Pulizie di primavera, come pulire la casa con solo 4 prodotti

L'invasione del coronavirus ci costringe a essere ancora più rigorosi nella pulizia delle nostre case. Scopri i prodotti naturali, che trovi già a casa, per una pulizia di primavera eccezionale. E in più sono economici ed ecologici!

Quali luoghi pulire per limitare la diffusione del coronavirus?

Alcuni studi scientifici internazionali hanno rilevato che il coronavirus covid-19 può persistere su superfici come plastica, acciaio inossidabile e altro ancora.

È quindi essenziale pulire regolarmente e quotidianamente gli interni di casa, facendo attenzione anche ai particolari.
donna pulizie ufficio monitor lcd scrivania guanti computer
Ecco un elenco di oggetti che bisogna pulire bene:

  • Il citofono
  • Maniglie delle porte
  • Interruttori
  • Le chiavi
  • Le maniglie del frigorifero e altri elettrodomestici come la lavatrice
  • Tastiera e mouse del computer
  • Notebook
  • Smartphone
  • Accessori di pulizia per la casa, come scope, mocio o stracci da pavimento, strofinacci... tutto deve essere pulito o cambiato regolarmente.

I prodotti naturali per pulire casa

pulizie di primavera prodotti naturali fiori tulipano spruzzino spugne spazzola pulizia concetto

Attenzione
Per quanto riguarda personal computer, tastiere, mouse, notebook e tutti gli accessori elettronici, la pulizia deve essere fatta con particolare attenzione, usando panni morbidi leggermente inumiditi e ben strizzati con acqua e alcool in parti uguali. Inoltre è assolutamente vietato pulire gli schermi LED o LCD di monitor e TV con alcool, perché si opacizzano.

donna pulisce monitor lcd scrivania pulizie

Per evitare danni non versate mai acqua o altri elementi liquidi sui sopra citati oggetti.

donna pulisce notebook laptop pulizie

1 - Sapone di Marsiglia: un detergente per tutta la casa

Il sapone di Marsiglia sostituisce facilmente i normali detersivi.
spone di Marsiglia all'olio oliva tessuti lana colori
Per scegliere bene, preferisci quello in blocco di sapone verde, fatto con olio d'oliva. E se non sei una fan del blocco di sapone, puoi trovarlo sotto forma di scaglie o sapone liquido.
detersivo liquido sapone di Marsiglia spugne teli

  • Per lavare i piatti: usa il sapone di Marsiglia liquido su una spugna, lava i tuoi piatti e poi risciacqua con acqua tiepida.
  • Per smacchiare il bucato: strofina il sapone di Marsiglia inumidito sulla macchia; lascia agire per alcuni minuti. Lava normalmente in lavatrice.
  • Per pulire il ferro da stiro: prepara una soluzione di acqua e sapone di Marsiglia in parti uguali, impregna un panno in microfibra, strizzalo e passalo sulla piastra, strofinando bene. Risciacqua con il panno pulito e inumidito.

Il consiglio della nonna

Strofina un pezzo di sapone di Marsiglia (secco) sulla piastra calda del ferro; lascia raffreddare, quindi pulisci con un panno morbido o con un giornale arrotolato; ripassa più volte con un panno pulito, morbido e inumidito e poi asciuga.
pulire piastra ferro da stiro con sapone di Marsiglia

  • Per pulire le pareti: diluisci un bicchiere di scaglie di sapone di Marsiglia in un secchio di acqua calda. Lava le tue pareti. Risciacquare con acqua pulita.

scaglie di sapone di Marsiglia a scaglie fiore mano di donna

2 - Aceto bianco per una pulizia efficiente

Il suo odore non passa inosservato, questo è certo.
bottiglia aceto di vino bianco
L'aceto bianco è comunque ideale per pulire la casa da cima a fondo, sia come detergente e disinfettante, che come smacchiatore e anticalcare; inoltre è economico e facilmente reperibile in tutti i supermercati.
Per quanto riguarda l'odore pungente, potete risolvere aggiungendo qualche goccia di olio essenziale, come eucalipto.

Come usare l'aceto di vino bianco per le pulizie di casa

  • Per lavare i piatti: aggiungi un bicchiere di aceto nell'acqua in cui immergi le stoviglie, per aumentare l'azione detergente del tuo usuale detersivo.
    giovane donna lava piatti guanti di gomma
  • Per le incrostazioni bruciate delle pentole: copri con l'aceto il fondo bruciato delle pentole, metti qualche minuto sul fornello acceso. Togli dal fuoco, lascia raffreddare e poi passa con una spugna.
  • Usalo anche per lucidare gli oggetti in rame: mescola due cucchiai di sale fino in un bicchiere di aceto di vino; passa la soluzione con una spugna sugli oggetti ossidati. Risciacqua e asciuga e vedrai come brillerà il tuo rame!
  • In lavastoviglie: puoi sostituire il brillantante, versando un po' d'aceto nell'apposita vaschetta.

Ti consente anche di decalcificare piccoli elettrodomestici senza sforzo, come bollitori, ferro da stiro , macchina per il caffè : tutto ciò che devi fare, è diluire l'aceto bianco in acqua e lasciarlo riposare per una notte dentro il serbatoio.
La mattina dopo, dovrai solo sciacquare la macchina e voilà!

  • Nel gabinetto: spruzza tutta la superficie del gabinetto con aceto bianco, lasciare agire durante la notte. Il giorno successivo, strofina con uno scopino e poi sciacqua il water.
  • Per i pavimenti: versa un bicchiere d'aceto bianco in un secchio di acqua calda e procedi normalmente con il lavaggio del pavimento. Il tuo pavimento sarà lucido e privo di macchie.

Attenzione! Non usare aceto su pavimenti di travertino, marmo e parquet.

Aceto per pulire vetri, superfici lavabili e ripiani di acciaio inossidabile

Prepara una soluzione con:

  • 250 ml di acqua distillata
  • 150 ml di aceto di vino bianco

Come fare

Versa tutto in uno spruzzino e usalo per pulire vetri e superfici lavabili, come l'acciaio, usando un panno morbido. Sciacqua e asciuga con un altro panno morbido.

Potrebbe interessarti:
Detergente multiuso ecologico fai da te

3 - Bicarbonato di sodio: comodo per pulire l'intera casa

Il bicarbonato di sodio è una polvere bianca fine e può essere utilizzato senza limiti.
bottiglia bicarbonato di sodio spugna spazzola

  • Per rimuovere una macchia: cospargi del bicarbonato di sodio sulla macchia. Lascia agire durante la notte. Rimuovi la polvere e risciacqua con un panno.
    Se è un capo di abbigliamento, lavalo in lavatrice, seguendo le istruzioni scritte sull'etichetta dello stesso.
  • Per pulire i rubinetti: cospargi un po' di bicarbonato di sodio su una spugna inumidita. Strofina sui rubinetti. Risciacquare con acqua.
  • Deodorante: il bicarbonato ha poteri deodoranti. Basta versarlo in una ciotola o in un bicchiere e metterlo in frigorifero; puoi anche aggiungere al bicarbonato, 8-10 gocce di olio essenziale di limone.
  • Per sgrassare: se la padella o la pentola è bruciata, versaci sopra un po' di bicarbonato di sodio. Copri con acqua bollente. Lascia agire per 20 minuti. Sciacqua bene.

4 - Pulire casa con il limone

Ecologico ed economico, il limone è molto utile per la pulizia della casa. Ecco come usare al meglio i poteri di questo super agrume.
limone fette foglie

Purifica il frigorifero, il forno e la lavastoviglie

Quando il frigorifero ha un odore molto sgradevole, il limone può aiutare a diffondere un odore più gradevole: nella porta del frigorifero, lascia che mezzo limone funga da purificatore d'aria.

Il trucco funziona anche per la lavastoviglie. Per fare questo, metti le fette di limone sul fondo del vassoio delle posate; questa tecnica, oltre al suo vantaggio profumato, dona brillantezza ai bicchieri. Per il forno: prima della normale pulizia, solo poche bucce di limone, disperse in un forno ancora caldo, maschereranno l'odore del precedente piatto cucinato.

Sappiamo bene quanto sia importante l'igiene del frigorifero, che necessita di una pulizia regolare.

Per una corretta pulizia, potrebbe interessarti:
Come pulire frigo con acqua e aceto

Dopo aver pulito il frigo con aceto, per eliminare i cattivi odori e dare un buon profumo, preparate una soluzione con:

  • Il succo di un limone
  • Una tazza d'acqua

Potete mettere la soluzione in uno spruzzino oppure immergere un panno in microfibra e passare la soluzione al limone su tutte le superfici del frigo.

Il nostro consiglio

Per evitare che si formino cattivi odori all'interno del frigo, mettete tutti gli alimenti in recipienti perfettamente chiusi.

  • Per pulire teiera e caffettiera: la soluzione di acqua e limone in parti uguali è ottima per pulire le teiere e le caffettiere.
  • Per dare lucentezza ai metalli: il limone è perfetto per lucidare oggetti in rame, ottone, alluminio e per eliminare ruggine e calcare: basta strofinare mezzo limone sulle superfici da pulire, sciacquare e asciugare con un panno morbido.
  • Sui tessuti: il limone ha un efficace agente sbiancante naturale, ottimo contro le macchie di sudore e ruggine.
    Attenzione: non usare su tessuti colorati e sulla seta.

Per la biancheria ingiallita o ingrigita

Prepara una soluzione con:

  • Una tazza di bicarbonato di sodio
  • Mezzo bicchiere di succo di limone
  • Un litro di acqua calda.

Versa la soluzione in una bacinella e immergi la biancheria; lascia agire mezz'ora poi lava normalmente in lavatrice.

Per le macchie di sudore

Prepara una soluzione con:

  • 3 parti di succo di limone
  • 1 parte d'acqua

Applica la soluzione sulle macchie, lascia agire qualche minuto, poi lava normalmente in lavatrice.

Hai già provato i prodotti naturali per la pulizia di casa?

Lascia un commento, facci sapere se ha funzionato anche per te. Non vediamo l'ora di leggerti!
Visita la nostra Home, troverai altri consigli utili, tante ricette e curiosità.
Seguici anche su Telegram, Instagram, Pinterest e Facebook, grazie.

Ti aspettiamo! 💖

E… un tuo "Mi piace" sarà molto apprezzato! (◕‿◕🌼)¸ Grazie! 💖

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: