Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale

Ecco la ricetta dei biscotti di Natale più famosi, i gingerbread man, gli omini di pan di zenzero, deliziosi e profumati, perfetti da regalare o da appendere sull'albero di Natale con una filastrocca da leggere ai bambini aspettando Babbo Natale. C’è anche un divertente video che vi racconta la storia e uno per fare la casetta di pan di zenzero.

Video del Giorno

Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale biscotti natale sorriso tazza rossa cioccolati caramelle colorate rosso giallo verde bastoncino zucchero bianco cannuccia decorazioni ghiaccia pacchi regalo regali pois Le ricette natalizie sono sempre ricche di tanti ingredienti e molto gustose.
Un po' in tutte le case si prepara dolci, torte e biscotti da gustare al tepore di casa, magari davanti al camino, accompagnati da una buona tazza di tè, caffè o cioccolata calda.
I dolci di oggi, conosciuti in tutto il mondo, sono i biscotti di Pan di zenzero, meglio noti come Gingerbread man.
Non si hanno notizie certe sull'origine di questi biscotti speziati.
Secondo alcuni storici, non bene specificati, il pan di zenzero nacque in Armenia; poi, intorno al 992 d.C., fu portato in Europa dai monaci armeni e qui si diffuse nei Paesi del Nord, come Svezia, Germania, Francia e Inghilterra.
La fiaba dell'omino di Pan di zenzero, Gingerbread Man
Una signora molto anziana viveva in una casetta nel bosco con suo marito. Un bel giorno la signora decise di cucinare un biscotto di pan di zenzero, gli diede la forma di un omino e lo mise nel forno. Quando fu cotto, lo decorò con la glassa facendogli gli occhi e la bocca. A questo punto l'omino prese vita, saltò giù e scappò gridando: " Corri pure, tanto non mi prendi, sono l'omino di pan di zenzero!". Durante la fuga, l'omino incontrò una mucca, un cavallo, un maiale e tutti volevano mangiarlo. L'omino però era più veloce di tutti e, ridendo, continuava a urlare:
"Run, run, as fast as you can. You can't catch me, I'm the Gingerbread Man".
-Correte più che potete, tanto non mi prendete, sono l'omino di pan di zenzero!-.
Ad un certo punto l'omino si trovò davanti a un fiume e dovette fermarsi. Lo vide una volpe che, astuta come suo solito, si offrì di aiutarlo invitandolo a salire sul suo dorso così da portarlo sull'altra sponda del fiume. L'omino di pan di zenzero accettò. Giunti a metà del fiume, la volpe rivolgendosi all'omino disse: " L'acqua inizia ad essere profonda e se tu ti bagni, ti scioglierai, sali sul mio naso così sarai al sicuro." Non appena arrivati sulla riva, la volpe se lo mangiò in un boccone. Questa è la triste fine di Gingerbread Man, in altre parole l'omino di Pan di zenzero.

Secondo la tradizione inglese, la notte del 24 dicembre si deve mettere sotto l'Albero di Natale un bicchiere di latte e i gingerbread men, così quando arriverà Babbo Natale potrà fare merenda.
Per divertire i vostri piccoli, figli o nipotini, potete leggere insieme la fiaba guardando questo video, molto carino e utile per imparare l'inglese.

Alla fine della ricetta trovate anche una bella filastrocca a tema da leggere ai vostri bimbi circondati dal profumo di questi deliziosi biscotti. Buone feste! :-) ❤
Ecco gli ingredienti e come prepararli.

Gingerbread Man

Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale biscotti tradizione natale decorati ghiaccia fiocco rosso babbo natale decorazioni palline albero nastro rosso
Ingredienti per circa 50 biscotti

  • 400 g di farina 00
  • 75 g di zucchero di canna
  • 75 g di zucchero semolato
  • 150 g di melassa (si può sostituire con il miele)
  • 100 g di burro fresco
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato (per uso alimentare)
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la ghiaccia reale

  • 200 g di zucchero a velo vanigliato
  • 1 albume (30 g)
  • 1 cucchiaino di succo di limone fresco
  • colorante alimentare rosso e nero (o nei colori che preferite) in gel o in polvere
  • formine gingerbread man
  • Sacca da pasticcere usa e getta con beccuccio tondo a foro molto stretto

Preparazione

  1. In una ciotola versate la farina, aggiungete zenzero, noce moscata, cannella, bicarbonato e mescolate e tenete da parte.
  2. In un'altra ciotola o nella planetaria versate il burro ammorbidito, gli zuccheri (semolato e di canna) e mescolate a velocità minima fino ad ottenere un impasto cremoso.
    Aggiungete il miele, l'uovo intero e, aumentando la velocità, continuate a mescolare per fare amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. A questo punto aggiungete la farina con le spezie, poco alla volta e, a velocità massima, mescolate per qualche minuto.
  4. Trasferite l'impasto ottenuto su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani formando una palla che avvolgerete nella pellicola trasparente e farete riposare in frigo per un paio d'ore almeno.
    N.B.: se l'impasto dovesse essere troppo molle, potete aggiungere qualche cucchiaio di farina.
  5. Trascorso il tempo, mettete l'impasto su un piano di lavoro infarinato; stendete con un matterello fino ad ottenere una sfoglia alta 3-4 millimetri circa. Potete anche farli poco alla volta, dividendo l'impasto in piccoli panetti.
  6. Con gli stampini a forma di omino ricavate tanti gingerbread man e metteteli su una placca coperta da carta forno; staccate gli omini, gli uni dagli altri, di qualche centimetro, perché il bicarbonato fa aumentare la loro forma.
  7. Accendete il forno a 180°C e fatelo scaldare per alcuni minuti; infornate i gingerbread man per 10 - 12 minuti, finché saranno ben dorati.
    Fate attenzione: controllate spesso i biscotti perché non devono cuocere troppo.
  8. Non appena saranno cotti, uscite la placca dal forno e fate raffreddare i biscotti finché si potranno toccare e fateli asciugare su una grata, evitando di metterli uno sull'altro per non farli rovinare.
    Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale grata biscotti natale ingredienti preparazione ghiaccia bianca

Preparazione della ghiaccia per decorare

  1. Con uno spremiagrumi ricavate il succo dal limone e filtratelo.
  2. In una ciotola mettete l'albume, un cucchiaio di succo di limone e, con una frusta o un frullatore elettrico, sbattete energicamente per qualche minuto finché non diventerà schiumoso, non a neve.
  3. Aggiungete, poco alla volta, lo zucchero a velo e mescolate energicamente: la ghiaccia sarà pronta quando, alzando la frusta, resteranno delle punte solide.
  4. Per colorare la ghiaccia, versatene un po' in una ciotola e aggiungete un po' di colore alimentare, nero per gli occhi - bocca bottoni, il rosso per il vestito.

Decorazione
Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale biscotti natale grata formine ghiaccia colore rosso verde bianco nastro bianco rosso preparazione
Mettete la ghiaccia reale ottenuta nella tasca da pasticcere con il beccuccio piccolo e decorate gli omini facendogli occhi e bocca.
Cambiate la sacca da pasticcere e continuate seguendo la vostra fantasia, aggiungendo ad esempio i bottoni, un vestito, un cappello, dei fiocchetti e così via. A piacere, potete applicare caramelle o cioccolatini tipo smarties.
Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale biscotti natalizi natale decorazione verde rosa bianco cioccolatini smarties righe bianco rosso
Come fare Biscotti Pan di Zenzero | Gingerbread Man Ricetta Originale casetta decorata caramelle gommose vassoio barattoli vetro m&m's cioccolatini smarties Potete anche realizzare la casetta dell'omino di Pan di zenzero, molto divertente da preparare con i bambini: guardate le istruzioni nel video seguente.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo...
Lascia un commento, sarà ben gradito e se ti piacciono i nostri consigli e vuoi averne altri dai uno sguardo alla nostra Home.
Ti aspettiamo anche su Facebook e Google+ e.… un "Mi piace" ci fa sempre piacere (◕‿◕✿)¸ Grazie! 💖

Un ultimo consiglio...

Potete decorare ogni omino con un piccolo fiocco e usarli come segnaposti, come decoro per l'albero oppure confezionati nei sacchetti trasparenti come regalo per i vostri ospiti.
Per inserire il nastro, fate un buco (diametro mezzo centimetro) nella pasta prima di informare i biscotti.

Buone Feste! 🎅🎄

Filastrocca
L'omettin di panpepato
I padron della casetta
sono un vecchio e una vecchietta:
lui sta andando a lavorare
lei vuol fare da mangiare.
E con grande abilità
una gran specialità
nella pasta ha ritagliato
un omin di panpepato.
Poi l'ha messo nel fornello
però quando lo sportello
lei riapre, mamma mia,
l'omettino scappa via!
Fugge via velocemente
e poi grida allegramente:
"Son l'omin di panpepato
e nessun mi ha mai pigliato.
Vi assicuro, in verità,
che nessun mi piglierà!"
I due poveri vecchietti
son sfiatati, poveretti,
e nel campo i falciatori
restan lì con gli occhi in fuori,
nel vedere quell'ometto
correr via come un diretto.
E anche loro, sul momento,
Parton per l'inseguimento.
Non lo riescono a pigliare…
e finiscon col cascare!
"Senti un po', comare mucca,
con quell'aria da bacucca!
I vecchietti e i falciatori
son cattivi corridori,
ma scommetto che anche tu
non mi piglierai mai più!"
Corre lei velocemente
per pigliar l'impertinente
ma alla fin deve sostare
per potersi riposare.
Grida agli orsi sopra il prato
l'omettin di panpepato:
"Brutti orsi spelacchiati,
di salsiccia rimpinzati,
ora alzatevi e correte
e vediam se mi prenderete!"
Babbo orso e mamma orsa
parton tosto alla rincorsa.
Galoppando e galoppando,
ansimando e ansimando,
alla fin gli inseguitori
restan con la lingua fuori.
Sotto un'albero, beata,
una volpe sta sdraiata,
e l'omin di panpepato,
sempre più maleducato
anche a lei dice di già
che mai più lo piglierà.
"Omettino, sei nei guai"
fa la volpe. "Come fai
a passar questo ruscello?
Sei caduto in un tranello!
Quando gli altri arriveranno
di sicur ti piglieranno!
Ecco là: la gente arriva!
Vuoi raggiunger l'altra riva?
Monta sopra alla mia schiena
chè io nuoto di gran lena!"
L'omettin di panpepato
sulla volpe è già montato.
"Attenzione, l'acqua è fonda
e a momenti si sprofonda!
Forza, su, con mossa lesta,
monta sopra la mia testa!"
L'omettino, divertito
per il viaggio, ha già obbedito.
E vien anche persuaso
a salire sopra il naso.
Ma la volpe sul momento
con un brusco movimento
e con colpo da campione
lo divora in un boccone!
E' finito divorato
l'omettin di panpepato!
Richard Scarry

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento