Come preparare i Krapfen Bomboloni | Ricette di Carnevale

La ricetta dei krapfen di Carnevale, come preparare l'impasto dei bomboloni, i dolci fritti che piacciono tanto ai bambini, ricetta originale delle ciambelle fritte, farcite con marmellata o se preferite con crema o nutella.

krapfen bombolone ricetta carnevale coriandoli stelle filanti zucchero a velo piattoI Krapfen sono dei dolci conosciuti in tutto il mondo.
Le origini di questa morbida ciambella sono austriache, precisamente dei pressi di Graz, capoluogo della Stiria, dove nel 1600, durante la festa di Carnevale, per le strade venivano venduti dei dolci fritti chiamati "Faschingsk krapfen auf Grazer art" (dolce di Carnevale alla moda di Graz).
L'autentico Krapfen deve avere dei particolari requisiti:

  • deve essere impastato con lo strutto migliore
  • all'interno deve esserci solo marmellata di albicocche
  • deve essere fritto con lo strutto

krapfen bomboloni dolci fritti carnevale piatti zucchero a velo Dalla cittadina di Graz il dolce arrivò a Vienna, apprezzato dall'alta aristocrazia e dalla borghesia, per poi diffondersi nel Lombardo-Veneto e nel Trentinto Alto Adige; ancora oggi si possono gustare degli ottimi krapfen, sopratutto nella provincia di Bolzano, dove vengono chiamati Faschingskrapfen (letteralmente ciambella di carnevale) preparati durante la festa di Carnevale.
Morbidi, dal dolce ripieno i Krapfen o se preferite all'italiana, i bomboloni, sono dolci molto calorici e sicuramente non sono fra le ricette più veloci; magari potete riservarli per festeggiare il Martedì Grasso, ultimo giorno di Carnevale, giorno definito "grasso" perché si possono consumare tutti i cibi più buoni prima del periodo di austerità, caratteristico della Quaresima.
Potete prepararli secondo la ricetta tradizionale oppure, se preferite, potete sostituire la marmellata con nutella, crema pasticcera o con il ripieno che più gradite.
ingredienti bomboloni krapfen ricetta barattolo latta farina grano mattarello piano lavoro tagliere infarinato impasto pasta panettoIngredienti per 15 Bomboloni/Krapfen

  • 250 g di farina Manitoba
  • 250 g di farina 00
  • 200ml di latte
  • 80g g di burro
  • 25 g di lievito di birra fresco (10g se disidratato)
  • 1 uovo + 4 tuorli (circa 100g)
  • 1 bustina di vanillina
  • 50g di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 5 g di sale
  • la buccia grattugiata di un limone
  • strutto per friggere
  • Marmellata di albicocche
  • zucchero a velo

Preparazione

  1. Circa 2 ore prima della preparazione uscite dal frigo le uova e il burro.
  2. Sciogliete il lievito di birra e il cucchiaino di miele in mezzo bicchiere di latte tiepido; fate riposare in un luogo tiepido (ad esempio in forno a 30°) per 15 minuti. Mettete il rimanente latte in un recipiente, aggiungete le uova, la vanillina, lo zucchero e mescolate con una forchetta.
  3. Setacciate le farine su un piano di lavoro formando una "fontana", fate un buco al centro e aggiungete lentamente il lievito sciolto nel latte, il composto di latte, uova, zucchero e la scorza grattugiata di limone.
  4. Iniziate ad impastare prendendo la farina dai bordi verso il centro della fontana. Mano a mano che impastate, aggiungete il burro ammorbidito, il sale e continuate ad impastare; se l'impasto risultasse troppo umido, potete aggiungere un po' di farina fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ma non appiccicoso.
  5. Formate con l'impasto una bella palla e mettetela in una ciotola leggermente unta con olio; coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare per 2-3 ore: l'impasto dovrà triplicare di volume.
  6. Non appena l'impasto sarà lievitato, stendetelo su un piano di lavoro e con un matterello tirate una sfoglia di circa 3-5mm; con un tagliapasta o un bicchiere ricavate dei dischi di circa 5-6cm di diametro.
    krapfen bomboloni impasto sfoglia tagliapasta dischi di pasta panetti teglia canovaccio telo a righe leccarda
  7. Mettete al centro di un disco di pasta un cucchiaino di marmellata di albicocche, spennellate con dell'albume lungo il bordo del disco e copritelo con un altro disco di pasta, premendo bene per far aderire i bordi.
  8. Ponete ogni bombolone/krapfen pronto su un piano infarinato e fate riposare per un'ora circa.Trascorso il tempo, mettete lo strutto in un tegame capiente e fatelo riscaldare a fuoco moderato: la temperatura ottimale è 170°C e non deve essere superata, altrimenti i dolci si bruciano restando crudi all'interno.
    Ikrapfen bomboloni dolci fritti tegame olio strutto frittura piano cottura zucchero a velo Immergete i krapfen, pochi alla volta, girandoli in modo da farli dorare da entrambe le parti; appena saranno ben dorati, toglieteli con una schiumarola e metteteli a gocciolare su della carta assorbente da cucina, tamponateli bene.

dolci di carnevale krapfen bomboloni tavola imbandita alzata zucchero a velo coriandoli stelle filanti cocktail frutta fragole fette di mela verde rosse candele cappellini colorati festa di carnevaleUna volta che i bomboloni-krapfen saranno a temperatura ambiente, spolverateli con abbondante zucchero a velo: ora sono pronti per essere mangiati!
Scoprite tutti i dolci di Carnevale cliccando su:

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento

Iscriviti alla newsletter

Seguici su Telegram: