatica neonato divano bambina capelli castani trecce addormentata gambe maglietta viola finestraQuesta posizione, che non è molto comoda per la madre, può essere utile nei casi di:

  • taglio cesareo, perché il peso del bambino non poggia sulla cicatrice;
  • se si ha un seno molto grande o con capezzoli introflessi;
  • se il bambino è molto piccolo o pretermine
  • parto gemellare.

La posizione Biological Nurturing

Con questa posizione, molto naturale, il tuo bambino si "arrampicherà" sul tuo seno e, alzando la testa, prenderà il capezzolo in bocca.
La mamma deve essere comoda in un luogo sereno e tranquillo, appoggiata allo schienale di una poltrona o sostenuta da molti cuscini, se è nel letto; il bambino sarà appoggiato sul suo petto, con il pancino a contatto con il corpo della madre, che manterrà una posizione leggermente reclinata e i piedi un po' rialzati da terra.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare posizione Biological Nurturing mamma donna capelli biondi occhi azzurri neonato cuffietta copertina azzurra bianca mano letto cuscinoSecondo studi recenti, è la posizione d'allattamento che favorisce meglio l'attacco al seno per il neonato e l'efficacia della poppata.
È consigliata in caso la madre soffra di mal di schiena o le ragadi.
L'allattamento al seno ti farà venire sete. Prepara un bicchiere d'acqua da bere durante la poppata.

Che cosa fare durante l'allattamento al seno (e cosa non fare!)

  • Prima di ogni poppata, lavarsi bene le mani.
  • Durante l'allattamento, fai attenzione a non tirare il capezzolo, per evitare la comparsa d'irritazioni.
  • Il bambino deve prendere il capezzolo e l'areola insieme. Questo contatto stimola la produzione di latte.
    È molto importante non staccare bruscamente il bambino dal seno, ma farlo delicatamente, magari mettendo un mignolo tra le sue labbra.
  • Per aiutare il tuo piccolo durante l'allattamento, solleva il seno con una mano, mettendo le dita sotto e il pollice in alto.
  • Se il piccolo tiene la bocca chiusa, stimola le sue labbra con il capezzolo.
  • Dopo ogni poppata, asciuga bene il capezzolo e l'areola, tamponando con un panno pulito.
  • Aspetta un po' prima di indossare il reggiseno.

Potrebbe interessarti Dermatite atopica nei bambini, cause e cura
Leggi anche La dermatite e altri problemi cutanei dei bambini

Come prendersi cura del proprio seno durante l'allattamento?

Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. come prendersi cura del proprio seno durante l'allattamento corpo donna nudo mani Dopo ogni poppata, per idratare e disinfettare, si può spalmare qualche goccia di latte materno o colostro sul capezzolo, lasciando asciugare a seno scoperto: grazie alle sue proprietà antisettiche, cicatrizzanti naturali e idratanti, è il miglior prodotto contro le ragadi.
Ricordate che è molto importante, anzi, fondamentale l'igiene: lavate quotidianamente il seno, con acqua tiepida, evitando i saponi che possono essere irritanti e nascondere l'odore della mamma, importantissimo per il bambino.
Potete comunque usare detergenti naturali e vegetali, magari senza profumazione.
Bisogna inoltre tenere sempre pulito il capezzolo, soprattutto prima e dopo la poppata, lavandolo con acqua tiepida e asciugandolo bene con un panno morbido.
Se compaiono le ragadi al seno, oltre ai suggerimenti dati sopra, potete usare, tutti i giorni, tranne quando allattate, i copri capezzoli d'argento. Si tratta di dischetti anatomici d'argento, che disinfettano, cicatrizzano, danno sollievo al dolore curando le ragadi.
Si consiglia l'uso di reggiseni morbidi, di cotone, contenitivi ma non costrittivi, che rispettino la naturale posizione del seno.
Come allattare correttamente il bambino? Allattamento al seno: le posizioni da adottare. mamma bebè bambino capelli biondi occhi azzurri sorrisoFate attenzione alle irritazioni: non vanno trascurate, perché possono causare lesioni o ragadi, particolarmente dolorose per la mamma durante l'allattamento.
Consigliatevi sempre con il vostro medico di fiducia.

E tu, hai deciso di allattare al seno?

Lascia un commento qui sotto o sulle nostra pagine Facebook e Google+, ci farà molto piacere.
= = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼 = = = 🌼
Se vuoi conoscere novità, consigli o scoprire tante ricette, visita la nostra Home 🌼(◕‿◕)🌼 Grazie ❤
Troverai tante buone idee!
Se non sei ancora nostro fan, clicca su "Mi piace" e raggiungici su Pinterest, ti aspettiamo! 🌼(◕‿◕)🌼 ❤
Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: