La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane

Ecco come si fanno le crocchette di patate siciliane, tutti gli ingredienti, il procedimento con trucchi e consigli per avere una buona frittura dello street food che i palermitani chiamano cazzilli. Bellissime foto e video tridimensionali dei monumenti storici di Palermo.

Video del Giorno

La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane piazza politeama Dopo le panelle, tra le pietanze di strada più conosciute e tipiche di Palermo ci sono le crocchè o più comunemente chiamate "Cazzilli", che si possono gustare con un morbido panino e sono il caratteristico spuntino palermitano.
Le crocchè palermitane sono delle semplici crocchette di patate, senza uova e formaggio.
La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane pani panelle semi di sesamo carta Nelle migliori friggitorie palermitane, sia fisse che ambulanti, potete trovare le crocchè/cazzilli associate alle panelle, altro ottimo street food, e alle classiche mafalde, tipico pane palermitano o ad altri panini morbidi e ricoperti di cimino (semi di sesamo).
La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane venditore ambulante panellaro street food cibo da strada palermoLe crocchè sono comunque buonissime anche da sole, apprezzate da grandi e piccini, e servite sulle tavole in ogni ordine, come antipasto o finger food, come primo o secondo piatto oppure come contorno e ancora servito a merenda come sostanzioso spuntino insieme alle amiche panelle.
Ai turisti che visitano la bellissima Palermo, per ammirare le sue meraviglie architettoniche dalla Cattedrale,
La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane cattedrale palermo piazzaalla Cappella Palatina,
La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane palazzo dei normanni cappella palatinadal Teatro Massimo

alla Chiesa della Martorana, ai Quattro Canti,

dall'itinerario Arabo-Normanno alla bellissima spiaggia di Mondello,
La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane spiaggia mondello mare lidoconsigliamo vivamente di gustare un buon "Pani, panelle e crocchè", con sale e una spruzzata di succo di limone, così da soddisfare tutti i sensi: vista, gusto, olfatto, udito e tatto.
Avete già l'acquolina in bocca? Pensate di fare un salto in Sicilia?
Nel frattempo, per chi volesse assaggiarle in anteprima, vi lasciamo la ricetta originale, con un piccolo accorgimento in più, e...
Buon appetito! (✿◠‿^)✿

Crocchè palermitane cazzilli

La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane ricetta ingredienti Ingredienti

  • 1 Kg di patate vecchie
  • maizena q.b.
  • un ciuffo di prezzemolo fresco
  • sale e pepe q.b.
  • olio di semi per friggere

Preparazione

  1. Fate attenzione alla scelta delle patate, perché devono essere sode e molto asciutte per avere un buon risultato.
    La sera prima, pulite bene le patate e lessatele con la buccia in abbondante acqua salata, quindi sbucciatele e lasciatele a riposo tutta la notte in frigo.
  2. Il giorno dopo, setacciatele con uno schiacciapatate, regolate di sale, aggiungete un pizzico di pepe e qualche cucchiaio di maizena: regolatevi un po' a occhio per la quantità di maizena, dovete ottenere un impasto compatto ma facile da manipolare.
    La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane ciotola patate schiacciate schiacciapatate
  3. Aggiungete il prezzemolo fresco tritato, amalgamate bene e formate delle piccole crocchette ovali, leggermente allungate.
    Per facilitarvi il lavoro, tenete una ciotola con acqua vicino a voi e inumidite spesso le mani.
    La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane come fare ingredienti ricetta patate crocchette prezzemolo
  4. Friggete le crocchè ottenute, poche alla volta, in abbondante olio di semi caldo a 170°: fate attenzione alla temperatura, per ottenere una buona frittura; usate una friggitrice oppure un termometro da cucina.
  5. Le crocchè palermitane devono essere ben dorate e poi messe a scolare su carta assorbente da cucina.
    Servitele ben calde.

La ricetta dei cazzilli, le crocchè palermitane panelle cono panino pani semi sesamo cimino prezzemolo tovagliolo azzurro blu tavolo legnoVarianti della ricetta...

All'impasto di patate potete aggiungere 2 spicchi d'aglio, eliminando l'anima centrale e tritati molto finemente, 1 uovo e due cucchiai abbondanti di formaggio pecorino grattugiato, procedete con l'impasto e formate le crocchette.
Passatele una per una nella farina prima della frittura.
La difficoltà nella preparazione delle crocchè sta nella frittura, perché tendono a sfaldarsi durante la cottura; tutto dipende dalla qualità delle patate e dal calore dell'olio che non deve essere eccessivamente caldo.
Alcune ricette siciliane, per evitare l'inconveniente, passano le crocchette negli albumi sbattuti e nel pangrattato prima di procedere con la frittura.
Se i nostri consigli e suggerimenti ti hanno incuriosito, leggi anche gli altri articoli della nostra categoria Luoghi e Sapori e vieni a trovarci nella nostra Home, lascia le tue opinioni nei commenti e condividi le nostre idee e ricette con le tue amiche e amici su Facebook e Google+, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un "Mi piace" sempre gradito! (✿◠‿^) ❤
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤
Leggi anche Come fare olive verdi schiacciate e condite | Ricetta siciliana

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento