Capesante con vellutata allo zenzero

Ricetta facile a base di pesce, piatto fresco per l'estate dal tocco afrodisiaco da servire per una cena romantica come quella di San Valentino. È anche un ottimo antipasto per il pranzo delle Feste di Natale o il cenone della Vigilia.

Video del Giorno

Capesante con vellutata allo zenzeropiatto pronto tavola ceramica bianca cappasante conchiglie di san Giacomo ricetta capesanta in padella ingredienti fiori bouquet tulipani bianchi gialliUna ricetta afrodisiaca che, con un buon sapore delicatamente esotico, ispirerà più di un amante a San Valentino, la festa degli innamorati.
Deliziosi molluschi dalle scenografiche conchiglie per stupire gli ospiti a tavola, le capesante possono essere inserite in molti menu di pesce delle giornate di festa come la cena della Vigilia o il pranzo di Natale.
Capesante con vellutata allo zenzero piatto pronto cena afrodisiaca San Valentino conchiglia cuoreIdeali per la cena di San Valentino e sono adatte a molti abbinamenti, in brodo, gratinate, chiuse dentro una sfoglia oppure, con la freschezza dello zenzero come quelle di questa ricetta.
Ti potrebbero interessare 4 gustose ricette per festeggiare un romantico San Valentino

Che cosa sono le capesante?

Note anche come conchiglie di San Giacomo o pettini di mare, le capesante (nome scientifico Pecten jacobaeus) sono dei molluschi bivalve presenti in tutti i mari italiani.
Capesante con vellutata allo zenzero conchiglie di San Giacomo limone prezzemolo ciotole tagliere piatto forchetta tavolo legnoIl periodo migliore per degustarle è quello che va da maggio ad agosto, ma ormai è facile trovarle in commercio tutto l'anno.
Le capesante, perché siano fresche, andrebbero vendute ancora vive, con le valve ben chiuse; in commercio però, si trovano per la maggior parte quelle aperte e bisogna fare molta attenzione: controllate il colore, se è spento, non compratele.
Sono molto ricche di sali minerali, vitamine, omega 3, calcio, sodio e povere di grassi.
Anche se c'è chi preferisce mangiarle crude, si suggerisce, per ragioni igieniche, di cuocerle sempre.
Inoltre, per un buon risultato finale, è bene pulire accuratamente le capesante.

Capesante con vellutata allo zenzero piatto pronto tavola legno ceramica bianca crema foglie prezzemoloIngredienti della ricetta Capesante con vellutata allo zenzero

20 capesante (conchiglie di San Giacomo)
800 cl di brodo vegetale
80 g di farina di mandorle
1 cucchiaino di zenzero in polvere
20 g di olio extravergine d'oliva
sale e pepe
Preparazione
Prima d­i iniziare la realizzazione della ricetta delle Capesante con vellutata di zenzero, bisogna pulire i molluschi, operazione da fare almeno un'ora prima.

Capesante con vellutata allo zenzero piatto pronto ceramica bianca conchiglia di San Giacomo capasanta Occorrente per la pulizia delle capesante

  • sale grosso
  • Acqua
  • Ciotola capiente
  • Coltello appuntito

Come fare:

  1. metti le capesante nella ciotola riempita con acqua e sale e lasciale in ammollo per un'ora.
  2. Inserisci la punta del coltello all'interno della conchiglia, tra la fessura che unisce i gusci e, facendo una leggera pressione, fai entrare il coltello per recidere la capasanta dalla parte alta del guscio: devi staccare il muscolo che la tiene attaccata alle valve, raccogliere il mollusco interno ed eliminare il muscolo e la parte nera.
  3. Sciacqua con molta cura la parte che hai ricavato e mettila da parte.

In questo video, puoi vedere come con quale semplicità si possono pulire le capesante.

Come cucinare le capesante in padella

Capesante con vellutata allo zenzero come cucinare in padella Scalda l'olio in una padella antiaderente, adagiaci le capesante, aggiungi un po' di sale e falle rosolare a fuoco vivace per due minuti circa per lato, girando spesso con un cucchiaio. Lascia intiepidire.

Come fare la vellutata allo zenzero

  1. Porta a bollore il brodo vegetale, versa lentamente la farina di mandorle, mescolando con una frusta per non far formare i grumi; non appena ritorna il bollore, cuoci la vellutata per cinque minuti a fuoco medio.
  2. Finita la cottura, aggiungi lo zenzero e mescola per amalgamare il tutto.
    zenzero radice in polvere ciotola vetro Capesante con vellutata allo zenzero ingredienti
  3. Metti un po' di vellutata su ogni guscio concavo pulito o su un piatto, aggiungi le capesante e spolvera con un po' di pepe.

Capesante con vellutata allo zenzero ricetta ingredienti conchiglie di San Giacomo foglieHai mai mangiato le capesante? Conosci altre ricette sfiziose?

Lascia un commento o un tuo consiglio, saranno molto graditi!
🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺🌺🌸🌺
Visita la nostra Home, troverai idee, gossip, ricette e tanti consigli utili.
Venite a trovarci anche su Facebook e Google+ e seguiteci su Pinterest, grazie.
Il passa parola è sempre utile e un tuo "Mi piace" molto gradito! (🌸◠‿◠) ❤ 🌹
❤❤❤ Grazie per la lettura ❤❤❤

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: